Come realizzare un doppio chignon

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo chignon doppio sta spopolando tra le ragazze, giovani e non. Questo è un modo davvero grazioso per acconciare i capelli durante una giornata estiva. Soprattutto se si è al mare e quindi a contatto con il sole e l'acqua salata. Ecco quindi, come realizzare un doppio chignon in modo semplice e veloce. La procedura infatti, è abbastanza semplice, basterà seguire le indicazioni sotto citate. La pettinatura è composta da due sezioni parallele che verranno cotonate a dovere. Il doppio chignon sta bene a tutte e si adatta a qualsiasi stile, dal più semplice ed informale a quello più elegante. Senza ulteriori indugi, iniziamo.

27

Occorrente

  • pettine a coda
  • 2 elastici per capelli
  • forcine
  • lacca per capelli (a piacere)
37

Spazzolare i capelli

Per prima cosa, occorre preparare adeguatamente i nostri capelli. Per realizzare pettinature come un doppio chignon, i capelli andrebbero lavati il giorno prima e spazzolati. In questo modo, non si farà fatica a lavorarli e non scivoleranno. Se ci riusciamo, cerchiamo di evitare il balsamo. Con questo accorgimento infatti, la cotonatura sarà più semplice da ottenere. Prendiamo una spazzola e pettiniamo tutti i capelli. Sciogliamo i nodi e appiattiamo eventuali rose. Se la chioma è riccia, è bene stirarla con spazzola e asciugacapelli. Diamoci anche una passata di piastra. Se i capelli sono fragili, applichiamo prima un termo protettore.

47

Dividere i capelli in due sezioni

A questo punto, dividiamo la chioma in due parti uguali. La sezione centrale deve andare da un orecchio all'altro. Aiutandoci con un pettine a coda, meglio se in materiale metallico. Fermiamo la sezione inferiore con un elastico. Quella superiore la fisserete invece con un paio di molle. Iniziamo a fare il primo chignon, Con il pettine a coda, cominciamo a cotonare i capelli. Portiamo le ciocche verso l'alto, partendo dalla radice. Ogni tanto, vaporizziamo il tutto con un po' di lacca. Fatto questo, raccogliamo la coda cotonata in uno chignon. Ci basterà arrotolarla su se stessa. Cerchiamo di non tirtarla troppo. Successivamente, fermiamo il primo chignon con delle forcine dello stesso colore dei nostri capelli ed eseguiamo il secondo chignon.

Continua la lettura
57

Rifinire il doppio chignon

Rifiniamo il doppio chignon così ottenuto. La pettinatura dovrebbe essere priva di stacchi netti. Estraiamo con la coda del pettine qualche ciocca. Stiriamola con la piastra e modelliamola con il gel. L'effetto dovrebbe essere quello di un finto spettinato. Vaporizziamo l'acconciatura una dose generosa di lacca. Come possiamo vedere, realizzare un doppio chignon non è così difficile. Se vogliamo, possiamo anche abbellire la pettinatura con un accessorio particolare. Qualche idea? Un fiore colorato o un cerchietto in seta. Completiamo il look con un make up leggero e un vestito a piacere, meglio se non troppo formale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete abbellire il doppio chignon con delle mollette colorate o un cerchietto di seta.
  • Una noce di mousse faciliterà lo styling dello chignon doppio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare uno chignon morbido

Per domare la tua chioma hai mai pensato ad uno chignon? Già nell'antica Grecia troviamo traccia di questa pettinatura, molto pratica ed adatta anche alle più giovani. Usato da ballerine e atlete, lo chignon è sempre in voga. Vi si ricorre per la poca...
Capelli

Acconciature: 10 modi per fare lo chignon

Se abbiamo poco tempo a disposizione, per sistemare i capelli, proponiamo lo chignon, un'acconciatura duttile e semplice da applicare; ci sono almeno 10 modi diversi, per fare lo chignon, abbiamo quindi la possibilità di essere ogni giorno originali...
Capelli

Come realizzare un fiocco chignon

Se decidiamo di andare ad una serata di gala, dobbiamo farci una pettinatura molto elegante ma allo stesso tempo anche giovanile; infatti, si tratta del classico chignon con l'aggiunta di qualche originale fermaglio per dare risalto alla nostra capigliatura,...
Capelli

Come fare uno chignon facile per capelli lunghi

I capelli costituiscono il vanto di ogni donna. C'è chi li porta corti, chi più lunghi, chi ricci, chi lisci: l'importante è averli sani e curati. Con i capelli è possibile giocare in numerosi modi, effettuando tantissime acconciature diverse che...
Capelli

5 trucchi per realizzare uno chignon con capelli sottili

I capelli sottili, a differenza di quelli grossi, necessitano di cure specifiche appositamente studiate per contrastare al massimo la loro tendenza ad attaccarsi al viso apparendo così radi e privi di corpo. La gestione di questa tipologia di capello,...
Capelli

Come fissare lo chignon

Lo chignon è una pettinatura senza dubbio molto fine ed elegante, adatta soprattutto ad una cerimonia o un evento importante. Tuttavia questa acconciatura ha bisogna di essere fissata attentamente per non rischiare di rovinare l'effetto finale. In questa...
Capelli

Come realizzare lo chignon con treccia

Lo chignon con treccia rappresenta una pettinatura dal sapore antico, che è tornata prepotentemente di moda per la sua eleganza e versatilità. Si tratta di un'acconciatura facilmente realizzabile anche da sole. Ciò che appare importante è che i capelli...
Capelli

Come fare uno chignon coronato con treccia

Per fare uno chignon coronato con treccia è necessario naturalmente avere i capelli di una certa lunghezza, che arrivino almeno a metà spalla per avere libertà nel modellarli. La treccia infatti contribuisce ad accorciare le lunghezze ma richiede comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.