Come realizzare un balsamo per capelli fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Curare i propri capelli è molto importante. Soprattutto per le donne, i capelli rappresentano la bellezza e la femminilità; sono il loro punto forte. Oggi in commercio esistono vari tipi balsamo; la funzione primaria di quest'ultimo è quella di addolcire, ammorbidire, districare con delicatezza il capello. Per le appasionate dell'ecobiologico tuttavia, acquistare un balsamo è una scelta ardua, poiché la maggior parte di essi, sono formulati in modo poco sano, con sostanze chimiche dannose per l'ambiente. Allora, perché acquistare un balsamo quando possiamo crearlo noi stesse? In questo modo, sceglieremo tutti ingredienti non malvagi e risparmieremo anche in denaro. Ma come fare?
Questa guida nasce proprio per spiegarvi come realizzare un balsamo per capelli fai da te.

25

Occorrente

  • papaya
  • miele
  • avocado
  • olio di oliva
  • olio essenziale di lavanda
  • limone
  • banana
35

Preparazione in pochi minuti

Preparare un balsamo per capelli in casa è veloce, facile ed economico. Un buon balsamo casalingo si può preparare in pochi minuti. Un elemento indispensabile per preparare un balsamo fai-da-te è la frutta, grazie al suo potere nutritivo molto alto. La prima ricetta è a base di banane e miele: devi prendere una banana matura, schiacciarla con la forchetta e aggiungervi mezza tazza di miele, mescolando molto bene. Quando il composto sarà omogeneo, il balsamo sarà pronto per poterlo applicare ai capelli ancora bagnati: aspettare 10 minuti circa e risciacquare.

45

Balsamo fai da te al limone

Un altro balsamo fai-da-te è quello al limone, particolarmente adatto a chi ha capelli secchi o disidratati. Devi spremere del succo di limone e aggiungervi un uovo sbattuto, quindi mescolare bene. A questo puoi stendere il balsamo su tutta la testa, massaggiando con delicatezza. Dopo una posa di 10minuti devi risciacquare con acqua calda.
Il balsamo alla papaya è altrettanto efficace: devi acquistare una papaya e lasciarla maturare. Quando sarà morbida, devi schiacciarla in una ciotola e aggiungervi olio di oliva (3 cucchiai) e mezza tazza di latte di cocco. Dopo 15 minuti puoi risciacquare.

Continua la lettura
55

Ricetta a base di avocado

L’ultima ricetta è a base di avocado, indicato soprattutto per rinforzare e nutrire i capelli. Basta mezzo cucchiaio di olio di oliva, mezzo avocado frullato e olio essenziale di lavanda (3 gocce). Devi mischiare tutto per bene nella ciotola e poi stendere l’impasto sui capelli, a partire dalle radici fino alle punte. Aspetta circa 10 minuti, poi risciacqua bene.
Come puoi aver capito, preparare un balsamo è davvero molto semplice.
Come spesso accade, la frutta e quindi la natura, è il nostro alleato numero uno! Realizzeremo un balsamo sano e genuino, senza sostanze chimiche aggiunte e ricco di proprietà addolcenti. Cosa volere di più? Buona preparazione!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare il balsamo per capelli in casa

Se volete sapere come fare un balsamo per capelli in casa, completamente naturale, basta seguire dei passi molto semplici e armarvi di pazienza. Il risultato sarà soddisfacente, soprattutto se non amate i prodotti normalmente trovati in commercio e se...
Cura del Corpo

Come usare il balsamo dopobarba

La rasatura non è sicuramente un qualcosa di semplice ed indolore per ogni uomo, ma chiaramente è necessaria per colui che vuole stare attento alla cura del proprio viso. Una buona rasatura, infatti, permette di apparire sempre in ordine. Per rendere...
Capelli

Come realizzare un balsamo spray naturale

Spesso i prodotti naturali casalinghi permettono di ottenere risultati migliori rispetto ai detergenti chimici di marca. In questa guida vedremo come realizzare un balsamo naturale in grado di donare lucentezza e morbidezza ai nostri capelli evitando...
Capelli

Come applicare il balsamo sui capelli

Il balsamo rappresenta un utile alleato per tutte coloro che amano prendersi cura dei propri capelli. Per alcune, invece, resta ancora un prodotto dal quale diffidare. È troppo appiccicoso, troppo grassoso ed appesantisce oltremodo i capelli. Ma tutto...
Capelli

Come realizzare un balsamo al cioccolato per capelli setosi

Per mantenere sani i capelli, esistono in commercio numerose tipologie di prodotti adatti a tutte le esigenze. Va detto comunque che è possibile affidarsi anche a prodotti interamente naturali, come per esempio un balsamo al cioccolato in grado di rinforzare...
Cura del Corpo

Come realizzare un balsamo per labbra in casa

Durante tutto l'anno, dai mesi più caldi a quelli più freddi, ci troviamo esposti a diversi agenti atmosferici. Una temperatura eccessivamente fredda o calda va a screpolare le parti più sensibili del nostro corpo, come ad esempio le labbra. Un problema...
Prodotti di Bellezza

Come riciclare il balsamo per capelli

Tutti abbiamo comprato, almeno una volta nella vita, un prodotto per la cura del corpo di cui non avevamo affatto bisogno o che non si adattava alle nostre esigenze. Creme idratanti con estratti di erbe officinali impronunciabili, scrub al profumo di...
Capelli

5 segreti per capelli sfibrati

Vivere nel mondo moderno può essere davvero stancante, il lavoro ci stressa e una volta finito di lavorare ci sono ancora decine di cose da fare prima di potersi rilassare. Questo stile di vita influisce anche sui nostri capelli, che può essere difficile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.