Come realizzare una collana di perle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le collane di perle sono i classici accessori che non possono mai mancare al collo di una donna, tanto meno in una serata elegante. Belle da sfoggiare su un qualunque vestito o jeans queste alquanto costose, possono anche essere realizzate a mano. In questa guida infatti, con pochi passi vi spiegherò e illustrerò come realizzare una collana di perle.

27

Occorrente

  • perle
  • filo di seta bianco con ago incorporato
  • pinza a punta conica
37

Esistono vari modi per creare queste collane ma il più elegante e bello è da vedere è sicuramente quello usato con la tecnica del nodo, ovvero tra una perla e l'altra, fare un nodo, in modo tale da non far sfregare tra loro le perle, creando anche un effetto estetico decisamente più abbagliante. Innanzitutto bisogna procurarsi delle perline e un filo di seta. Si possono tranquillamente comprare nei negozi, molte volte si trovano anche dai cinesi.

47

Ne esistono di vari dimensioni a seconda della grandezza delle perle che volete usare. Tutto a vostro gusto e piacimento. Ricordiamo anche che per fare il nodo tra una perla e l'altra bisogna usare una pinza a punta conica, la classica usata dai gioiellieri. Partiamo quindi in modo facile con la realizzazione di questa collana.

Continua la lettura
57

Una volta preso il filo, con la pinza a punta conica create il primo nodo, in modo tale che inserita la perlina questa non cadi o si sfili. Portata la perla all'estremità dove vi è il nodo, bisogna farne un altro abbastanza grande senza però stringerlo. Questo perché, all'interno del nodo andrà infilata la pinza stringendo il filo all'altezza della parte più ampia di questa. Ora premendo la pinza verso il basso, va portato il nodo verso la perla e col dito va tirato i lfilo verso l'altro.

67

Molte donne vedranno questa tecnica simile a quella dell'uncinetto. Sono dei semplici movimenti da effettuare per creare questo giusto nodo. Bisogna procedere così fin quando la collana non sarà riempita di perle e tra una e l'altra, deve esservi questo nodo. Ciò è un lavoro molto facile che può occuparvi massimo un paio d'ore. Le perle potete sceglierle a vostro piacimento.

77

Naturalmente, esistono altre tecniche anche meno impegnative. La più facile è quella di creare una classica collana con tutte perle, senza nodi, come quelle che ad esempio creano i bambini piccoli con le perline dei giochi. Sarà ugualmente bella ma anche più facile nella perdita di queste, nel caso in cui il filo dovesse rompersi. Con questi pochi passi, vi auguro di creare delle belle collane da poter regalare ed indossare in un qualunque momento.
Spero che questa guida vi sia stata d'aiuto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare una collana con le perle di vetro e di cristallo

Le collane sono un accessorio molto utilizzato dalle donne e completano e rendono più bello anche un outfit molto seplice. Tuttavia sarà capitato a tutte voi donne di vedere una collana di perle e di cristillo in un negozio e desiderarla, ma magari...
Accessori

Come realizzare una collana di pietre dure

Giada, onice, diaspro, agata, cristallo di rocca e tante altre possono essere le pietre dure dai colori più disparati, belle da vedere e da comporre in collane o altri accessori. Realizzare una collana di pietre dure è, oltre che divertente, anche un...
Accessori

Come realizzare una collana con perle di legno

Il fai da te consente di realizzare moltissimi oggetti molto gradevoli, inclusi splendidi accessori da indossare come collane, bracciali, anelli ed orecchini. I materiali naturali possiedono un eleganza particolare, inoltre si tratta di oggettistica attuale...
Accessori

Come realizzare collana e bracciale con nodi e perle etniche

Una perla è una struttura sferica costituita da carbonato di calcio in forma cristallina (aragonite) deposto in strati concentrici, prodotta dai tessuti viventi – in particolare dal mantello – dei molluschi (tipicamente le ostriche). Il termine "perla"...
Accessori

Come creare un collana con perle in fimo

Collane, bracciali, anelli, orecchini, tutti questi accessori servono ad arricchire l' abbigliamento di una donna e sono importanti per aumentare il suo fascino e perché no, anche la sua sicurezza. Essere perfettamente curate sia nel modo di vestire...
Accessori

Collana con perle lavorata all'uncinetto

Fare un regalo personalizzato, oggigiorno, è sempre un'idea carina e utile. Per non parlare dei costi minimi che ci vogliono per realizzarne uno. In questa guida vi spiegherò, in breve, come ottenere una bellissima collana con perle lavorata all'uncinetto....
Accessori

Idee per realizzare delle collane

La collana è un accessorio che non deve mancare nell'abbigliamento di una donna. Dà un tocco di personalità anche ai capi più semplici. Può rendere eleganti o briose, sportive o di gran classe. La varietà è infinita. Possono essere di varie grandezze...
Accessori

Come realizzare una parure di lapislazzuli

Il lapislazzuli è una pietra che si trova in giacimenti sopratutto in Afghanistan, è presente anche in alcuni effusioni vulcaniche in Lazio e in Campania. È una pietra di un colore azzurro intenso che da l'idea di un cielo stellato e per questo motivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.