Come rendere brillanti i capelli utilizzando l'aceto di mele

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I capelli rappresentano uno dei principali punti di forza su cui ciascuna donna poggia il proprio fascino e la sicurezza della propria immagine. È per questo motivo che tutte quante le donne hanno il forte desiderio di presentare una chioma dalla consistenza morbida e luminosa. Purtroppo, invece, molto spesso i propri capelli, continuamente esposti agli agenti atmosferici come il sole d il vento che li seccano, ed aggrediti da altri componenti chimici come le colorazioni, oppure le mèches e le permanenti, appaiono crespi e opachi. Per questo, ogni donna può avvertire quella fastidiosa sensazione di avere un covone di paglia in testa. La soluzione a questo genere di problema, ancora una volta, deriva dalla tradizione delle nostre nonne. Si tratta di un rimedio assai efficace, che sfrutta le proprietà di un semplice ingrediente, ossia l'aceto di mele, in grado di rendere i capelli luminosi e brillanti. In questa semplice ed esauriente guida, pertanto, ci occuperemo di analizzare come è possibile rendere brillanti i capelli, utilizzando il prodotto sopra citato.

25

Occorrente

  • aceto di mele
  • acqua fredda
  • una caraffa o una bottiglia
35

L'aceto di mele contiene tanti sali minerali, tra i quali annoveriamo il potassio, il calcio, il magnesio, il sodio, ed una elevata quantità di microelementi e di numerose vitamine. Esso presenta svariati utilizzi nel campo dei rimedi naturali e della bellezza femminile, dal momento che stimola il metabolismo ed i vari processi di prevenzione. Inoltre rappresenta un vero toccasana per il proprio organismo. In questa guida lo sfrutteremo per conferire lucentezza ottimale ai propri capelli. Per prima cosa, occorre versare un bicchiere di aceto di mele e due bicchieri di acqua fredda in una caraffa. Successivamente, si devono lavare i capelli nello stesso modo in cui viene fatto abitualmente, sciacquandoli con un po' di acqua, in modo tale da eliminare tutto lo shampoo ed il balsamo.

45

A questo punto, è necessario prendere la caraffa con l'acqua e l'aceto, per poi utilizzarla per eseguire l'ultimo risciacquo. In seguito, occorre versare il contenuto sui capelli bagnati, per poi massaggiare il cuoio capelluto con i polpastrelli, compiendo dei movimenti circolari. Senza sciacquare i capelli, occorre tamponarli accuratamente con un asciugamano, in modo tale da rimuovere l'acqua in eccesso. Successivamente, si può procedere pettinando delicatamente i capelli. È buona regola effettuare questa operazione senza metterci troppa forza, ed in caso di presenza di alcuni nodi, si consiglia di scioglierli con le dita prima di continuare l'azione con il pettine. Procedere, quindi, con la normale asciugatura e con la messa in piega.

Continua la lettura
55

Se si è particolarmente soggetti alla forfora, è sufficiente aggiungere una goccia di olio essenziale di salvia alla caraffa con l'acqua e l'aceto, per ottenere un fantastico impacco purificatore del cuoio capelluto. Questo composto deve essere lasciato in sede per una decina di minuti circa, per poi risciacquare. Per concludere, forse non tutti sanno che i propri capelli possono trovare giovamento dall'aceto di mele, non soltanto attraverso l'applicazione topica appena descritta, ma anche grazie all'assunzione giornaliera di questo liquido. Un cucchiaino diluito in mezzo litro d'acqua da bere nell'arco della giornata, renderà i propri capelli più forti dall'interno. È sufficiente provare il metodo che abbiamo illustrare in questa guida, per rendere la propria chioma praticamente perfetta da vedere ed in buona salute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come pulire un anello di brillanti

Se abbiamo un anello di oro o di platino con dei brillanti e lo vogliamo pulire, è importante eseguire delle operazioni corrette per evitare di danneggiarlo e fargli perdere splendore e soprattutto valore. A tale proposito, nei passi successivi di questa...
Make Up

10 segreti per denti brillanti

Il sorriso, si sa, è uno dei biglietti da visita per eccellenza di una persona. Quando ci presentiamo a qualcuno, questo sarà positivamente colpito se siamo in possesso di una dentatura impeccabile e priva di imperfezioni. Inoltre, un sorriso smagliante...
Accessori

Come riconoscere i brillanti

Prima di tuffarvi a pesce nell'acquisto di un nuovo gioiello, adornato di luccicanti diamanti, dovete valutare se queste splendide pietre siano vere o se vi stanno solo "vendendo aria fritta". Come presupposto fondamentale bisogna che facciate un po'...
Capelli

Come avere capelli lisci, lucidi e brillanti

Quale donna non sogna di avere capelli puliti e sempre in ordine? Ma lo stress al quale vengono sottoposti quotidianamente li rende opachi e sfibrati. Inoltre alcune capigliature sono più sensibili ai prodotti che usiamo. Per non parlare di certe spazzole,...
Accessori

5 ragioni per indossare un diadema da sposa

Vestito, scarpe, velo... E i capelli? L'acconciatura di una sposa è un dettaglio importante: dai capelli lunghi e sciolti alle pettinature raccolte e di tendenza, l'aggiunta di alcuni punti luce risulta sempre un tocco di ricercatezza ed eleganza. Uno...
Capelli

5 erbe naturali con cui dare lucentezza ai capelli

Sempre più donne ricorrono all'uso di prodotti naturali per la cura della propria bellezza. Fortunatamente la natura ci mette a disposizione tanti rimedi utili per curarci e per apparire sempre al meglio. Anche per i capelli esistono diversi rimedi naturali...
Accessori

10 idee per orecchini da sposa

Oltre a pensare all'abito da sposa, ogni donna deve pensare a tutti gli accessori da indossare il giorno del proprio matrimonio. Per una sposa è infatti indispensabile ricercare tutti gli accessori da abbinare al proprio abito da sposa. Oltre alle scarpe...
Capelli

Cuoio capelluto sensibile: 5 errori da evitare

Avere capelli belli, brillanti e splendenti presuppone un'ottima salute del cuoio capelluto: è qui infatti che i nostri capelli hanno origine, qui che sono presenti i bulbi piliferi da cui poi dipenderanno bellezza e salute delle nostre chiome. Il cuoio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.