Come realizzare un'acconciatura raccolta di lato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se siete alla ricerca di un'acconciatura veloce e pratica ma al contempo cercate anche un certo tocco chic e signorile, quella che vi proporremo oggi farà al caso vostro. L'acconciatura di cui stiamo parlando è un'acconciatura raccolta di lato. Per poterla realizzare basterà pochissimo tempo, il che la renderà perfetta per la vita frenetica di tutti i giorni. Tuttavia è anche molto elegante e fa la sua bella figura in occasioni un po' più raffinate. Potete quindi abbinarla ad uno stile casual, ma anche ad un abito elegante. Questa acconciatura richiede capelli lunghi o di media lunghezza. Vediamo insieme come realizzare un'acconciatura raccolta di lato.

27

Occorrente

  • Forcine
  • Spazzola
  • Tre elastici per capelli
37

Come per ogni acconciatura che si rispetti, bisogna iniziare col pettinare i capelli per tutta la loro lunghezza per permettere loro di districarsi completamente. A questo punto realizzate una coda laterale molto alta. Dividete la coda in tre ciocche, fissatene due con delle pinzette e lavorate sulla terza. Se i capelli si presentano ribelli o la coda non è perfettamente dritta ma scalata, vi consigliamo di utilizzare del balsamo disciplinante per capelli, in modo da avere una coda perfetta senza ciocche che fuoriescano da essa.

47

Per realizzare l'acconciatura raccolta laterale, adesso, dividete la ciocca della vostra coda di lato in due parti, arrotolate su sé stessa una delle due ciocche, girate l'altra sulla prima e arrotolate su sé stessa anche questa. Avete appena ottenuto una sorta di treccia, o meglio un twist. Fermate la vostra treccia twist con un codino sottile. Ecco fatta la prima treccia che farà parte della vostra acconciatura raccolta! Ora procedete nello stesso modo con le altre ciocche che avete precedentemente fermato alla testa con le pinzette.

Continua la lettura
57

Per terminare questa acconciatura raccolta di lato, infine, unite le treccine che avete ottenuto come per formare un'unica grande treccia, arrotolandole. Una volta ottenuta questa morbida cipolla, munitevi di forcine resistenti per capelli, per fermare il tutto; fareste bene ad abbondare con le forcine per far sì che la vostra acconciatura raccolta possa durare tutto il giorno senza scomporsi, ma cercate il più possibile di nasconderle tra i capelli. Utilizzate delle forcine dello stesso colore della vostra chioma, così si confonderanno tra le ciocche di capelli. Vaporizzate dello spray fissativo e sistemate con un pettine a coda lunga. Ecco fatto! Questo raccolto laterale è una pettinatura facile da realizzare, sofisticata ma nello stesso tempo anche sbarazzina!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 acconciature con il lob

Il lob è un taglio di capelli che va molto di moda da tre anni a questa parte. Perfetto sia per le ragazze con i capelli lisci che per le ragazze con i capelli mossi il lob può essere gestito facilmente sia sciolto che con un raccolto o un semi raccolto....
Capelli

Come realizzare una treccia a due code

La treccia è la soluzione più ideale per avere dei capelli sempre alla moda ed in ordine in qualsiasi occasione. Essa è inoltre una veloce acconciatura da creare. Esistono infiniti modi per farla. Quella classica prevede l'utilizzo di tre ciocche o...
Capelli

Come realizzare un'acconciatura da antica romana

In questa guida vogliamo dare una mano concreta, a tutte le nostre lettrici che sono alle prese con la realizzazione di un’acconciatura particolare, per i loro capelli. Nello specifico, cercheremo di guidarle su una realizzazione veramente unica e particolare.Infatti...
Capelli

Come realizzare una treccia in una coda

Se possedete dei capelli abbastanza lunghi potreste pensare di realizzare un'acconciatura davvero semplice e veloce: la treccia in una coda. Questo tipo di treccia è davvero semplice da realizzare poiché sono pochi i passi da tener presente e da ripetere...
Capelli

Come fare una treccia olandese intorno alla testa

In questa guida impareremo a fare una treccia olandese intorno alla testa, una variante della classica treccia che lascia sciolti i capelli dietro la nuca. La treccia olandese è un'acconciatura di gran voga, che si può realizzare velocemente e garantisce...
Capelli

Acconciature: 10 modi per fare lo chignon

Se abbiamo poco tempo a disposizione, per sistemare i capelli, proponiamo lo chignon, un'acconciatura duttile e semplice da applicare; ci sono almeno 10 modi diversi, per fare lo chignon, abbiamo quindi la possibilità di essere ogni giorno originali...
Capelli

Come fare un'acconciatura Bohemian Style

Uno stile mistico ed affascinante che non passa mai di moda sembra essere quello Bohemian. Chiamato anche Boho o Boho chic, rappresenta uno stile per un look da giorno che richiama la cultura Hippy e Boheme degli anni 60, in continua evoluzione ancora...
Capelli

Come creare una treccia greca laterale

La treccia greca è un'acconciatura che puoi sperimentare se hai una bella chioma di capelli fluenti. Si adatta perfettamente a occasioni particolari ed eleganti come la partecipazione a una cerimonia, ma è perfetta anche per chi vuole semplicemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.