Come realizzare una borsa di lana modello pullover

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La lavorazione a maglia è un'antichissima arte che si realizza con strumenti chiamati ferri. Contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, la lavorazione a maglia non è un'attività riservata alla parte femminile della popolazione: fino al XIX secolo il lavoro a maglia era un'attività economica rilevante e portata avanti soprattutto dagli uomini, solo in seguito alla diffusione dei telai meccanizzati per la lavorazione della maglieria questa è diventata attività di cura riservata alle donne. Con questa meravigliosa tecnica si posso realizzare tantissimi oggetti diversi, tra cui le borse. A tal proposito, di seguito vi sarà spiegato come realizzare una borse di lana, modello pullover. Il risvolto a coste grosse di questa borsa richiama il modello di un caldo pullover a collo alto. Va realizzata con comune lana sport, da scegliere preferibilmente in colori scuri, che si adattano perfettamente alle fredde giornate invernali. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • 250 g. di lana sport a 4 capi color granata
  • filo di lana blu
  • ferri n. 4 e n. 5
  • 2 tubetti di plastica lunghi 45 cm
  • ago da lana
36

Il tipo di modello deriva dal fatto che richiama la struttura di un caldo pullover a collo alto, da realizzare con una comune lana sport. Usate la lana del colore che meglio rispecchi la vostra personalità, ad esempio il colore blu. Prendete innanzitutto il materiale necessario e sistematelo sul vostro piano di lavoro. A questo punto potrete procedere con la realizzazione della vostra borsa. Iniziate avviando cinquantatré maglie (circa ventotto centimetri di larghezza) con i ferri numero quattro e lavorate a maglia rasata per sessanta righe (ventitré centimetri circa di lunghezza).

46

Proseguite successivamente con i ferri numero cinque, lavorando a coste due diritti e due rovesci alternati, aumentando ai lati una maglia per due volte, fino ad arrivare ad avere sul ferro un totale di cinquantasette maglie. È necessario continuare il lavoro a coste per dodici centimetri e alla fine intrecciare tutte le maglie. Allo stesso modo eseguite l'altro lato. La parte principale della borsa è stata fatta. Ora è necessario cucire con l'ago da lana il fondo e i lati della borsa, realizzando dei punti ben saldi in modo che non si rompa durante l'utilizzo.

Continua la lettura
56

Come ultima cosa create i manici. Utilizzate due tubetti di plastica da rivestire con un filo di lana di colore blu. Fissateli poi all'interno della borsa con un filo di lana in tinta, sempre facendo molto attenzione a cucirli saldamente, per evitare che si stacchino. La borsa pullover è pronta! Questo tipo di borsa è facilmente adattabile con tutti gli indumenti, anche per l'ufficio. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questo tipo di borsa è facilmente adattabile con tutti gli indumenti, anche per l'ufficio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare un bomber

Il bomber è un capo d'abbigliamento che in origine veniva usato dai piloti. Con il passare degli anni questo giubbotto è diventato un vero e proprio indumento casual che non può certamente mancare nel guardaroba sia maschile che femminile. In questa...
Moda

Come abbinare un cappotto stile caban

Il cappotto è un elemento molto importante del guardaroba invernale. Ciò vale per le donne quanto per gli uomini. La scelta di un cappotto non deve solo rispettare i nostri gusti, ma anche il nostro stile. Abbinare come si deve un cappotto può diventare...
Moda

Come vestirsi per una foto importante

Diventare protagonisti di un book fotografico, è sempre allettante. Le fotografie, sono le immagini di ricordi, di momenti speciali e dunque è importante essere perfetti per sentirsi sempre a proprio agio durante gli scatti fotografici e per vedersi...
Moda

5 modi originali di abbinare i jeans strappati

I jeans strappati, anche detti ripped jeans, sono la tendenza della stagione. Si trovano in tutti i negozi, sulle copertine delle riviste più prestigiose e addosso alle modelle più amate. Il loro look usato e stropicciato, caratterizzato da tagli e...
Moda

5 outfit con i jeans strappati

Nel guardaroba di ogni donna, sia in estate che in inverno, sono sempre presenti i jeans. Di sicuro è il capo di abbigliamento più versatile, si indossa infatti per eventi sportivi e mondani, come per sentirsi più sensuali ed esaltare la propria femminilità....
Moda

Come abbinare una maglia verde

Una maglia, maglione, pullover o golf sono dei capi di abbigliamento che possono variare molto nel genere, possono essere eleganti o sportivi e possono essere indossati in diverse modalità. Tuttavia normalmente questi vengono indossati al di sopra di...
Moda

Come abbinare i jeans a zampa

Il tipo di jeans, "a zampa di elefante", di cui tratteremo qui di seguito, fece gran furore negli anni '70. Questo classico modello si presenta "a campana" nella parte inferiore, dal ginocchio alla caviglia. Divenne presto uno dei simboli di distinzione...
Moda

Come abbinare un vestito bianco in inverno

Il bianco è un colore neutro, che può essere indossato facilmente da chiunque e che si accosta bene a tutti gli altri colori, nei loro vari toni e gradazioni. Lo si preferisce nelle stagioni calde, per dare ancor più luminosità alla nostra figura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.