Come rimuovere il trasferimento a caldo dalla T-shirt

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Vedremo in questo tutorial come rimuovere il trasferimento a caldo dalla T-shirt. In questo momento di crisi economica, si tende a cercare sempre di più a risparmiare, in modo da poter risollevare il budget famigliare, e cercando anche di riciclare tutto quello che è possibile. Particolarmente, in questi ultimi anni, si sviluppa maggiormente l'arte del riciclo anche dei vestiti, che, oltre che siano utili da un lato economico, sta diventando veramente una "moda". Vi spiegheremo in seguito, come con un po' di pazienza, potrete recuperare una maglietta che non usate più da un po' di tempo. Vi daremo le tutte le indicazioni che vi occorrono per usare questa procedura, che vi potrà anche servire per quando non vi piace più o quando volete sostituirla con un altro se essa si sarà rovinata. Vedrete come potrete avere una maglietta tutta nuova, riuscendo a dedicare i soldi risparmiati per fare altre compere maggiormente importanti. Buon lavoro!

26

Occorrente

  • Ferro
  • Asse da stiro
  • Straccio
36

Tutto quello che vi servirà è un ferro da stiro ed un panno umido. Dovrete prendere quindi la vostra T-Shirt con il transfer, poi la dovrete mettere a rovescio, in modo che il disegno sia internamente alla stessa. Dovrete fare scorrere la T-shirt nell'asse da stiro, facendo attenzione che il disegno sia girato verso la base, ed anche facendo in modo che potrete passarci sopra il ferro. Quest'ultimo lo dovrete impostare sulla temperatura "cotone", poi lo dovrete lasciare scaldare per almeno due minuti.

46

A questo punto dovrete prendere un panno, vi consigliamo di sceglierlo bianco, poi lo dovrete inzuppare nell'acqua completamente. Quindi lo dovrete strizzare per bene, in modo che resti soltanto l'umido, e non il bagnato. In seguito, dovrete inumidire per la parte della maglietta ricoperta dal transfer. Vedrete che il disegno sarà tutto ben bagnato, e questa procedura servirà a favorire il distacco del transfer mentre stirate.

Continua la lettura
56

Adesso potrete prendere il ferro da stiro, poi lo dovrete passare con dei gesti circolari sopra al transfer finché sarà caldo bene, poi lo potrete esfoliare pezzo dopo pezzo. Se passate in un punto dove non riuscite a staccarlo del tutto, sarà sufficiente rifare i passaggi precedenti. Per staccare tutto quanto il disegno, vi dovrete aiutare con delle pinzette, cioè come quelle per sopracciglia, vedrete che saranno molto comode.

66

A volte la procedura potrà sembrare difficile ed anche non troppo veloce da fare, questa cosa in quanto il materiale di cui è formato il transfer, non sarà sempre possibile toglierlo completamente. A volte togliendolo vi potranno restare dei segni antiestetici del disegno appena eliminato, in tal caso, l'unico metodo per rimediare è quello di sostituirlo con uno nuovo. In quest'ultimo caso, potrete procedere in modo molto facile: fate il lavoro al contrario, stirando il disegno per incollarlo quindi alla maglietta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come creare magliette personalizzate

Il look è importante oggi, perché il modo in cui vestiamo esterna la nostra professionalità agli occhi degli altri, ma soprattutto perché vestire come più ci piace ci fa sentire meglio con noi stessi: ecco perché ognuno è sempre in cerca dell'abbigliamento...
Moda

Come eseguire uno stencil su una t-shirt

Lo stencil ha avuto origine in Cina, al tempo dell'invenzione della carta. In italiano questa parola è sinonimo di matrice per duplicare. Questa tecnica è aperta a tutti, anche a coloro che non sanno disegnare, ti permetterà di rendere originali e...
Moda

Come creare una T-Shirt psichedelica con la candeggina

Mostrare un look che ci rispecchi e che racconti qualcosa di ciò che siamo, può aiutarci a sentirci bene con noi stessi e con gli altri. C'è chi segue le mode, chi ama andare contro corrente, magari per far parlare di sé o semplicemente per attirare...
Moda

Come abbinare una t-shirt nera

Il nero è un colore neutro, proprio come il bianco. Questa caratteristica ci aiuta ad abbinare con facilità gli indumenti di questo colore. È uno dei colori più amati, anche se per molti è definibile come colore triste. Una delle caratteristiche...
Accessori

Idee per realizzare una borsetta da vecchie t-shirt

Essere sempre alla moda, ed anche originali, è uno degli obiettivi un po' di tutti. Sicuramente tutti voi avrete un certo occhio di riguardo nei confronti della moda, delle tendenze e magari anche verso un buon rapporto qualità/prezzo. Talvolta vorreste...
Moda

Come indossare le magliette con scollo a barca

Tra le varie icone lanciate dalla moda, esiste una delle t-shirt più classiche amata dalle donne di ogni età e di ogni stile: la maglietta con lo scollo a barca. Si tratta di una semplicissima t-shirt in maglia o in cotone, caratterizzata da uno scollo...
Moda

Come realizzare una stampa su t-shirt con lo stencil

La tecnica dello stencil si usa per decorare muri, pareti interne o mobili da restaurare con fantasia. Lo stencil è sostanzialmente una figura intagliata sulla carta, da fissare alla superficie che si intende decorare. Con una spugnetta imbevuta di colore...
Moda

Come adattare una maglietta troppo grande

Può succedere, a volte, di ricevere in regalo o acquistare su internet un capo di abbigliamento troppo largo. La maggior parte delle persone, a questo punto, si rivolge a un sarto o, nel peggiore dei casi, si rassegna a non indossare mai quel determinato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.