Come realizzare un bracciale di pietre dure

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se siamo alla ricerca di un bracciale particolare, da indossare per un particolare evento, ma dopo aver cercato in moltissimi negozi non siamo riusciti a trovare quello che desideravamo, non dovremo assolutamente preoccuparci. Per risolvere questo problema basterà, infatti, rimboccarci le maniche e provare a realizzare con le nostre mani questo accessorio, in modo da personalizzarlo in base alle nostre esigenze e renderlo unico e diverso da quelli venduti già confezionati nei negozi. Su internet potremo trovare tutte le tecniche da applicare, in base alla tipologia di bracciale scelto, per riuscire a ottenere un risultato perfetto. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un bracciale di pietre dure.

25

Occorrente

  • catenella ad anelli schiacciati
  • pietre dure
  • pinze
35

Per cominciare, dovremo tranciare la catena ad anelli allungati, che avremo acquistato presso un negozio di oggettistica fai da te, adattandone la misura al nostro polso oppure al polso della persona a cui desideriamo regalarlo. Adesso usiamo una pinza a punta piatta, agganciando ad una estremità della catena un moschettone con anello apribile. Prepariamo, nel frattempo, venti pendenti con delle pietre di quarzo e ventidue con quelle di fluorite. Potremo trovare facilmente questi materiali presso tutti i negozi di belle arti o le più fornite cartolerie.

45

Per ogni pendente, dovremo inserire una pietra in un singolo chiodino, spingerla fino alla base e, con la pinza a punta piatta, piegare l'estremità sporgente del chiodo a novanta gradi così da permettere alla pietra stessa di non sganciarsi o perdersi. Adesso, aiutandoci con delle tronchesine tranciamo l'eccesso a circa 5 mm dal punto di piegatura e, con l'estremità della pinza a punta tonda, formiamo un minuscolo anellino.

Continua la lettura
55

A questo punto dovremo agganciare i pendenti lungo tutta la lunghezza della catena, aprendo ciascuno degli anellini ad una delle sue estremità e richiudendoli con la pinza a punta piatta. Chiaramente, per dare un maggior "tono" al braccialetto che stiamo realizzando, potremo alternare i vari colori delle pietre, in modo da non averne di uguali nello stesso anello della catena. In questo modo avremo finalmente realizzato il nostro bracciale in pietre dure che potremo sfoggiare in tutte le occasioni speciali. Se ci piace l'idea e abbiamo la pazienza di realizzare questo progetto, potremo anche preparare dei bracciali leggermente differenti e con colori diversi così da poterli adattare con ogni tipo di abbigliamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come creare un bracciale cavigliera con pendenti

Con l'arrivo della stagione calda, un'idea decisamente glamour per riaccendere il look e valorizzare delle colorate calzature estive è quella di vestire la caviglia con un incantevole bracciale con pendenti, rigorosamente hand-made. Le appassionate di...
Accessori

Come realizzare un bracciale con ciondoli

La bigiotteria è il segreto di ogni donna: sì, insomma, gli anelli, le collane e gli orecchini che, pur non essendo realizzati con metalli e pietre di grande valore economico, riescono a mettere in risalto la bellezza di una donna, raggiungono un duplice...
Accessori

Come realizzare un bracciale con pietre swarovski

Chissà quante volte vi capita di non sapere che gioiello indossare. Magari, dovete andare ad una cerimonia e vorreste un accessorio importante che risalti il resto dell'abbigliamento. Uno dei gioielli più belli da indossare, è il bracciale. In commercio...
Accessori

Come Realizzare Un Bracciale A Catena Utilizzando Le Linguette Delle Lattine Delle Bibite

Realizzare bracciali ed orecchini è una specialità delle amanti del fai da te. Infatti tutte le ragazze che amano la bigiotteria, spesso si cimentano nella realizzazione di oggettini originali. Questa attività può risultare anche molto prolifica,...
Accessori

Come creare un bracciale con pendaglio in vetro di mare

Per riuscire a creare efficacemente un originale ed elegante bracciale con un pendaglio (chiamato anche ciondolo) in vetro di mare opportunamente lavorato, vi suggerisco vivamente di seguire e leggere molto attentamente le facili e fantasiose indicazioni...
Accessori

Idee per gioielli in plastica riciclata

Ormai si conosce bene la rilevanza che la pratica del riciclo riveste quando si vanno a smaltire tutti i tipi di rifiuti. Ancora meglio, vi consigliamo, è perseguire un riciclo diretto. Come? Semplice: utilizzare il materiale che non ci serve più per...
Accessori

Come realizzare collana e bracciale con nodi e perle etniche

Una perla è una struttura sferica costituita da carbonato di calcio in forma cristallina (aragonite) deposto in strati concentrici, prodotta dai tessuti viventi – in particolare dal mantello – dei molluschi (tipicamente le ostriche). Il termine "perla"...
Accessori

Come realizzare un bracciale con la tecnica wire

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un bracciale con la tecnica che viene chiamata wire. Ed ecco che anche grazie al metodo del fai da te e del bricolage, anche noi saremo in grado di poter creare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.