Come rinvigorire le unghie dopo la ricostruzione

di Annalisa Vicari difficoltà: facile

Come rinvigorire le unghie dopo la ricostruzioneLeggi Nell'ultimo periodo la moda impone la ricostruzione delle unghie in gel e molte donne si fanno tentare da questo trend. E' un po' il sogno di tutte avere le unghie della lunghezza e della forma desiderata e averle sempre perfettamente laccate, ma la ricostruzione ha un lato negativo. Infatti quando decidiamo di togliere il gel che ricopre le nostre unghie, queste risultano molto indebolite e rovinate. Vorrei darvi alcuni consigli su come rinvigorire le unghie dopo la ricostruzione.

Assicurati di avere a portata di mano: olio di mandorle dolci olio d'oliva unghie limetta per unghie di cartone solvente per smalto

1 Come rinvigorire le unghie dopo la ricostruzioneLeggi Il gel che viene messo sulle nostre unghie con la ricostruzione in poco tempo rientra a far parte dell'unghia come se fosse la nostra naturale e funziona come una sorta di copertura, ma in questo modo l'unghia non 'respira' e tende a indebolirsi. Il primo consiglio utile, quindi è di non portare la ricostruzione per lunghi periodi. Infatti, più a lungo terrete la ricostruzione e più le vostre unghie naturali si indeboliranno e quindi ci vorrà più tempo, una volta tolta la ricostruzione per farle tornare belle e forti come prima.


2 Quando deciderete di eliminare la ricostruzione in gel dovrete provvedere a curare attentamente e costantemente le vostre unghie. Dovrete assicurare alle vostre unghie un corretto nutrimento per rinvigorirle e potrete nutrirle utilizzando almeno 3 volte alla settimana dell'olio di mandorle dolci o, in alternativa, dell'olio d'oliva. Il procedimento che dovrete seguire è quello di utilizzare qualche goccia di olio su ogni singola unghia e massaggiare con il polpastrello di un dito dell'altra mano per facilitare l'assorbimento dell'olio.

Continua la lettura

3 Altra cosa fondamentale per rinvigorire le unghie dopo la ricostruzione è prestare attenzione alla loro lunghezza.  Dopo la ricostruzione per un periodo di tempo, che dipende da molti fattori, potrete scordarvi di tenere le unghie lunghe.  Approfondimento Come fare una copertura unghie in UV gel (clicca qui) Dovrete limarle con una limetta in cartone (non utilizzate quella in ferro, perché potrebbe creare dei microtraumi) le vostre unghie all'altezza del polpastrello e ripetere questa operazione ogni volta che cresceranno per almeno un mesetto.  . 

4 Un altro trucco per permettere alle vostre unghie di ripristinarsi nel migliore dei modi è di evitare lo smalto per un periodo di tempo piuttosto lungo. Questo aiuterà le vostre unghie a 'respirare' e fortificarsi. Se proprio avete un'occasione speciale in cui non potete rinunciare allo smalto, mettete prima quello indurente, poi fate una passata con lo smalto del colore che desiderate e appena potete provvedete a toglierlo con un solvente per unghie evitando di usare l'acetone che disidrata e indebolisce le unghie.

Come fare la ricostruzione in gel delle unghie Come farsi la ricostruzione unghie Come fare la ricostruzione delle unghie con il gel Come fare la ricostruzione delle unghie in casa

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili