Come realizzare un dread sui tuoi capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ti hanno sempre affascinato e ne vorresti almeno uno tra i capelli, qui si parla di dreadlocks chiamati anche rasta. Potresti rivolgerti a un parrucchiere professionista, oppure realizzarli a costo zero a casa, come? In questa guida ti spiego come realizzare un dread sui tuoi capelli, dovrai seguire semplici passi e usare oggetti comuni che sicuramente hai a disposizione.

28

Occorrente

  • elastici di diametro piccolo
  • pettine a denti stretti
  • uncinetto con punta piccola
  • Cera per Rasta
38

Innanzitutto è necessario sapere che fare un dread su capelli mossi e/o crespi è più facile che farlo su capelli lisci o meglio bisogna eseguire il procedimento attentamente affinché non si sciolga, resti ben annodato e che da ora in avanti i capelli crescano disposti in questo modo. Altra premessa è che eseguendo il procedimento bisogna calcolare che un dread finito risulta lungo circa la metà della ciocca di capelli sciolta, quindi assicurati che i tuoi capelli siano abbastanza lunghi per ottenere il risultato che desideri.

48

Suddividendo i capelli in ciocche che andrai a separare grazie a un elastico piccolo, ne prendi una, vai a sollevarla facendo in modo che i capelli restino ben tesi e con un pettine a denti stretti procedi a pettinarli dal basso verso l'alto, cioè dalla punta al cuoio capelluto. Questo procedimento simile a quello per cotonare i capelli si chiama Back Comb, e va ripetuto diverse volte fino a quando i capelli non risulteranno aggrovigliati e annodati tra loro.

Continua la lettura
58

A questo punto inizia a rigirare la ciocca tra le dita, c'è chi per evitare che le radici si sciolgano crea delle treccine prima di procedere al Back Combing, queste risulteranno incorporate all'interno alla fine, dipende se l'effetto ti piace. Ora puoi procedere a crearlo senza utilizzare prodotti, anche se è consigliato l'uso di una cera specifica che va lavorata e riscaldata leggermente tra le mani. Questo procedimento andrà ripetuto più volte anche nelle settimane successive. Se vuoi ottenere un qualcosa di più definito puoi crearlo aiutandoti con l'uncinetto, cosa che ti spiego nel passo successivo.

68

Con un uncinetto a punta molto piccola, 0.2 ad esempio, sistema i capelli che fuoriescono dalla ciocca cotonata. Portando l'uncinetto in direzione orizzontale e perpendicolare alla ciocca, lo devi infilare dentro e fuori di questa tentando di agganciare i capelli esterni per portarli all'interno. Questo procedimento è da ripetersi lungo tutta la ciocca, dalle radici alla punta, fino a quando il tuo dread assumerà una consistenza abbastanza solida e ben definita.

78

Non ti resta che levare l'elastico e ricordarti che il retwisting, l'atto di attorcigliamento va ripetuto una o due volte a settimana, dovrai regolarti tu, se hai utilizzato la cera col passare del tempo tenderà ad asciugarsi rapidamente. Un'ultima cosa, quando li lavi è ideale usare uno shampoo per rasta specifico, se non ce l'hai fa nulla l'importante è che non usi il balsamo tenderebbe a districare i capelli, infine per quanto riguarda l'asciugatura strizzali per bene e assicurati di aver eliminato tutta l'acqua, e il gioco è fatto!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ci vuole pazienza e cura per un paio di settimane

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come Fare I Dread

Sono tante le vip che hanno preferito i dread, per i loro capelli. Una su tutte è la bellissima Lisa Bonet, attrice divenuta famosa grazie alla serie: i Robinson, che da sempre sfoggia capelli lunghi con i dread. Recentemente anche Lady Gaga è apparsa...
Capelli

Come predersi cura dei dreadlocks

I dreadlocks o dreads (Jata in Hindi, o erroneamente chiamati rasta) sono formati aggrovigliando i capelli su se stessi, e si possono ottenere in diversi modi, uno dei quali sta nel non pettinarsi per lungo tempo: in questo modo si formeranno dei locks...
Capelli

Acconciature e tagli con dreadlocks

Con il termine Dreadlocks, detto semplicemente Dread, si fa riferimento ad una particolare pettinatura legata all'aggrovigliamento di capelli, tanto da renderli simili ad una corda. Vengono definiti nel linguaggio comune Rasta, ma in maniera del tutto...
Capelli

Come Curare I Dreadlocks

I dreadlocks, chiamati anche "dread", sono dei capelli simili alla treccine che si ottengono attorcigliando in modo particolare i capelli fra loro. Famosi sono quelli portati dal celebre Bob Marley e da tanti altri rappresentanti del "rasta". La creazione...
Capelli

Come tingere i dreadlocks

I dreadlocks, o semplicemente dread, affascinano sempre. Vanno di moda tra i giovani artisti, ma non solo. Si lavano regolarmente e si prestano anche alle tinture più disparate. Non è fantascienza e nulla di trascendentale. Ecco pertanto il modo più...
Capelli

5 consigli per mantenere puliti i dreadlock

I dreadlock, più comunemente conosciuti come i capelli rasta, sono una capigliatura tradizionale che proviene dall'Africa, dall'India e dalla Giamaica e la quale si è imposta anche nel continente europeo e nel resto del mondo, una moda molto in voga...
Capelli

Capelli rasta: come farli e lavarli

Molto spesso, alcuni di noi abbiamo avuto il forte desidero di realizzare una folta chioma rasta. In buona sostanza, i rasta rappresentano dei capelli particolarissimi, caratterizzati da delle ciocche abbastanza grosse e spettinate, leggermente più grosse...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli afro

Se si vuole avere un look sbarazzino, fresco ed estivo non c'è niente di meglio che tagliare i capelli o eseguire acconciature afro. I capelli afro sono molto voluminosi, però possono anche essere trattati in modo tale, da non essere appariscenti. Esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.