Come Realizzare Una Collana Di Hello Spank Con Il Fimo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il fimo è una pasta modellabile a base di plastica in polvere, plastificanti ed additivi. È reperibile in qualsiasi negozio di fai-da-te o talvolta anche in cartolerie abbastanza fornite. Può assumere le forme più svariate per la creazione di diversi tipi di oggetti, tra cui orecchini, anelli, collane, calamite, decorazioni per portafotografie e quant'altro suggerisce la vostra fantasia. La particolarità è senza dubbio quella di essere unici nel loro genere, in quanto interamente lavorati a mano. Per rendere il fimo più resistente e solido, bastano 15 minuti di cottura in forno (anche quello per alimenti). Successivamente, si può anche procedere con la pittura, scegliendo i colori acrilici più di vostro gradimento. In particolare, in questa guida, vedremo come realizzare una bellissima collana con ciondolo. Il soggetto è il cane più simpatico di tutti i tempi, protagonista del famoso cartone animato giapponese "Hello Spank".

25

Occorrente

  • Immagine di Spank
  • Fimo bianco
  • Fimo liquido
  • Taglierino
  • Gancetti metallici per ciondoli
  • Catenella argentata
35

Per prima cosa, scaricate da internet l'immagine di Spank che più vi aggrada. Sul web ce n'è un'infinità, ma fate attenzione al formato. Dovete scegliere non solo tenendo conto dei canoni estetici, ma anche della grandezza del ciondolo da realizzare. Successivamente, collegate la stampante al pc ed avviate la stampa della figura su carta semplice bianca. Ritagliate, quindi, i contorni con la massima cura e precisione.

45

Prendete il fimo bianco ed iniziate a lavorarlo tra le mani per renderlo più morbido e facilmente modellabile. Stendetene una piccola sfoglia. Adagiateci sopra l'immagine di Spank e con il taglierino seguitene i contorni, ritagliandoli. Questa fase è decisiva per un ottimo risultato finale, per cui non abbiate fretta. Prendetevi tutto il tempo necessario, per un lavoro quanto più preciso possibile. Togliete la figura cartacea. Prima di procedere oltre, prendete il gancetto metallico ed inseritelo nella parte superiore del modellino in fimo.

Continua la lettura
55

Prendete, poi, il fimo liquido. Versatene una goccia sul composto lavorato e distribuitelo uniformemente con il dito. Applicate, quindi, l'immagine di Spank. Fatela combaciare perfettamente. Riprendete il fimo liquido, stendetene qualche altra goccia anche sugli angoli della figura, in modo uniforme, per una maggiore aderenza. Passate, infine, alla fase di cottura. Mettete in forno a 120° per 15 o 20 minuti. Per terminare il lavoro, lucidate il ciondolo con la vernice apposita e collegate una catenina argentata o in caucciù. Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare ciondoli tartarughe in fimo

Il "fimo" è una pasta modellabile con la quale è possibile creare vari tipi di oggetti tra i quali degli originali e simpaticissimi ciondoli della forma che desideriamo. Questo tipo di pasta è definita "termoindurente" in quanto per solidificarsi nella...
Accessori

Come creare un gufo in fimo, portachiavi o ciondolo

In questa guida vedrete come potete creare un ciondolo o un portachiavi a forma di gufo, utilizzando il fimo in maniera facile e veloce e senza sporcare molto. Il fimo infatti è una pasta sintetica che potete modellare per creare qualsiasi oggetto voi...
Accessori

Come Realizzare Delle Perline Di Fimo Colorate

Il fimo è un tipo di pasta sintetica, facilmente modellabile e di facilissima reperibilità, grazie alla quale è possibile creare i più disparati oggetti con tecniche e di colori sempre diversi. Con questa sostanza si possono infatti creare sculture,...
Accessori

Come creare un collana con perle in fimo

Collane, bracciali, anelli, orecchini, tutti questi accessori servono ad arricchire l' abbigliamento di una donna e sono importanti per aumentare il suo fascino e perché no, anche la sua sicurezza. Essere perfettamente curate sia nel modo di vestire...
Accessori

Come fare una collana con le perline di fimo

Gli accessori e i gioielli sono molto importanti per noi donne: essi sono componenti fondamentali del nostro abbigliamento ed arricchiscono e impreziosiscono il nostro stile. Inoltre, non c'è niente di più personale che creare con le proprie mani una...
Accessori

Come Creare Una Parure Verde Acqua In Fimo

Il fimo è una pasta sintetica modellabile. Data la consistenza che la contraddistingue, è adatta per creare oggetti di qualunque forma e genere e proprio per questo motivo è usato moltissimo in bigiotteria. Con esso si possono realizzare pietre e perle...
Accessori

Come Realizzare Degli Orecchini Con Ciondolo A Fiore In Fimo E Perle

Viene chiamato in molti modi come: bricolage, decoupage, fai da te, ma in sostanza si tratta di riuscire a realizzare da soli lavoretti, che richiedono pazienza e fantasia. Molte persone, chi per risparmiare, chi invece perché è un appassionato, sanno...
Accessori

Come fare una crostata con il fimo

Il fimo è una pasta sintetica polimerica. Viene impiegata per la realizzazione di piccoli oggetti e bijoux. Disponibile in commercio in pratici panetti, anche colorati, si modella con estrema semplicità. Il fimo accende la creatività e la fantasia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.