Come realizzare un bracciale in organza e perle

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il bracciale è un oggetto di ornamento molto bello, sfoggiato e indossato poi con molta disinvoltura rende i movimenti delle braccia di ogni donna più eleganti e raffinati. Nei vari negozi di bigiotteria si trovano, bracciali di ogni tipo di materiale, plastica, legno, cuoio acciaio filo, organza, perle ecc... Però i bracciali più belli sono quelli fatti a mano, con le varie tecniche che ognuno di noi sa fare con garbo e fantasia. Se anche tu sei alla ricerca di un metodo originale per crearti un bellissimo bracciale, leggendo attentamente la spiegazione che ti darò in questa mia guida, riuscirai sicuramente a realizzare in modo veloce e semplice quello che stai cercando.

27

Occorrente

  • perle colorate , nastrino di organdis
37

Come prima cosa devi procurarti tre pezzi di nastrino di organdis, questi devono essere due della misura del tuo braccio più altri quindici centimetri, il terzo invece deve risultare più lungo di quatro centimetri. Il colore dei nastri sarà a tuo gusto e piacere, poi devi anche provvedere a trovare delle belle perle, che dovranno sicuramente adeguarsi al colore dell' organdis che hai scelto tu, ti servirà inoltre del filo molto resistente, nel quale dovrai infilare le perle. Adesso che hai pronto tutto il materiale che ti serve, incomincia subito ad infilare, aiutandoti di un ago, le perle nel filo questo deve essere della stessa misura dei tuoi tre nastrini di organdis.

47

Finito questo compito; prendi le tre strisce di nastro e il filo di perle, facendoti aiutare da qualcuno che deve reggere i nastri e il filo di perle da un lato, mentre tu dovrai semplicemente intrecciarli. Devi fare un intreccio a quattro fili, non è molto difficile da fare, devi stare attenta a stringere sempre allo stesso modo ma avendo cura di non sciupare l' organdis, che di per se è molto delicato. Quando avrai finito di fare la treccia devi fermare il filo di perle e le due strisce di nastro più corte, con dei piccoli punti con l'ago e il filo, devi farlo con precisione e allo stesso modo da tutte e due i lati del bracciale. Adesso nel nastrino che è rimasto, da una parte devi infilare il moschettone, e dall' altro lato invece infilerai un anello che ti servirà da cappio per poter infilare il moschettone per poter così chiudere ed aprire il tuo bracciale.

Continua la lettura
57

A questo punto il tuo bracciale di organdis è finito e non ti resta altro da fare che indossarlo e mostrarlo con molto orgoglio ai tuoi amici, ai quali sicuramente piacerà tantissimo e allora sarà il caso di farne altri per far loro il regalo di Natale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto delle perle puoi anche usare fiori

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come creare un bracciale in perle

Si dice sempre che la necessità aguzza l'ingegno, e in tempi di crisi si cerca, per quanto sia possibile, di risparmiare su quel che si può, senza però dover rinunciare per forza a qualche frivolezza. A ogni donna, per esempio, piace indossare dei...
Accessori

Come realizzare un bracciale con charms

Un braccialetto o bracciale è un articolo di gioielleria che viene indossato intorno al polso. I braccialetti possono essere realizzati in pelle, stoffa, plastica, oro o metallo, ed a volte possono essere impreziositi da pietre preziose o altri elementi....
Accessori

Come realizzare un collier e bracciale di perle bianche

Per creare sia un elegante ed originale collier che un bracciale di perle bianche, occorre procurarsi i materiali necessari e seguire il breve, creativo e semplice, procedimento tecnico descritto nella presente guida. Questo bijoux lo potrai indossare...
Accessori

Come realizzare collana e bracciale con nodi e perle etniche

Una perla è una struttura sferica costituita da carbonato di calcio in forma cristallina (aragonite) deposto in strati concentrici, prodotta dai tessuti viventi – in particolare dal mantello – dei molluschi (tipicamente le ostriche). Il termine "perla"...
Accessori

Come pulire un bracciale di perline

In questo articolo vogliamo, proporre una vera e propria guida, mediante il cui aiuto, poter essere in grado di imparare come poter pulire, nella maniera più semplice, ma sicura possibile, un bracciale di perline. Chiunque possiede una collana, un bracciale...
Accessori

Come realizzare Dei Bracciali Originali

Un braccialetto o bracciale è un articolo di gioielleria che viene indossato intorno al polso. I braccialetti possono essere realizzati in pelle, stoffa, plastica, oro o metallo, ed a volte possono essere impreziositi da pietre preziose o altri elementi....
Accessori

Come creare una collana di organza e perline

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta di dover acquistare un nuovo accessorio da abbinare ad un particolare vestito, ma per farlo generalmente preferiamo girare fra i vari negozi alla ricerca di quello che più ci piace. Tuttavia molto spesso...
Accessori

Come realizzare dei bracciali in lycra

La lycra è un tipo di fettuccia, reperibile in un negozio di tessuti o merceria, ed è un materiale molto versatile che possiamo utilizzare in diversi modi, come ad esempio per realizzare dei simpatici e coloratissimi bracciali. Aggiungendo infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.