Come realizzare una collana di bottoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Esistono sul mercato diverse tipologie di collane a seconda dei gusti delle donne. Ma a volte basta davvero poco per realizzare da soli. Ad esempio le collane fai da te con bottoni sono molto belle, soprattutto da indossare nel periodo primaverile. Queste collane saranno in grado di dare un tocco di colore ed originalità al look. I bottoni sono disponibili in tantissime varietà: girate per le mercerie, i banchi del mercato o semplicemente i vecchi bauli della nonna. Non esistono regole da seguire per realizzare una collana di bottoni: il segreto è sperimentare abbinamenti nuovi. Otterrete un gioiello davvero unico e senza ombra di dubbio originale e inimitabile! In questa guida vedremo passo per passo come realizzare una collana di bottoni.

25

Occorrente

  • Bottoni colorati
  • Spago nero
  • Forbici
35

Come prima cosa per realizzare la vostra collana dovete procurarvi un gran numero di bottoni colorati e disponeteli su un panno nel modo che più vi piace ed ispira. Una volta trovata la forma perfetta della collana e la combinazione di colori preferita, iniziate il lavoro. Non preoccupatevi se i bottoni vi sembreranno troppo differenti tra loro per forma o dimensione, il risultato sarà ancora più bello e simpatico.

45

Successivamente prendete lo spago nero e tagliatelo con delle forbici alla lunghezza che più desiderate ricordandovi di calcolare 2-3 cm in più per la realizzazione della chiusura nella parte posteriore della collana. È consigliabile utilizzare una lunghezza non troppo grande, partendo da circa 45 cm come lunghezza maggiore. Tagliate circa 4-5 fili, a seconda della grandezza dei bottoni e del risultato che si intende ottenere, diminuendo per ognuno la lunghezza di 1-2 cm in modo da ottenere un effetto a mezzaluna, potrete regolarvi anche direttamente sul collo in base alla lunghezza che intendete ottenere alla fine del lavoro.

Continua la lettura
55

Fatto ciò iniziate ad inserire lo spago nei bottoni passandoli solo in due dei quattro fori presenti come meglio desiderate. Il passaggio del filo può avvenire in diversi modi: potete passarli in modo trasversale in modo da rendere ancora più particolare la vostra collana. Dopo aver inserito ogni bottone, fermateli facendo un nodo tra un bottone e l'altro. Una volta terminato questo passaggio unite tutti i fili formando un nodo vero e proprio. Ad un estremo inserite un bottone abbastanza grande che andrà a creare la chiusura per la vostra collana e all'altro estremo legate lo spago restante. A quanto pare bastano dei semplici e piccoli accorgimenti e la vostra collana sfiziosa e particolare è pronta per essere indossata! La vostra collana sarà ammirata ed invidiata da tutti per la sua originalità e unicità!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

10 consigli per indossare collane vistose con stile

Sicuramente le donne amano indossare gioielli di ogni tipo. Il migliori gioielli che una donna ama sfoggiare sono sicuramente le collane. Le collane possono essere create con diversi materiali pregiati o meno pregiati e possono donare eleganza e stile...
Accessori

5 idee per collane colletto di perle

Fare dei lavoretti in casa, è sempre un piacevole passatempo sia per le donne che per il uomini che amano creare qualcosa di grazioso anche attraverso pochissimi strumenti utili a realizzare delle cose meravigliose. Tra le tante cose da poter realizzare...
Accessori

Idee per collane con i fili di cotone

Il mondo del fai da te affascina tutti per la possibilità di creare bellissime cose con le proprie mani. Anche nel mondo degli accessori per l'abbigliamento femminile siamo pieni di creatività. Tra i vari accessori, la collana è la più gettonata....
Accessori

Come realizzare una collana con un bottone di madreperla

La madreperla è una pietra molto versatile. Chi la sceglie come accessorio per i gioielli punta sicuramente alla sua eleganza e alla lucentezza. Di base bianca, deve la sua particolare luminosità a influorescenze gialle, rosa e azzurre. Gli accessori...
Accessori

5 consigli per indossare le collane di grandi dimensioni

Negli ultimi mesi sono tornate di moda, tra gli accessori più in voga per le donne, le collane di grandi dimensioni: collane con grandi pendenti, pesanti e di metallo, di legno. Le grandi collane sono una parte fondamentale di un outfit alla moda, e...
Accessori

Come realizzare una collana di madreperla e conchiglie

Le collane sono tra gli accessori più apprezzati dalle donne, soprattutto perché una bella collana al loro collo ne risalta ancora di più la bellezza e la sensualità. In commercio esistono moltissime collane, ma nessuna supera di bellezza e semplicità...
Accessori

Come trasformare una vecchia collana in nuovi accessori

Ecco una guida pratica e veloce che fa riferimento ai classico metodo del fai da te, per imparare come trasformare nel modo più semplice possibile, una vecchia collana in nuovi accessori, in modo tale da poter mettere in moto tutta la nostra manualità...
Accessori

Come Realizzare Una Collana E Orecchini Di Pietre E Perline Color Bronzo

Se tra i nostri hobby abbiamo la passione di creare dei gioielli, è importante sapere che tra le varie tecniche e materiali di assemblaggio di alcuni oggetti come collane ed orecchini, è possibile usare delle perline di svariati colori e soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.