Come realizzare uno chignon morbido

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per domare la tua chioma hai mai pensato ad uno chignon? Già nell'antica Grecia troviamo traccia di questa pettinatura, molto pratica ed adatta anche alle più giovani. Usato da ballerine e atlete, lo chignon è sempre in voga. Vi si ricorre per la poca dimestichezza che richiede ed, inoltre, è adattabile ad ogni occasione.
Lo chignon è spesso un'idea suggerita anche dagli hairstylist per smitizzare una mise importante dalle abbondanti scollature o per sottolineare dei colli "alteri".
Di certo aiuta le donne in qualsiasi situazione! Di seguito vedremo come realizzare uno chignon morbido, in modo facile e veloce.

26

Occorrente

  • Forcine invisibili
  • Elastico consistente
  • Ciambella
  • Elastico morbido
36

Gli accessori

Per poter chiudere il nostro chignon possiamo avere bisogno di qualche accessorio come, ad esempio, forcine, elastici morbidi, pettinini o mollettine invisibili. Prima di assemblare la nostra acconciatura dobbiamo, tuttavia, tener presente che la resa potrebbe essere diversa a seconda del tipo di capello: liscio o riccio. Ma abbiamo ottimi suggerimenti anche per arginare questo problema..

46

Realizzare lo chignon

Iniziamo col passare le dita a pettine tra i capelli, così da raccoglierli grossolanamente in una coda, senza pettinarli. Con un primo elastico, abbastanza rigido ma non troppo grosso, fermiamo la coda, all'altezza che più ci piace: a metà, in alto, in posizione decentrata o in basso, sulla nuca per uno stile "charmant".
Prendiamo la lunghezza dei capelli, attorcigliamo la coda con due/tre giri su se stessa e tratteniamo la punta, cercando di tirare in senso inverso qualche ciocchetta, fino a farla risultare spettinata. Sempre trattenendo con le dita il finale della coda, la accompagniamo fino a formare un giro morbido intorno all'elastico. A questo punto fermiamo l'estremità con una forcina invisibile nella parte sottostante dello chignon. Con entrambe le mani nuovamente libere possiamo utilizzare qualche altra forcina da puntare intorno allo chignon fino a sentirlo ben fermo sulla testa.

Continua la lettura
56

Creare volume ad uno chignon di capelli lisci

Quello sopra descritto è un stile che ben si adatta ai capelli ricci, che hanno, quindi, già di loro un buon volume. Ma per chi ha i capelli lisci (e magari anche belli fini)? Nessun problema, ecco la soluzione, molto semplice! Ci basterà procurarci una ciambella della stessa tonalità dei capelli - per una buona mimetizzazione -. Pettiniamo i capelli e li raccogliamo con un elastico abbastanza consistente. Infiliamo la coda al centro della ciambella e la apriamo a fontana, ricoprendo morbidamente tutta la ciambella. Con un elastico abbastanza grande la avvolgiamo ed accompagniamo le punte che escono intorno alla coda. Per concludere fermiamo con forcine invisibili. Per dare un po' di volume finale cerchiamo di allentare leggermente la "cipolla", allargando qualche ciocca, come a volerle estrarre dall'elastico. Il gioco è fatto!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non serrate troppo stretto lo chignon
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Acconciature con chignon

Lo chignon è un tipo di acconciatura semplice e comoda da portare; essa si realizza facilmente ed ha numerose varianti. Lo chignon si adatta a qualsiasi situazione pertanto si può affermare che è un'acconciatura molto versatile. Può essere portata...
Capelli

Come realizzare un fiocco chignon

Se decidiamo di andare ad una serata di gala, dobbiamo farci una pettinatura molto elegante ma allo stesso tempo anche giovanile; infatti, si tratta del classico chignon con l'aggiunta di qualche originale fermaglio per dare risalto alla nostra capigliatura,...
Capelli

5 modi per fare uno chignon alto

Lo chignon alto è una sorta di acconciatura, facile da realizzare, anche da sè, inoltre è adatto per chi ha i capelli lunghi o media lunghezza, purché possano essere legati facilmente. Inoltre si tratta di una acconciatura adatta bene a situazioni...
Capelli

Come fare uno chignon coronato con treccia

Per fare uno chignon coronato con treccia è necessario naturalmente avere i capelli di una certa lunghezza, che arrivino almeno a metà spalla per avere libertà nel modellarli. La treccia infatti contribuisce ad accorciare le lunghezze ma richiede comunque...
Capelli

Come realizzare uno chignon in 4 mosse

Lo chignon, acconciatura per decenni relegata a ballerine e signore in età avanzata, è oggi un cult. Una soluzione ideale per raccogliere i capelli in modo facile e veloce. Si adatta a qualsiasi occasione, dalla più formale all'aperitivo. La grandezza...
Capelli

Come fare lo chignon per un appuntamento last minute

Un ragazzo che vi piace vi ha appena dato un appuntamento totalmente inaspettato e voi non volete mancare per nessun motivo: solo che siete a casa, in pigiama, con poco tempo a disposizione e magari con i capelli leggermente sporchi, senza fare in tempo...
Capelli

Come fare lo chignon senza forcine

Lo chignon è una tipica acconciatura femminile, in cui i capelli vengono raccolti, come in nodo sulla nuca, attraverso l'ausilio di elastici e forcine. La prima volta che si vide uno chignon fu nell'antica Grecia e da allora si è tramandato per secoli,...
Capelli

Come Fare Uno Chignon Alla Sarah Jessica Parker

In questa guida è riportato qualche consiglio molto utile su come fare uno chignon alla Sarah Jessica Parker ed ottenere così un po' del suo "stile newyorkese" che rappresenta il connubio perfetto tra classe e "spregiudicatezza". Quindi, se desiderate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.