Come realizzare l'olio d'oliva aromatizzato con rosmarino e salvia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Meravigliose come regalo o decorazione per la cucina, ma specialmente come valido prodotto enogastronomico, le gradevoli bottiglie d'olio aromatizzato costituiscono un "must" della tradizione italiana, con particolare riferimento ad alcune Regioni. Il profumo dolce della salvia, insieme all'aroma intenso e pungente del rosmarino, esercita un'azione energizzante, rinforzante ed equilibrante: se desiderate sapere come bisogna realizzare correttamente questo olio d'oliva aromatizzato e qual è la giusta procedura da seguire per ottenerlo con l'ormai famosa arte del bricolage, potrete andare a leggere con molta attenzione i passaggi successivi di questa pratica guida.

26

Occorrente

  • 2 bottiglie di vetro con tappo di sughero
  • Olio extravergine d'oliva
  • Rametti di rosmarino e salvia freschi
  • Carta da pacco
  • Spago fine bianco
  • Tagliere di legno
  • Brocca di vetro con beccuccio
  • Coltello
36

La conservazione

Un olio d'oliva alimentare, aromatizzato con rosmarino e salvia, dal gusto delicato e dalle proprietà benefiche che lo portano ad essere impiegate perfino come olio da massaggio: infatti, dopo aver fatto il bagno, questo prodotto consente alla cute di rigenerarsi semplicemente strofinandola con un panno morbido imbevuto con qualche goccia di esso. Prima dell'utilizzo di questo olio d'oliva aromatizzato, sarà necessario considerare alcuni accorgimenti, ovvero bisognerà lasciarlo riposare per qualche settimana (affinché possa acquisire in maniera decisa le note della salvia e del rosmarino) e conservare le bottiglie di vetro chiuse in un luogo asciutto e ombreggiato, agitandole dolcemente ogni due giorni.

46

La preparazione

Innanzitutto, le operazioni di apertura che sarà necessario compiere sono prendere un coltello e sminuzzare in pezzetti abbastanza piccoli sia le foglie di salvia che gli aghi di rosmarino (entrambi precedentemente sciacquati e asciugati singolarmente). Successivamente, bisognerà procurarsi due bottiglie di vetro e inserirci l'esatta quantità di salvia e rosmarino (facendoli depositare sul fondo): qualora vogliate ottenere due effetti diversi tra loro, all'interno di una bottiglia potrete introdurre un rametto di rosmarino, mentre dentro l'altra si potrà immettere qualche foglia di salvia.

Continua la lettura
56

La decorazione

Dopodichè, occorrerà riempire entrambe le bottiglie di vetro fino al bordo con l'olio d'oliva (mediante l'ausilio di una brocca provvista di beccuccio) e chiuderle con tappi di sughero (che eserciteranno un'azione sigillante perfetta e forniranno un aspetto davvero elegante a ciascuna bottiglia). Per riuscire ad ottenere un buon effetto visivo, sarà possibile decorare le bottiglie avvolgendo un quadrato di carta da pacco intorno al tappo, fissandola con dello spago bianco e poi inserendo un piccolo ramo di rosmarino o salvia nei giri di spago.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come farsi belle con la salvia

La Salvia Officinalis, chiamata comunemente salvia, viene utilizzata fin dai tempi antichi in svariati settori, grazie alle innumerevoli proprietà benefiche che presenta. La salvia si usa in cucina, nel campo dell'erboristeria medica e nella cosmesi,...
Capelli

Come fare un impacco di salvia per capelli

Tutte le ragazze che hanno i capelli lunghi conoscono l'importanza dell'idratazione e della cura del capello. Infatti i capelli lunghi sono spesso sottoposti a grandi fonti di stress derivate da pieghe ed utilizzo di piastre e fonti di calore. Ne consegue...
Capelli

Come preparare un balsamo per capelli con miele e salvia

In questa guida ci occuperemo di come preparare un balsamo per capelli con miele e salvia, due prodotti assolutamente naturali che, se combinati insieme insieme, sono un vero e proprio toccasana per i nostri capelli. La natura ci viene in soccorso offrendoci...
Capelli

come preparare uno shampoo alla salvia

Se avete capelli grassi e non volete usare prodotti chimici, potreste preparare uno shampoo alla salvia. La salvia appartiene alla famiglia delle Labiatae. È una sempreverde cespugliosa dalle foglie profumatissime e dai fiori blu- violetto. Nota sin...
Prodotti di Bellezza

Maschere visto alla salvia

Avete mai visto o utilizzato delle maschere a base di savia? Se non sapevate nemmeno dell'esistenza di queste meravigliose maschere rigeneranti e depurative, in questa guida, troverete quello che fa per voi: una maschera per il viso a base di salvia e...
Prodotti di Bellezza

Come preparare uno shampoo fai da te con camomilla e salvia

Quante volte avete sentito dire che la maggior parte dei prodotti cosmetici in commercio è piena zeppa di sostanze chimiche e dannose? Purtroppo, non possiamo far altro che confermare. Molte delle case cosmetiche più famose basano le proprie vendite...
Prodotti di Bellezza

Come curare i brufoli con la salvia

Ci sarà, sicuramente capitato, almeno una volta, di voler curare la nostra pelle e per farlo, la maggior parte delle volte, preferiamo recarci in appositi negozi come farmacie ed erboristerie per acquistare degli appositi prodotti già pronti per essere...
Prodotti di Bellezza

Come Creare Un Tonico Alla Salvia

Per riuscire a purificare a fondo ed in modo efficace la pelle propria, è importante estremamente percorrere una ben precisa routine con un detergente, un tonico (che deve assolutamente essere appropriato al tipo di cute propria, aiutando essa a liberarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.