Come realizzare saponette con fiori e cordoncino

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le saponette profumate riescono sempre a metterci di buon umore. Perfette per lavare le mani e il viso, queste saponette sono eccezionali in realtà anche per decorare il mobiletto del bagno e creare così un ambiente chic e ricercato. Utilizzando dei fiori e dei cordoncini puoi decorare le saponette per renderle perfette per il tuo bagno, saponette ricche di fascino che sono perfette anche come idee regalo. In questa guida vi spiegheremo come realizzare saponette con fiori e cordoncino.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • saponetta profumata
  • cordoncino (cotone, canapa, iuta, seta, pizzo)
  • fiori (in tessuto oppure fiori secchi tipo pout pourri)
  • cacciavite (con punta fine)
  • colla a caldo
38

Innanzitutto, mettete in una stanza adibita per questi lavori, in modo da non dover sporcare in casa. Cominciate il vostro lavoro, prendendo tutto il necessario per realizzare la vostra saponetta. Quindi a scegliere il tipo di cordoncino con cui si vuole decorare la saponetta e scegliete il tipo di fiori che volete abbinare. Questo bellissimo lavoretto può essere fatto anche coinvolgendo dei bambini, in modo da far creare a loro queste belle saponette che possono regalare alla propria mamma per rendere bello il suo lavello.

48

La prima cosa da fare ovviamente è scegliere la tipologia di cordoncino da utilizzare per decorare la saponetta.
Se vuoi realizzare una saponetta davvero molto elegante e chic la scelta migliore è sicuramente quella di un pizzo oppure di un nastro in seta, tessuti questi capaci di rendere la saponetta davvero pregiata.
Se vuoi invece realizzare una saponetta dal sapore country i tessuti migliori sono il cotone, la canapa e la iuta. Il pizzo può essere adatto ad una saponetta country solo se ha un aspetto però vissuto e un colore tendente al giallastro. Puoi utilizzare anche del comune spago da cucina oppure una striscia di cartone ondulato.
Vuoi realizzare una saponetta un po' più moderna? Utilizza allora un tessuto sintetico meglio se lucido e vedrai che riuscirai a creare un complemento di arredo davvero di grande design.

Continua la lettura
58

Prendi un cacciavite con una punta piuttosto fine e utilizzalo per creare un foro sul lato più corto della tua saponetta penetrando per circa 4 centimetri. Taglia il cordoncino della misura desiderata, piegalo a metà ed inseriscilo dentro al foro dalla parte delle due estremità libere. In questo modo di viene a creare una sorta di asola sopra alla saponetta che la rende molto più bella ma anche pratica, l'asola infatti ci permette di appendere la saponetta ovunque vogliamo e di riuscire a prenderla in mano senza difficoltà.
Ovviamente il cordoncino deve però essere fissato alla saponetta. Ti consigliamo di utilizzare la colla a caldo ma presta attenzione a non esagerare con le dosi, una goccia è infatti più che sufficiente.
L'asola è perfetta se vuoi utilizzare la saponetta per lavarti le mani ma se pensi di utilizzarla solo come complemento di arredo puoi ovviamente anche evitare di forarla e legare semplicemente il cordoncino attorno al suo corpo chiudendolo magari con un bel fiocco.

68

La zona del foro deve ora essere decorata con dei fiori in modo che il foro risulti invisibile e la saponetta assuma un aspetto molto più elegante. Anche se hai semplicemente legato il cordoncino attorno alla saponetta i fiori sono importanti per renderla più ricca di fascino.
Possiamo utilizzare dei fiori in tessuto, dei fiori secchi tipo quelli che troviamo nei sacchetti di pout pourri oppure, per tutti coloro che proprio i fiori non possono sopportarli, possiamo utilizzare anche dei sassi, delle conchiglie, delle perline. Non devi imporre insomma alcun limite alla tua fantasia!
I fiori devono essere scelti ovviamente in una tonalità simile a quella della saponetta ma un po' più accesa. Se la saponetta è rosa ad esempio puoi scegliere dei fiori fucsia oppure viola mentre se la saponetta è azzurra puoi scegliere dei fiori blu oppure, perché no, verde smeraldo per giocare un po' sui contrasti.
Per applicare i fiori non devi far altro che utilizzare anche in questo caso una goccia di colla a caldo.

78

Procedendo allo stesso modo realizzate le saponette lilla e viola. Fate attenzione: se il cordoncino non entra nel foro creato con il cacciavite, bagnatelo con un po di acqua, in modo tale da rendere più scorrevole il passaggio del cordone. Per evitare che le due estremità del cordoncino si sfilano, avvolgetele con un pezzo di scotch. In conclusione possiamo dire che vi verrà un ottimo lavoro e farete tanta bella figura con tutti i vostri ospiti che verranno a trovarvi.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete dei fiori secchi solo se hai la certezza che utilizzerai la saponetta solo come un complemento di arredo, sotto l'acqua infatti questi fiori si rovinano all'istante
  • Attendete sempre qualche minuto prima di mettere la saponetta nel tuo bagno in modo che la colla si sia asciugata del tutto
  • Ricordate che se la saponetta è particolarmente profumata puoi anche decidere di utilizzarla come profuma biancheria da appendere, grazie all'asola che hai appena realizzato, nell'armadio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare una saponetta semplice con scaglie di sapone vegetale

Per creare un regalo speciale per una persona a cui volete molto bene o semplicemente per passare un po' il tempo i lavoretti manuali sono ...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta al miele

L'arte del fai da te costituisce senza dubbio un passatempo molto divertente e rilassante. Creare degli oggetti con le proprie mani inoltre, non solo ...
Prodotti di Bellezza

Come fare delle saponette decorate

Oggi giorno le saponette solide vengono utilizzate raramente. Infatti, molte persone preferiscono utilizzare saponi liquidi. Il motivo di questa scelta, viene dovuto a una questione ...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta all'olio d'oliva e burro di chiuri

Siete delle persone creative sempre in cerca di qualcosa di nuovo da realizzare con le vostre mani? Se la risposta a questa domanda è si ...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la saponetta ai chiodi di garofano

Non c'è cosa migliore durante la giornata che godersi una bella doccia in santa pace, o un bel bagno profumato dopo una lunga ed ...
Prodotti di Bellezza

Come creare delle saponette profumate

I regali fatti a mano, sono i più graditi perché fatti con il cuore. Ecco come un'idea semplice e carina può essere anche una ...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla cannella con sigillo

Se amiamo i cosmetici naturali, nulla è meglio del realizzare dei cosmetici artigianali con il fai da te. Ad esempio, possiamo realizzare degli shampoo, dei ...
Prodotti di Bellezza

Come confezionare saponette fatte in casa

Utilizzare ogni giorno a piccole dosi creme e saponi preparati da noi con ingredienti naturali, biologici, profumati e che abbiano rispetto dell’ambiente e della ...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta alla lattuga

La lattuga è un ortaggio ricco di acqua e sali minerali con proprietà benefiche per il nostro organismo in quanto emollienti e lenitive. A tale ...
Cura del Corpo

Come riciclare le saponette usate

Le saponette sono onnipresenti nel bagno: economiche e pratiche, vengono utilizzate per le mani e anche per la doccia. Inoltre, non hanno grandi imballaggi e ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.