Come realizzare un abito da sposa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sappiamo che il matrimonio oggi ha un costo elevato la spesa più grande è l'abito da sposa allora si cercano delle scorciatoie per andare al risparmio, per chi sa cucire il problema potrebbe essere risolvibile cimentiamoci nell'arte del cucito, come realizzare un abito da sposa. Andiamo in rete e cerchiamo il modello che ci può piacere e diamo vita al nostro abito da sposa che indosseremo ancora con più gioia visto che lo abbiamo fatto noi.

25

Occorrente

  • Un manichino oppure una gruccia imbottita, modello, stoffa, macchina da cucire, filo, elastico, bottoncini a pressione, forbici, centimetro da sarta
35

Istruzioni

Organizziamo per bene il lavoro, per non trovarci in difficoltà mettiamo tutto a portata di mano il materiale che ci serve, forbici, gesso, filo, ago, metro, cartamodello e il nostro disegno da riprodurre. Prima di tutto tracciamo il disegno che abbiamo scelto sulla carta, con il metro prendiamo per bene le misure, (facendoci aiutare per evitare errori) se non riuscite a fare il cartamodello, possiamo comprare i modelli già fatti in una merceria ben fornita. L'acquisto della stoffa importante, cercate di trovare una stoffa facile da lavorare se non siete molto pratici con il cucito. Seguiamo attentamente le istruzioni per eseguire i lavori, se siete incerte controllate più volte.

45

Eseguzione

Dopo aver scelto il tipo di stoffa che può essere sintetica (più economica) da ugualmente buoni risultati procediamo: prendiamo il cartamodello fatto in precedenza e riproduciamo il disegno sulla stoffa, attenzione al taglio, mi raccomando di calcolare sempre qualche centimetro in più per le cuciture. Per creare l'abito nel modo migliore, se possiamo procuriamoci un manichino da sarta, tutto sarà più semplice. Se desideriamo un abito vaporoso consiglio dell'organza o tulle, che useremo per fare il sottogonna.

Continua la lettura
55

Cucitura

Dopo aver disegnato e tagliato il modello sulla stoffa possiamo cucire le varie parti, cominciamo con l'imbastitura rigorosamente al contrario, seguiamo le indicazioni per collocare ogni pezzo al posto giusto. Sempre molta attenzione anche nell'imbastitura, perché se facciamo anche solo qualche piccolo errore quando sarà passato sotto la macchina da cucire potremmo non accorgercene. Per questo consiglio di rimettere l'abito ancora imbastito sul manichino ci farà vedere la sua completezza nel caso correggere qualcosa, mettiamo il sottogonna, che abbiamo preparato. Siamo arrivati al termine, dobbiamo cucirlo con la nostra macchina, se possibile taglia e cuci, verrebbe più pulito, altrimenti la semplice macchina che abbiamo. Arrivati al termine della cucitura, mettiamolo sul manichino e aggiungiamo tutti gli accorgimenti che ci piacciono, pizzi, strass, fiori o fiocchi, mettiamoci qualcosa che ci faccia sentire bene che ce lo faccia sentire nostro e perfetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

come realizzare una borsa con un vecchio cappotto in ecopelle

Nei passi della guida a seguire saranno illustrate tutte le indicazioni necessarie su come realizzare una borsa con un vecchio cappotto in ecopelle. L'ecopelle è un tipo di cuoio o pelle a ridotto impatto ambientale che soddisfa i requisiti previsti...
Capelli

Come realizzare un taglio corto stile bob

Il Bob, conosciuto anche come caschetto bombato, lungo o corto, è uno dei tagli più chic e versatile a cui le donne possono optare. Nonostante la sua semplicità, esso non passa mai di moda, ma in alcuni casi, può diventare importante e sexy se associato...
Moda

Cosa indossare la prima notte con lui

Se per la scelta dell'abito da sposa abbiamo impiegato del tempo e tanta energia, l'abbigliamento da usare per la prima notte di nozze non è certo un compito più facile. Molte possono essere le idee sulle quali possiamo spaziare, ciò che più conta...
Moda

Come cucire una camicia da notte

Cucire può costituire un piacevole hobby ed un divertente passatempo, utile per risparmiare un po' nella gestione familiare, quest'hobby talvolta in realtà è un vero e proprio lavoro, consente di creare abiti di ogni genere, vestiti di carnevale accessori...
Moda

Come stringere un bikini

È risaputo che, ad ogni cambio di armadio, parte degli indumenti femminili finiscono immancabilmente nel dimenticatoio per una mera questione di taglia. I bikini estivi non fanno eccezione: dopo essere stati relegati in un angolino del guardaroba per...
Moda

Come realizzare una camicia da uomo

Realizzare una camicia, oggi non è più così difficile, perché hai a tua disposizione cartamodelli di ogni forma e dimensione che ti aiutano nel lavoro con le schede guide, che puoi trovare all'interno dei mensili specializzati in cucito, compresi...
Accessori

Come dipingere una cravatta

Attraverso questa guida che ci accingiamo a proporvi, come avrete compreso leggendovi il titolo che la rappresenta, andremo a spiegarvi Come dipingere una cravatta. È un'opzione particolare, ma che potrebbe risultare utile a qualcuno.La cravatta è uno...
Moda

Come Modellare La Propia Silhouette

Avete curve abbondanti ed amate indossare abiti stretti? Oppure la festa si avvicina, avete già comprato il vestito ma non vi entra più? Niente paura. Se non avete tempo o voglia di affrontare una dieta e men che meno di rivolgervi ad un chirurgo, potete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.