Come ristrutturare le unghie dopo la ricostruzione

di Susanna Buffa difficoltà: media

Come ristrutturare le unghie dopo la ricostruzione La ricostruzione delle unghie è un trattamento cosmetico che consiste nell'attaccare delle unghie finte in modo semi-permanente, utilizzando dei gel appositi. Quando si vanno a rimuovere però, l'unghia sottostante potrà apparire rovinata e disidratata, perchè a contatto diretto con il gel non avrà potuto respirare liberamente. In questa guida pratica di bellezza, vi spiego come rimediare, utilizzando metodi completamente naturali e non nocivi.

1 Appena tolta la ricostruzione delle unghie, la prima operazione da fare è quella di pulire accuratamente tutta la loro superficie, per eliminare ogni residuo di colla e di gel. Aiutati con un solvente apposito, e per le piccole rimanenze, strofina un batuffolo di cotone imbevuto di acetone. Successivamente, prepara una maschera apposita in questo modo: in una ciotolina versa un bicchiere di olio extravergine di oliva, poi aggiungi dieci gocce di olio essenziale di mandorle dolci. L'olio d'oliva serve ad ammorbidire le unghie e le cuticole, mentre l'olio alle Mandorle ad idratare le sue fibre. Immergi le dita per una mezz'oretta, in modo che gli ingredienti possano penetrare in profondità.

2 Il trattamento appena descritto va eseguito almeno due volte la settimana, almeno nel periodo immediatamente successivo la rimozione della ricostruzione. Prima di andare a dormire, inoltre, spalma abbondantemente della vaselina sulle mani, insistendo sulla superficie delle unghie. Indossa quindi dei guanti di cotone o di spugna naturale e tieni l'impacco per tutta la notte. Questo trattamento cosmetico d'urto va seguito tutti i giorni per una settimana, dopodichè potrai farlo anche solamente una volta o due, in base alle tue esigenze e al grado di deperimento dell'unghia.

Continua la lettura

3 Per almeno un mese, evita di mettere lo smalto alle unghie, in modo che possano respirare e rigenerare le cellule.  Se proprio non puoi farne a meno, prima di esso, stendi una base opaca ristrutturante, che oltre a contenere principi nutritivi, farà sì che lo smalto non entri a contatto diretto con le unghie.  Approfondimento Unghie rovinate: come curarle? (clicca qui) Ogni sera ricordati di levare lo smalto e di ripetere l'applicazione della base.  Se vuoi, puoi anche assumere per via orale degli integratori vitaminici a base di miglio e pappa reale, specifici per prevenire e curare la debolezza sia dei capelli che delle unghie.  Prima di acquistarli però, anche se sono prodotti erboristici, chiedi comunque consiglio al tuo medico.. 

Come Applicare Gel Per Lampada Uv Effetto Semipermanente Come avere unghie belle e forti Come rimuovere lo smalto in gel semipermanente Come preparare l'unghia per una ricostruzione in gel

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili