Come Realizzare Una Borsa Con Frange

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La borsa è un accessorio indispensabile per tutte le donne, ogni donna ha sicuramente nel proprio armadio più di una borsa di modello e colori diversi. La borsa con le frange è stata sempre di moda e sempre lo sarà, perché è molto bella da vedere e da portare e per questo motivo non manca di sicuro a nessuna donna. Se vuoi anche tu avere la tua borsa con le frange con questa guida imparerai realizzarla con le tue stesse mani.. Per crearla devi metterci solo un po di impegno, buona volontà e un poco di tempo a disposizione. Vediamo come puoi realizzare questo tipo di borsa.

26

Occorrente

  • perline nere tonde, filo per uncinetto
36

Tra le tue borse ne avrai sicuramente una di seta nera, se non la possiedi, non ti sarà sicuramente difficile trovarla su qualche bancherella al mercato oltre che nei negozi di borse o anche nelle profumerie ben fornite. Adesso devi proprio realizzare la frangia per attaccarla alla tua borsetta. Innanzitutto disegna sopra un foglio, lo schema da seguire per poter creare una frangia con l'uso di perline bianche e nere.

46

Devi procurarti per prima cosa un filo robusto di nylon come quelle che usano i pescatori per le lenze, lungo circa 50 centimetri e infilalo nell'ago da perline, devi quindi ancorare il filo con qualche punto all'inizio del bordo superiore della borsetta, vicino alla cucitura laterale. Infila il numero preciso di perline previste nel tuo disegno partendo dal filo più lungo della frangia e inserisci una perlina, infila ancora l'ago in una perlina in modo che l'ultima funga da fermo. Prosegui in questo modo sino a ricoprire completamente il tuo filo.. Alterna i colori delle perline, inserendole una volta bianchi e un'altra nere. Avrai così realizzato la tua borsa con frange in modo molto elegante ed economico.

Continua la lettura
56

Se invece possiedi una vecchia borsa da tempo inutilizzata e vuoi riciclarla puoi benissimo fare delle frange utilizzando del filo per uncinetto, devi prendere un pezzo di cartone e tagliare un rettangolo di 20 centimetri per 15 e quindi avvolgere il filo dal lato lungo del rettangolo, gira il tuo filo per almeno cinque volte e poi lo leghi all'interno e poi lo sfili dal cartone. Devi creare almeno 20 di queste frange che poi dovrai attaccare lungo tutta la circonferenza della tua vecchia borsa. Esegui poi altri due o tre giri di frange, dipende dalla dimensione della borsa, praticamente dovrai ricoprirla interamente con le frange, in questo modo nasconderai la vecchia borsa e in compenso ne avrai una tutta nuova e anche più bella di prima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • attacca due fili di frange alla tua vecchia borsa ritornerà come nuova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare una gonna con le frange

Nelle settimane della moda tenute quest'anno, notiamo subito il ritorno in passerella dell'uso delle frange. La storia delle frange è lunga, e da sempre ha subito un percorso di riscoperta alternata all'oblio. Quest'anno le frange la faranno da padrona,...
Accessori

Gilet con le frange: come abbinarlo

In questa guida scoprite come indossare il gilet con le frange e soprattutto come abbinarlo. Infatti, se avete in mente di andare ad una festa particolarmente elegante, vi aiuto io. La scelta dei vestiti da indossare è fondamentale per apparire in forma...
Moda

Gilet con le frange : 5 errori da evitare

Il gilet con le frange è senza dubbio un capo d'abbigliamento che dona fantasia e originalità alla propria mise, conferendo al proprio aspetto un'immagine decisamente casual. Ma attenzione a non commettere errori di stile che possano compromettere del...
Accessori

Borse colorate: i modelli più originali

È arrivato l'estate e finalmente ci si può sbizzarrire con lo shopping. Uno shopping fatto di borse a tracolle, clutch, secchielli, con le frange e pochette. Per chi ama darsi un tocco di vivacità, apprezzerà sicuramente i modelli più originali e...
Moda

Come abbinare gli stivali con le frange

Alcune tendenze tipiche di certe epoche e certi contesti tornano ciclicamente col passare degli anni. Quando le mode risorgono dal passato, per esempio, si usa il termine "vintage". Lo viviamo tutt'oggi con la riscoperta dei pantaloni a vita alta. Ma...
Moda

Come fare le nappe a frange

Le nappe sono un materiale morbido e soffice, hanno una superficie di tipo naturale, solitamente viene usata la pelle di ovini, ma andrebbe bene una qualsiasi pelle animale; la superficie non è coperta da nessun film o pellicole sintetiche. Il suo utilizzo...
Capelli

Consigli di manutenzione di una frangia sintetica

La frangia negli ultimi tempi è tornata di gran moda e viene proposta in tante possibili varianti. Si tratta però di un taglio difficile da portare e non adatto a tutte. Per chi desidera provare questo look senza tagliare definitivamente i propri capelli...
Accessori

Come realizzare un cappello per la laurea

Il cappello di laurea, o tocco, lo conosciamo tutti; è un berretto alto, cilindrico portato anticamente dagli uomini e oggi da giudici e avvocati quando indossano la toga. Quelli in vendita costano una decina di euro e non hanno nulla di speciale. È...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.