Come realizzare una maschera idratante e un tonico alla lattuga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La lattuga può diventare un vero e proprio alleato di bellezza. Essa svolge infatti un'azione rinfrescante ed idratante, ottima per lenire la pelle ed idratarla a fondo. Naturalmente in commercio esistono moltissimi prodotti utili ed efficaci per idratare e tonificare la pelle, i quali però risultano essere spesso troppo costosi. Una valida alternativa risulta essere proprio quella di preparare questo particolare prodotto con le vostre mani, ottenendo così un ottimo risultato ma anche un notevole risparmio economico. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con molta attenzione le semplici indicazioni riportate nei successivi passi di questa guida per apprendere utilmente come realizzare una maschera idratante e un tonico alla lattuga.

27

Occorrente

  • 5 foglie larghe di lattuga
  • 1 tazzina di acqua
  • 10 foglie di basilico
  • 1 cetriolo piccolo
  • 1 cucchiaio di farina
37

La pelle risente molto del vostro stato di salute, se vi trovate in un periodo di particolare stress noterete che appare meno tonica, molto più stanca e soprattutto meno luminosa. Con la lattuga risulta essere possibile preparare un impacco nutriente e rinfrescante, ottimo per rivitalizzare la cute in poco tempo.
Prima di vedere come realizzare la maschera è importante sapere che l'acqua è un elemento fondamentale per il benessere della pelle, per mantenerla in salute bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno.

47

Dunque, mettete nel frullatore la lattuga, il basilico e il cetriolo piccolo, aggiungete poi una tazzina di acqua calda. Una volta frullato il tutto, separate accuratamente la polpa dall'acqua con l'apposito passino, aggiungendo poi alla polpa la farina e mescolando bene in modo da far addensare il tutto. L'acqua non dovrà essere buttata, infatti servirà per realizzare il tonico, basterà raccoglierlo in una boccetta.

Continua la lettura
57

A questo punto, pulite il viso con acqua e sapone neutro, tamponarlo con una salvietta e procedete con lo stendere la maschera realizzata su tutto il viso. Lasciatela in posa per almeno dieci o quindici minuti, passato questo tempo dovrete risciacquare con acqua tiepida, successivamente applicate l'acqua che avrete messo da parte che fungerà da tonico.

67

Questo rimedio è un vero e proprio toccasana, è esattamente un trattamento d'urto in quanto dona dei risultati immediati ed una pelle più luminosa e fresca, grazie alle proprietà decongestionanti della lattuga e del basilico, leniscono la pelle irritata mentre il cetriolo ha una funzione di idratazione e attenua i rossori della pelle per chi soffre di couperose.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando risciacquate il viso, per asciugarlo tamponatelo con una salvietta senza strofinare, per evitare che si irriti la pelle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come e quando usare il tonico per il viso

Senza dubbio, avere una pelle luminosa, idratata e nutrita è la cartina tornasole di un organismo completamente sano. Una pelle bella e tonica si vede subito. Non c'è alcun trucco, correttore o fondotinta che tenga. Una pelle sana si riconosce al primo...
Prodotti di Bellezza

Come Creare Un Tonico Alla Salvia

Per riuscire a purificare a fondo ed in modo efficace la pelle propria, è importante estremamente percorrere una ben precisa routine con un detergente, un tonico (che deve assolutamente essere appropriato al tipo di cute propria, aiutando essa a liberarsi...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico al pompelmo

Il tonico rappresenta nell'ambito della skin-care uno step fondamentale. Esso infatti non solo purifica la pelle e la rinfresca ma minimizza i pori dilatati. È pur vero però che non tutti quelli che si vanno ad acquistare hanno una formulazione per...
Prodotti di Bellezza

Come fare in casa un tonico

La maggior parete delle volte che abbiamo bisogno di un prodotto di bellezza per il nostro corpo, generalmente la maggior parte delle volte preferiamo recarci presso appositi negozi come farmacie ed erboristerie per acquistare questi prodotti già pronti,...
Prodotti di Bellezza

Come fare il tonico in casa

Si possono fare in casa tantissimi tipi di tonico per il viso, in base ovviamente alla tipologia di pelle che si ha: ci sono quelli più delicati per le pelli sensibili, quelli astringenti per le pelli grasse, purificanti per chi soffre continuamente...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare In Casa Un Tonico Per Pelli Stanche E Mal Irrorate

Prendersi cura del proprio corpo è un dovere che ognuno di noi deve assolvere nel migliore dei modi.Avere una pelle curata ci farà apparire in forma e più giovanili, saremo un'impressione migliore a chi ci sta attorno. Questo vale soprattutto per le...
Prodotti di Bellezza

Come creare ed utilizzare un tonico per il contorno occhi al fiordaliso

Per ottenere una pelle del viso perfetta, liscia, morbida, lucente e senza imperfezioni, non servono magie, basta curare la pelle del nostro viso con i prodotti giusti. La pulizia giornaliera del viso è indispensabile deve essere seguita dall'utilizzo...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico fai da te

In commercio si trovano prodotti di bellezza che pur potendo vantare mille virtù, peccano nel non poter garantire una lista di ingredienti priva di additivi chimici, siliconi, parabeni, profumi vari, paraffina. Basta infatti leggere l'inci presente su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.