Come realizzare saponette trasparenti con fruttini alla cannella

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Riuscire a fare qualcosa da soli per se stessi o per altre persone è sempre molto gratificante soprattutto se si tratta di oggetti utili e unici. Non solo si impiega il tempo in modo piacevole ma il prodotto che ne viene fuori è genuino e privo di sostanze nocive. Se pensiamo alle saponette, se ne possono realizzare di tutti i tipi: ai fiori, alla frutta, alle spezie, agli oli essenziali e molto altro ancora. In questa guida vi verrà spiegato passo dopo passo come realizzare saponette trasparenti con fruttini alla cannella. Ecco come procedere.

26

Occorrente

  • Un panetto di sapone di glicerina da 500g
  • Olio essenziale di cannella
  • Un contagocce
  • Fruttini decorativi colorati
  • Stampini in silicone
  • Una casseruola
36

Per iniziare bisogna procurarsi tutto l'occorrente che si trova facilmente sia nei supermercati, sia nei negozi specializzati, sia nelle erboristerie. A questo punto si può iniziare a realizzare il prodotto. Mettete della carta di giornale sul vostro tavolo da lavoro e con un coltello zigrinato iniziate a ridurre in scaglie il panetto di sapone di glicerina. Quando avrete finito, versate le scaglie nella casseruola e fatele sciogliere completamente a bagnomaria.

46

Una volta completata questa operazione, prendete il contagocce e versate sul sapone 10 gocce di olio essenziale di cannella. A seconda dei vostri gusti riguardo la profumazione, si può decidere se aumentare la dose di gocce o diminuirla, quindi con l'aiuto di un mestolo di legno continuate a mescolare il composto in modo che l'aroma si incorpori al sapone di glicerina. Fatto questo, prendete i fruttini decorativi e immergeteli uno ad uno dentro la mistura così ottenuta. Adesso metteteli ad asciugare sui fogli di giornale posizionati su una superficie piana (ad esempio il tavolo da lavoro).

Continua la lettura
56

Quando i fruttini si saranno asciugati completamente, disponeteli sul fondo della formina di silicone che avete scelto avendo cura di inserire in ognuna tre o quattro di questi fruttini. Versateci sopra il sapone disciolto aromatizzato alla cannella e lasciate asciugare a temperatura ambiente in un luogo fresco ed asciutto per un paio di giorni o perlomeno fin quando non si saranno asciugati perfettamente. L'ideale è girale e lasciarle due giorni ancora. Quando le toglierete dalle formine, avranno una bellissima trasparenza e saranno perfette per fare un regalo gradito alle vostre amiche. Se volete utilizzarle come dono, avvolgetele in un sacchetto di organza e chiudete con un nastro di seta. Disponetele in un cestino di vimini e vedrete che faranno un figurone a parte il favoloso profumo che emanano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ideali da regalare se li confezioni in un modo divertente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare le saponette opalescenti

La produzione casalinga di sapone, ha un gran successo forse dovuto anche ad un maggior interesse verso prodotti naturali. Sarà compito vostro decidere ciò che va meglio per la vostra pelle. Bastano pochi attrezzi da cucina e alcuni prodotti reperibili...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette naturali

Le saponette non sono solo utilissime per l'igiene, ma spesso decorano anche il nostro bagno. Con semplici accorgimenti ed una spesa minima è possibile realizzarle in casa come più ci piace, sia per noi, sia per donarle in regalo ad amici e parenti....
Prodotti di Bellezza

Come creare delle saponette profumate

Anche oggi, abbiamo pensato e deciso, di proporre un articolo, mediante il cui aiuto, poter essere in grado di creare, con le proprie mani e grazie alla propria fantasia e creatività, delle saponette che siano veramente profumate e che potranno essere...
Prodotti di Bellezza

Come Realizzare Le Saponette All'uva

È possibile che, soprattutto nei periodi dell'anno in cui il clima si presenta più mite, la nostra pelle possa reagire agli stimoli dei sobbalzi termici con eccessiva secchezza e conseguente screpolatura. Non solo, a volte la frenesia della vita non...
Cura del Corpo

Come riciclare le saponette usate

Le saponette sono onnipresenti nel bagno: economiche e pratiche, vengono utilizzate per le mani e anche per la doccia. Inoltre, non hanno grandi imballaggi e scegliere di usarle è un bene anche per il rispetto dell'ambiente. Proprio per questi motivi...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette a forma di conchiglia

Le saponette ultimamente non servono solo per l'igiene personale. Infatti sono sempre più diffuse come ornamenti. Oppure sono articoli da regalo, particolarmente graditi da parte di chi li riceve. Tuttavia potrebbero essere ancor più gradite se le realizzerete...
Prodotti di Bellezza

Come Realizzare Delle Saponette Alla Malva

Avete mai pensato di realizzare delle saponette fai da te? Non è per niente difficile, e sicuramente avrete la certezza di lavarvi con del sapone non realizzato in maniera industriale e che contiene prodotti chimici spesso irritanti per la pelle. Leggendo...
Prodotti di Bellezza

Come abbellire i contenitori per le saponette

Tante volte la passione per un oggetto o qualcosa, ci porta a costruircelo da soli in casa, con l'arte del fai da te. Infatti tantissime persone, adorano farsi in casa le proprie saponette, che possono utilizzare per diversi scopi. Infatti le saponette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.