Come realizzare un girocollo di cotone e rame

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La collana è stata molto usata nel corso della storia. Persino nell'epoca primitiva si utilizzavano file di conchiglie o pietre. Oggi, invece, le tecniche di oreficeria permettono di ottenere risultati molto raffinati ed eleganti. Ma non sono disdegnate anche le collane più elementari o grezze. Hai mai pensato a una collana di cotone? Si tratta di un particolare tipo di collana, unisex, che potrete realizzare con le vostre mani, interamente con materiale di recupero. Ciò che occorre per la realizzazione di questo manufatto lo trovate nella lista che segue. Allora vediamo, attraverso questa semplice e intuitiva guida, come realizzare un girocollo di cotone e rame.

27

Occorrente

  • filo elettrico
  • cotone
  • colla a presa rapida
37

Per realizzare un girocollo di cotone e rame, vi serviranno soltanto dei banali fili elettrici da un millimetro e mezzo di circonferenza. Li potrete trovare in qualsiasi negozio di ferramenta. Raggruppateli tutti insieme come a formare un cordone. La lunghezza naturalmente dovrà essere la stessa per tutti i fili. Per calcolare la lunghezza finale, basterà semplicemente misurare il vostro girocollo e aggiungere circa quattro centimetri alla misura finale per tenere conto della chiusura. Ecco quindi come procedere.

47

Una volta che avete calcolato la lunghezza finale dei fili elettrici procedete come riportato di seguito. Raggruppateli tutti assieme. Prendete della cordina di cotone, che sia abbastanza spessa. In merceria ce ne sono di diversi colori e finiture. Scegliete quella che vi piace di più. Potete iniziare subito ad arrotolare con molta pazienza il filo di cotone tutto intorno alla superficie del gruppo dei fili elettrici. Per realizzare una collana di cotone e rame ancora più definita, potrete arrotolare la corda di cotone attorno a ciascun filo separatamente. Alla fine legate il cotone con un nodo. Se volete aggiungere perline o coralli, è questo il momento di farlo. Mentre arrotolate la corda inseritene a vostro piacimento.

Continua la lettura
57

Man mano che andate avvolgendo il filo, agite in modo da serrare bene ogni giro. Quindi, dopo una decina di giri, portate indietro il filo con le dita in modo da compattarlo. Se i nodi finali che andate a realizzare per ogni filo non vi sembrano abbastanza fermi, aggiungete della colla a presa rapida o silicone ad ogni terminazione. Infine, manca solo la chiusura per allacciare il vostro nuovo girocollo. Se sapete realizzare i nodi tribali, è l'ideale. Altrimenti vi converrà acquistare una chiusura per collane ed annodarla con del filo di cotone. Abbiamo visto quindi, attraverso pochi e chiari passaggi, come realizzare un girocollo di cotone e rame. Ora tocca a voi, cimentarvi in questa realizzazione senza troppe pretese. Provate e riprovate, vederete che la manualità l'acquisirete con la pratica. Non mi resta, dunque, che augurarvi buon lavoro
.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate e riprovate, vederete che la manualità l'acquisirete con la pratica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come Creare Una Girocollo Con Perline E Finte Murrine

Per creare un colorato girocollo fai da te, fatto con sfere in finte murrine di pasta fimo, perline di vetro e collarino in nastro d'organza, occorre leggere le semplici istruzioni pratiche qui elencate. Si tratta di realizzare una collana molto personale...
Accessori

Come realizzare un girocollo con foglia di Murano

Come realizzare un girocollo con foglia di murano:La foglia di Murano altro non è che un gioiello finemente lavorato il cui nome deriva da un piccolo centro abitato nei pressi di Venezia celebre per la lavorazione del vetro. Il suo costo è variabile...
Accessori

Come realizzare un girocollo con perle di pannolenci e Swarosvki

Questa è un'idea originale per creare dei bijoux con il pannolenci, perfetto da abbinare al look invernale. Un materiale semplice da lavorare, economico e versatile, in grado di ispirare, grazie alla vasta gamma di colori a disposizione, infinite possibilità...
Accessori

Come realizzare un girocollo con fiori in pelle e perline

Avete sempre desiderato indossare un accessorio fatto a mano da voi?Magari qualcosa di colorato, ma allo stesso tempo elegante?E magari avevate intenzione di dare vita ad un bellissimo girocollo? Detto, fatto!Per realizzare un bel girocollo, fatto con...
Accessori

Come trasformare una vecchia collana in nuovi accessori

Ecco una guida pratica e veloce che fa riferimento ai classico metodo del fai da te, per imparare come trasformare nel modo più semplice possibile, una vecchia collana in nuovi accessori, in modo tale da poter mettere in moto tutta la nostra manualità...
Accessori

Come indossare le collane pesanti

I gioielli si sa, sono i migliori amici delle donne e ne indossano davvero di tutti i tipi per poter essere sempre più belle e al meglio. I gioielli esprimono in modo unico la personalità di chi li indossa. In commercio ne esistono davvero di tutti...
Accessori

Come creare delle collane con le conchiglie

Il ricordo di una splendida vacanza trascorsa in una località marittima dalle spiagge dorate, dall'acqua limpida e baciata dal sole, può diventare un accessorio importante, unico nel suo genere, per impreziosire ed arricchire il vostro look estivo,...
Accessori

Come realizzare un girocollo con nodo in Swarovski

Prezioso ed elegante questo girocollo con catena ad anelli in alluminio diamantato, impreziosito da un nodo centrale realizzato con bicono Swarovski. Per la creazione di questo gioiello abbiamo utilizzato la tecnica chainmaille, non è difficilissimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.