Come realizzare uno scoobidou a Treccia rotonda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se ti occorre un nuovo portachiavi oppure sei semplicemente affascinato da questo intreccio di fili coloratissimi, sei capitato nel posto giusto. Realizzare uno scoobidou personalizzato rappresenta un qualcosa di estremamente semplice da mettere in pratica, e più ne vengono fatti, più ci si appassiona. Pertanto, possiamo affermare che creare uno scoobidou è un ottimo sistema per trascorrere il tempo libero e per mantenere a bada lo stress, dando completo sfogo alla propria fantasia ed alla creatività. In circolazione, ne esistono di diversi tipi e dimensioni. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come realizzare uno scoobidou a treccia rotonda. Praticamente, inizieremo ad illustrare la tecnica per quello più semplice.

27

Occorrente

  • Due fili per scoobidoo di colore diverso di circa un metro (se vuoi realizzare uno scoobidou di circa 13 cm)
  • Un accendino
37

Scegli due fili per scoobidou colorati (vanno bene sia quelli tipo corda che quelli plastificati). Prendi uno dei due fili, il colore del filo che prenderai sarà quello che formerà l'anello che ti servirà per attaccare dove vuoi lo scoobidou. Piegalo a metà creando un anello delle dimensioni che desideri e tieni ferma l'estremità con le dita. Una volta decisa la grandezza dell'anello, prendi l'altro filo ed annodalo al centro all'estremità dell'anello.

47

Per prima cosa, è necessario tenere lo scoobidou con una mano, afferrandolo per il nodo e posizionando i 4 fili in modo tale che si ritrovino con i colori alternati. Passare, quindi, il primo filo sopra il secondo, tenendolo leggermente largo in modo tale da realizzare un archetto sopra il quest'ultimo e mantenerlo fermo. Se il passaggio del primo filo sopra il secondo dovesse essere eseguito in senso orario oppure antiorario è del tutto indifferente, dal momento che l'importante è utilizzare sempre lo stesso verso di rotazione per tutto quanto lo scoobidou. Passare, a seguire, il secondo sul terzo e quest'ultimo sul quarto. Successivamente, il quarto ed ultimo filo deve essere inserito nell'archetto formato dal primo. A questo punto, si possono prendere due fili con una mano e due con l'altra, tirando il più possibile per annodare il tutto. Inoltre, nel caso dovesse risultare necessario, si possono tirare anche i fili uno ad uno. Ora il lavoro sarà sicuramente molto più scorrevole e verrà quasi automatico.

Continua la lettura
57

Continuare ad intrecciare i fili nella stessa maniera fino a quando lo consentirà la lunghezza. Come primo filo, non è necessario utilizzare sempre il medesimo. Si può partire da qualsiasi filo, l'importante è seguire sempre lo stesso verso (quindi orario o antiorario) rispetto a quello di partenza. Una volta che uno dei quattro fili sarà diventato troppo corto per essere intrecciato, allora vuol dire che è giunto il momento di chiudere il proprio scoobidou.

67

Nel caso in cui fossero stati utilizzati dei fili plastificati, è fondamentale accertarsi di aver stretto accuratamente l'ultimo giro, per poi tagliare il più possibile a livello delle estremità rimanenti dei fili. Non è necessario eseguire dei nodi aggiuntivi, dal momento che i fili plastificati tendono a non mollarsi. Tuttavia, se sono stati utilizzati dei fili simili a delle corde, è buona regola tagliarli leggermente, in modo tale che siano tutti quanti della stessa lunghezza. Inoltre, occorre bruciarli alle estremità tramite un accendino. In quest'ultima operazione occorre prestare il massimo dell'attenzione a non bruciarsi con il filo sciolto. Le corde tendono a mollarsi, pertanto, bruciando i fili, diventeranno più duri e difficilmente tenderanno a scivolare al di fuori del nodo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se sei un bambino meglio farti aiutare da un adulto nella chiusura poichè i fili per lo scoobidou sono particolare e fanno molto male al contatto con la pelle una volta bruciati

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Acconciature con treccia

La tendenza delle donne, ma soprattutto delle ragazzine, di portare la treccia o inserire trecce e treccine nelle pettinature non sembra mai avere fine. Anzi si prepara ad essere il must dell'estate 2015 delle teenager. Le classiche trecce a cerchietto...
Capelli

Come fare uno chignon coronato con treccia

Per fare uno chignon coronato con treccia è necessario naturalmente avere i capelli di una certa lunghezza, che arrivino almeno a metà spalla per avere libertà nel modellarli. La treccia infatti contribuisce ad accorciare le lunghezze ma richiede comunque...
Capelli

Come realizzare una treccia laterale

La treccia è una delle acconciature preferite dalle donne, grazie alla sua versatilità e alla facilità di realizzazione. In base alla lunghezza dei capelli è possibile realizzare diversi tipi di trecce, tra cui quella laterale. Esistono più varianti...
Capelli

Idee per personalizzare una treccia semplice

La treccia è un tipo d’acconciatura, fai da te, facilmente realizzabile. Sovente dimenticata, ma che si presta a numerose varianti, con la possibilità di personalizzarla in modo da acconciare i capelli in maniera sempre ricercata ed originale. La...
Capelli

Come fare una treccia olandese intorno alla testa

In questa guida impareremo a fare una treccia olandese intorno alla testa, una variante della classica treccia che lascia sciolti i capelli dietro la nuca. La treccia olandese è un'acconciatura di gran voga, che si può realizzare velocemente e garantisce...
Capelli

Come Realizzare Una Treccia Al Contrario

La treccia... Da sempre vezzo e passione delle bambine che adorano farsi acconciare nei modi più originali. Per le donne dell'antichità, intrecciarsi i capelli reciprocamente era un rituale che favoriva momenti di piacevole incontro e socializzazione...
Capelli

Capelli: 10 modi di portare la treccia

La treccia è il metodo più antico per raccogliere i capelli e, allo stesso tempo, aumentare il fascino e la bellezza delle donne. Tutt'oggi i più famosi stilisti utilizzano le trecce per rendere le modelle ancor più stravaganti, tant'è che sono diventate...
Capelli

Come fare la treccia in stile Elsa

Elsa, è la famosissima e bellissima protagonista del fantastico cartoon fantasy per bambini "Frozen". Dalla pettinatura scintillante e dall'aspetto davvero chic ed elegante, Elsa ha fatto impazzire grandi e piccini per l'acconciatura davvero particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.