Come realizzare un sapone profumato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siete in cerca di un hobby che possa essere al tempo stesso sia produttivo che divertente? In questa guida vedrete come realizzare un sapone profumato. I benefici sono molteplici: pensate a quanti saponi piuttosto scadenti si trovano nei supermercati, e soprattutto saponi privi di ingredienti naturali, per tal ragione può essere molto spesso conveniente realizzare dei saponi in casa che sono molto meno nocivi per la vostra salute.

26

Occorrente

  • Pentole, cucchiaio di legno, guanti gomma, occhiali di protezione
  • Per il sapone con la soda caustica gli ingredienti base sono: 1 litro di olio d'oliva (anche extravergine), soda caustica 300gr di acqua, 128gr di soda caustica, 1 cucchiaio di farina per far fissare l'essenza e 10/15 ml di olio essenziali a scelta, che servono per profumare il sapone.
  • Per la preparazione senza soda caustica: 5 litri di acqua, 1kg di cenere, 750 ml di olio d'oliva, 50gr di amido e olio essenziale per profumare.
36

I sistemi per preparare dei saponi fai da te sono essenzialmente 2 con il primo si usa la soda caustica e nel secondo non si sua tale ingrediente. Con questo primo metodo bisogna porre molta attenzione perché la soda è molto pericolosa procurarsi un paio di guanti e occhiali protettivi.
Questo materiale è molto reagente ed ustionante. Detto ciò il procedimento da utilizzare è molto semplice in effetti, bisogna solo stare attenti a come maneggiare la soda. Un ultimo appunto riguarda gli strumenti da cucina che utilizzeremo, è importante non usarli più per cucinare, teneteli da parte per fabbricare altri saponi.

46

Anche se sembra inaspettato con la soda caustica non si ottiene un sapone aggressivo, la combinazione dei vari elementi farà scomparire del tutto questi fattori di acidità.
Il primo step è indossare le protezioni e maneggiando con molta cura la soda diluirla con dell'acqua, (NON INVERTIRE IL PROCEDIMENTO PER NESSUN MOTIVO POTREBBE USCIRNE UN ESPLOSIONE MOLTO PERICOLOSA). Riscaldate a fuoco basso in due pentole l'olio e la soda poi alla temperatura di 45 gradi mescolateli, mettere tutto negli stampi dopo aver aggiunto olio essenziale. Isolate con delle asciugamani i contenuti e poi lasciate riposare per 4 settimane. È bene ricordare che esistono altri modi per poter fare del sapone ed è mio consiglio prediligerli a questo in modo da non avere problemi con la soda.

Continua la lettura
56

La preparazione del sapone senza la soda caustica invece, è molto meno impegnativa. Come prima cosa si iniziate mettendo la cenere e l'acqua in una pentola, mescolate per bene e lasciate cuocere per due ore a fuoco molto lento. Una volta pronta, bisognerà filtrarla per evitare granuli. Basterà prendere un secchio, con sopra un telo e versarci sopra il composto di cenere e acqua. In un altra pentola mettete a scaldare l'olio, dovrete arrivare alla temperatura di 30°. Poi dividete il composto di cenere e acqua (chiamato lisciva) appena fatto, lasciandone nel secchio circa mezzo litro dove aggiungerete l'amido, mentre nella parte restante aggiungete dell'olio. Mescolate molto bene e unite a quest'ultima parte anche la lisciva con l'amido, continuate a mescolare per finire mettete anche l'olio essenziale per profumare il sapone. Versate il composto ottenuto negli stampi e fate riposare per due settimane.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • calma e attenzione alla soda caustica!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla cera d'api

Il sapone alla cera d'api ha meravigliose proprietà emollienti, idrata e ammorbidisce la pelle. Seguendo attentamente questa guida scoprirete come realizzare un sapone naturale fatto in casa, con ingredienti semplici da trovare. Otterrete un delicato...
Prodotti di Bellezza

Come fare un sapone per il corpo emolliente e calmante all'alloro

Prendersi cura del proprio corpo è essenziale. Oltre a occuparci del viso e dei capelli, non dobbiamo dimenticarci che il resto del nostro corpo ha bisogno di altrettante attenzioni. In commercio sono numerosi i saponi che ci permettono di prenderci...
Prodotti di Bellezza

Come fare il sapone alla rosa canina

Avete mai pensato a realizzare del sapone in casa? Quali sono i lati positivi del realizzare il sapone in casa? Beh tanto per cominciare il risparmio economico, poi il fatto di utilizzare degli ingredienti naturali e dei quali conoscete l'origine, e poi...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone ecologico

Il sapone ecologico fatto in casa offre il beneficio di sapere con esattezza tutti gli ingredienti con cui andrai a lavare la tua pelle. Puoi eliminare tutte le sostanze chimiche dannose o profumi. Infatti questi additivi rendono la pelle secca e rovinano...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il sapone alla menta

Preparare il sapone in casa può essere un modo per divertirsi e fare qualcosa con le proprie mani. Se siete allergici e amate i prodotti BIO non c'è nulla di meglio che creare i propri prodotti per la cura del corpo. Non solo, una bella saponetta home-made...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il sapone al burro di karitè

Questa guida è dedicata a tutti coloro che amano preparare in casa prodotti per la cura e la bellezza del corpo, in particolare vi insegneremo come fare il sapone in casa. Preparare il sapone è veramente facile e se seguirete alla lettera il procedimento...
Cura del Corpo

Come avere una pelle più soda

La cura della pelle costituisce un argomento di forte interesse tra le donne, specialmente per quelle meno giovani, che hanno la necessità di impegnarsi maggiormente al fine di mantenere soda la propria pelle, minacciata dai segni del tempo. A questo...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno shampoo solido

Il comune shampoo presente sul mercato, e comunque quello più utilizzato è lo shampoo liquido. Spesso. Però, sono pieni di siliconi e altri prodotti chimici che possono rovinare i capelli o avere una particolare aggressività sulla cute. L'alternativa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.