Come realizzare un ciondolo di resina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per tutti coloro che amano eseguire lavori manuali coniugando fantasia e creatività, l'arte giusta può essere quella di progettare e realizzare piccoli gioielli di bigiotteria. Il valore di tale creazioni, consiste nel fatto che saranno tutti pezzi unici e personalizzati, adatti anche per un regalo speciale. Molti sono i materiali a nostra disposizione ma per questa occasione opteremo per utilizzare la resina. Vediamo allora di seguito come realizzare un ciondolo con questo materiale.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Guanti
  • Resina
  • Indurente
  • Bicchieri di plastica
  • Bastoncino di legno
  • Forbici
  • Pinze
  • Stampo
  • Catenina
  • Nastro Biadesivo
  • Limetta per unghie
36

Il primo passo da effettuare è quello di procurarci tutto il materiale occorrente, quando tutto è in nostro possesso possiamo cominciare la lavorazione vera e propria. Stendiamo quindi alcuni fogli di giornale sul piano di lavoro in modo da preservarlo il più possibile. Scegliamo ora il soggetto che vogliamo imprimere sul nostro ciondolo. Se siamo alle prime armi è consigliato scegliere soggetti semplici da realizzare come ad esempio adesivi già pronti. Se invece siamo ormai creatori navigati, in questo caso non esistono confini, quindi spazio alla fantasia. Prima però di dedicarci alla miscelazione, indossiamo guanti in lattice a protezione delle mani e per mescolare un bastoncino in legno. Prendiamo quindi due bicchieri di plastica monouso ed eseguiamo la miscelazione. Attenzione per questo passaggio è importante seguire le istruzioni impresse sulla confezione del kit.

46

Altro elemento fondamentale per la creazione del nostro ciondolo è lo stampo. È all'interno di esso infatti che viene fatta colare la resina. Per poter essere appeso in modo corretto alla catenina il nostro ciondolo deve essere dotato anche dell'apposita catenina, quindi procediamo come segue. Prendiamo la catenina, facciamola correre sul bordo dello stampo, fissiamola ad esso utilizzando pezzetti di nastro biadesivo. Mettiamo ora i disegni scelti sul fondo dello stampo avendo cura di sistemare la parte con l'immagine verso il basso. Facciamo molta attenzione a non piegare la carta in alcun modo altrimenti possiamo rischiare di compromettere l'esito finale del nostro lavoro.

Continua la lettura
56

Ora possiamo finalmente colare la resina nello stampo, adagiare la catenina fissandola al nastro biadesivo. Facciamo attenzione a che questa sia completamente immersa nella resina. Se ancora non abbiamo deciso quale misura dare alla catenina possiamo utilizzare materiale in bobina e dare la lunghezza desiderata in seguito a fine lavoro, tagliando le maglie con le apposite pinze. Non rimane altro che attendere con pazienza che la resina s'indurisca, per questo è consigliabile ancora una volta attenersi alle istruzioni sulla confezione. Trascorso il tempo necessario prendiamo lo stampo, togliamo il ciondolo esercitando una leggera pressione. Nel caso in cui i bordi risultassero taglienti, possiamo procedere a smussarli utilizzando un taglierino affilato oppure una limetta per unghie.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile acquistare stampi di ogni genere anche su internet

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare un ciondolo di fimo

Il fimo è una pasta sintetica termoindurente solitamente venduta in pani colorati molto facile da modellare e utilizzabile per creare oggetti bellissimi, come ciondoli per ...
Accessori

Come realizzare un bracciale con ciondoli

La bigiotteria è il segreto di ogni donna: sì, insomma, gli anelli, le collane e gli orecchini che, pur non essendo realizzati con metalli e ...
Accessori

Come creare un gufo in fimo, portachiavi o ciondolo

In questa guida vi andrò a descrivere come potete creare un ciondolo a forma di gufo, utilizzando il fimo, una pasta sintetica che possiamo modellare ...
Accessori

Come pulire un ciondolo di resina

Esistono molti tipi di resina in commercio e molti ogetti realizzati con questo materiale, ma quelli realizzati con resine naturali o fossili sono i più ...
Accessori

Come pulire un ciondolo di fimo

Il fimo è una pasta polimerica che prima viene lavorata e poi cotta, è un materiale estremamente solido che mantiene all'interno una struttura porosa ...
Accessori

Come Realizzare Degli Orecchini Con Ciondolo A Fiore In Fimo E Perle

Viene chiamato in molti modi come: bricolage, decoupage, fai da te, ma in sostanza si tratta di riuscire a realizzare da soli lavoretti, che richiedono ...
Accessori

Come creare ciondoli a forma di gatto

Quante volte desideriamo abbellire le nostre collane o i nostri bracciali con dei ciondoli particolari. Ecco che adesso, con pochi materiali, possiamo dar vita ad ...
Accessori

Come realizzare un ciondolo portafoto con i tappi di bottiglia

Attraverso i passaggi successivi di questo tutorial ci occuperemo di illustrarvi in che modo è possibile realizzare, direttamente con le proprie mani, un ciondolo portafoto ...
Accessori

Come realizzare un ciondolo fai da te

È possibile creare un ciondolo per una collana, direttamente a casa vostra, utilizzando qualsiasi tipo di pietra o di gioiello. Assieme alla pietra occorre utilizzare ...
Accessori

Moda donna: 5 collane da abbinare a una fascia semplice

Con l'arrivo dell'estate è sicuramente all'ordine del giorno la scelta dei giusti abbinamenti per outfit sempre più alla moda, originali e freschi ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.