Come realizzare una maschera all'olio di avocado

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per la cura del proprio viso, bisogna prestare particolare attenzione allo stato di salute della pelle di cui si compone. Lo stress della vita quotidiana, l'azione di agenti esterni tra i quali vento, freddo e caldo, sono infatti le principali cause dell'invecchiamento cutaneo. Tra i tanti rimedi ci sono delle maschere fai da te, che è possibile creare con l'olio di avocado, per cui nei passi successivi di questa guida, ci sono tutte le informazioni su come realizzarla.

25

Occorrente

  • Uovo intero 1
  • Olio essenziale di jojoba 15 gocce
  • Olio di avocado 20 gocce
  • Succo di limone 20 ml.
35

La preparazione della maschera, avviene in due distinte fasi. Nella prima ci si deve procurare un uovo intero, dell'olio di avocado e dell'olio jojoba che si possono trovare in erboristeria, ed inoltre è necessario utilizzare anche del succo di limone. Per realizzarla, innanzitutto si prende quindi l'uovo e lo si rompe, separando l'albume dal tuorlo. L'albume va però messo da parte, mentre il tuorlo deve essere sbattuto insieme ad un cucchiaio colmo di olio di avocado. Infine, si aggiungono tre gocce di olio di jojoba, ed il tutto deve essere poi mescolato accuratamente con un cucchiaio di legno, in modo da creare un composto perfettamente amalgamato ed omogeneo.

45

Per realizzare invece la seconda componente della maschera, bisogna prendere l'albume dell'uovo, precedentemente separato dal tuorlo, e sbatterlo insieme a poche gocce di succo di limone. A questo punto il preparato è pronto, e non resta che applicarlo sul viso. Per prima cosa, ci si deve struccare e lavare accuratamente la pelle, usando un detergente neutro. Poi, subito dopo ci si può aiutare con un pennellino pulito, ed iniziare a stendere il primo composto sul volto. Le zone da coprire sono la fronte, le guance fin sotto al mento, la zona sotto al naso e le tempie, avendo tra l'altro cura di tenere il composto lontano dagli occhi. Fatto ciò, bisogna utilizzare un pennellino pulito o lo stesso che si è già usato in precedenza ma ben lavato, e si deve stendere anche il secondo composto, sovrapponendolo alle aree coperte con il primo.

Continua la lettura
55

La maschera all'olio di avocado va poi lasciata in posa per almeno quindici minuti, dopodichè trascorso tale tempo, il viso va lavato con accuratezza con dell'abbondante acqua tiepida. Ripetendo il trattamento almeno una volta alla settimana, si noterà con somma soddisfazione che la pelle del viso sarà più levigata, luminosa e soprattutto giovanile. Infine, per conservare il prodotto è importante porlo in un barattolo di vetro ben sterilizzato e possibilmente in frigo, in modo da averlo a disposizione tutte le volte che si intende utilizzarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Gli usi cosmetici dell'avocado

L'avocado è un frutto che ha molteplici proprietà e molte sostanze nutritive davvero uniche. Queste permettono di usufruire di molti benefici sia nel settore culinario sia in quello cosmetico. Di seguito riporteremo gli usi cosmetici dell'avocado nel...
Prodotti di Bellezza

5 consigli sull'utilizzo dell'avocado per capelli

L’avocado è un frutto esotico che, però, si recupera molto facilmente nei supermercati. In pratica lo troviamo tutto l’anno ad un prezzo accessibile. E’ un frutto dalle mille qualità, oltre ad essere un ottimo alimento è anche un valido alleato...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera idratante all'avocado

L' avocado è un frutto molto saporito e ricco di nutrienti. Questo frutto si presta molto bene anche per essere utilizzato nella creazione di creme idratanti e nutrienti per il nostro viso e per il corpo. Le maschere sono trattamenti di bellezza i cui...
Cura del Corpo

Come fare una maschera al viso con l’avocado

Amanti della bellezza del vostro corpo qui vi sarà spiegato come fare una maschera al viso con l' avocado, quest' ultimo è un frutto esotico che ha molti benefici sia mangiandolo che usandolo come crema di bellezza perché è ricco di antiossidanti...
Capelli

Come curare i capelli con l'avocado

L'avocado è un frutto esotico, proveniente dall'America centrale, precisamente dal Messico, dal Guatemala e dai Paesi che si affacciano sull'Oceano Pacifico. Il suo utilizzo è molto apprezzato, sia in cucina che per la preparazione di ottime salse ed...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera per capelli a base di avocado

Non è una novità che l'avocado, oltre ad essere un buonissimo alimento, sia anche un validissimo alleato per la nostra pelle e i nostri capelli: questo frutto, chiamato anche pera coccodrillo per la sua forma e per la buccia rugosa e che una leggenda...
Capelli

Come realizzare una maschera all'avocado per capelli sfibrati

Esistono numerosi metodi per la cura dei capelli a base di vari alimenti ricchi di sostanze nutritive per il cuoio capelluto, utili anche per combattere la secchezza dei capelli. Uno di questi frutti è certamente l’avocado. Originario del Messico,...
Cura del Corpo

5 maschere fai da te per pelli secche

La pelle del viso è una pelle molto delicata ed è per questo che occorre trattarla con molta cura. La pelle del viso insieme a quella delle mani è esposta quotidianamente ai diversi agenti atmosferici, per non parlare dell'inquinamento e dello smog....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.