Come realizzare una collana in tessuto di seta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se siete amanti del fai da te, questa guida di certo vi interesserà, vi illustrerò con alcuni semplici passi come realizzare una collana in tessuto di seta. La seta è una fibra proteica di un animale con la quale si possono ottenere tessuti tendenzialmente pregiati. La seta viene prodotta da alcuni insetti dell'ordine dei lepidotteri oppure dai ragni. La seta utilizzata per realizzare tessuti si ottiene dal bozzolo prodotto da bachi da seta, nella maggior parte appartenenti alla specie Bombyx mori. La procedura che ti andrò a spiegare non richiede l'uso di tanto tempo e soprattutto ti permette di ottenere un ottimo risultato utilizzando pochi materiali. Detto ciò vi auguro un buon divertimento.

25

Occorrente

  • 20 cm di tessuto di seta alto 150 cm
  • Palline di carta
  • Cotone mouliné in tinta o in colore contrastante usato a 6 fili
  • Filo per cucire in tinta
35

Fase 1: Per realizzare una collana di seta a partire dalle palline di carta, controlla la loro circonferenza: dovrebbero essere tutte più o meno omogenee. A questo punto prendete in mano il tessuto di seta e preparatevi a tagliarlo in lunghezza per un metro o poco più e in larghezza tanto quanto risulta dalla somma della circonferenza delle palline. Proseguite il vostro lavoro nel creare una collana di seta piegando il tessuto a metà nel verso più lungo, cucendo così il lato corto e quelli lunghi sovrapposti. Il risultato parziale che vi risulterà è una sorta di tubolare.

45

Fase 2: Giratelo al contrario: qualora l’operazione non vi dovesse risultare facile, utilizzate un ferro da calza. Continuate a creare la vostra collana di seta inserendo una sfera di carta all’interno del tubolare, fermatela avvolgendo il filato per tre volte attorno alla seta e fissate il lavoro tramite un nodino. Ripetete l’operazione per tutte le sfere. Al termine, il tessuto va tagliato lasciando almeno 8 cm. In eccedenza. I margini del tubolare a questo punto vanno piegati verso l’interno e fissati attraverso alcuni punti di cucito.

Continua la lettura
55

Fase 3: Continuate a creare la vostra collana di seta utilizzando il tessuto in eccesso avvolgendolo: realizzerete così un cordoncino, da fermare con un po’ di passaggi di ago e filo. Fate così un’asola che vi servirà per chiudere la collana ogni volta che la indosserete: la vostra collezione di gioielli fai da te è così completata da un altro bellissimo pezzo. Adesso sarai pronta a sfoggiare alle tue amiche, la tua bellissima creazione; del resto diciamocelo che alla fine di un duro lavoro se questo è riuscito bene genera in noi delle grandi soddisfazioni. Siamo arrivati ormai al termine di questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Idee per collane con i fili di cotone

Il mondo del fai da te affascina tutti per la possibilità di creare bellissime cose con le proprie mani. Anche nel mondo degli accessori per l'abbigliamento femminile siamo pieni di creatività. Tra i vari accessori, la collana è la più gettonata....
Accessori

Come realizzare una collana di pietre dure

Giada, onice, diaspro, agata, cristallo di rocca e tante altre possono essere le pietre dure dai colori più disparati, belle da vedere e da comporre in collane o altri accessori. Realizzare una collana di pietre dure è, oltre che divertente, anche un...
Accessori

Come Creare Una Collana Con Palle In Feltro E Perline

Se i soliti bijoux tutti uguali dei negozi di bigiotteria ti hanno stancata ed hai voglia di mettere alla prova la tua creatività e la tua fantasia, ecco la guida che fa per te. Creare gioielli è uno dei passatempi femminili più divertenti ed utili:...
Accessori

Come portare la collana di perle nei look casual chic

Per una donna oltre l'abbigliamento, è importante anche la cura degli accessori per avere un look curato e originale. I gioielli disponibili in commercio per le donne e per gli uomini sono davvero migliaia e migliaia e ne esistono davvero di varie qualità...
Moda

Come realizzare una collana con il polistirolo espanso

Se avete in mente di realizzare un gioiello originale con materiale completamente di recupero, non c'è nulla di meglio che produrre un gioiello tramite un po' di polistirolo espanso. Attraverso questo genere di materiale, infatti, è possibile realizzare...
Accessori

Come pulire una collana di bottoni

In questa guida pratica vi spiego come pulire nella maniera corretta e usando prodotti idonei una collana di bottoni, realizzata con passione creando originali souvenir o più semplicemente dei regali meravigliosamente unici. Ovviamente, le varie operazioni...
Accessori

Come trasformare una vecchia collana in nuovi accessori

Ecco una guida pratica e veloce che fa riferimento ai classico metodo del fai da te, per imparare come trasformare nel modo più semplice possibile, una vecchia collana in nuovi accessori, in modo tale da poter mettere in moto tutta la nostra manualità...
Accessori

Come realizzare una collana con le perle di vetro e di cristallo

Le collane sono un accessorio molto utilizzato dalle donne e completano e rendono più bello anche un outfit molto seplice. Tuttavia sarà capitato a tutte voi donne di vedere una collana di perle e di cristillo in un negozio e desiderarla, ma magari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.