Come realizzare elastici per capelli con il riciclo creativo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il riciclo creativo è un'attività molto stimolante, alla quale possono dedicarsi proprio tutti, senza distinzione di sesso nè di età. I benefici del riciclo creativo sono molteplici: innanzitutto, riciclare un oggetto che apparentemente sembra inutile e obsoleto, significa offrire il proprio piccolo, ma importante contributo a favore della riduzione dell'inquinamento ambientale, che rappresenta un problema molto complesso nella società odierna. Inoltre, un altro aspetto positivo è di natura prettamente economica: riciclare oggetti in disuso per crearne altri utili, significa evitare spese inutili per qualcosa che possiamo ottenere a costo zero, il che non è da poco, soprattutto in questo periodo di crisi economica. Infine, creare è sempre un'attività che si può definire anche formativa, poiché è gratificante realizzare qualcosa dal niente sfruttando la nostra fantasia. Nei prossimi passi vi forniremo alcuni consigli utili su come realizzare degli elastici per capelli, sfruttando il riciclo creativo.  

26

Occorrente

  • Collant in disuso
36

Gli elastici per capelli sono un oggetto molto utilizzato nell'universo femminile. Si tratta di un oggetto che è molto esposto all'usura, per cui è importante averne un bel po' a disposizione per evitare di rimanere senza e non sapere come attaccare i nostri capelli. Averne uno in più fa sempre bene, perché può capitare quando meno ce l'aspettiamo di perderne uno ed entrare in panico. La realizzazione di elastici per capelli riciclando oggetti in disuso ci permette di sbizzarrirci con la fantasia. Un indumento che può risultare molto utile in tal senso è costituito dai collant.

46

La frequenza con la quale sostituiamo i nostri collant è molto elevata, poiché si tratta di un indumento che si può smagliare con estrema facilità, soprattutto se utilizziamo collant molto sottili. Anzichè buttare i nostri vecchi collant, anche smagliati, perché non riutilizzarli, quindi, per ricavare dei simpatici elastici per capelli? Può sembrare difficile, ma è più semplice di quanto si possa pensare. Per iniziare, prendete i vostri collant, anche se sono molto rovinati non è importante, e stendeteli su di un tavolo.

Continua la lettura
56

Eliminate la parte superiore e la parte del piede, poiché non sono molto utili per il nostro fine. Utilizzate delle forbici per ricavare delle lunghe strisce, larghe circa 3-4 centimetri. A questo punto per ogni striscia ottenuta, ricavate un anello di diametro pari a 2-3 centimetri circa, avvolgendo più volte la strisciolina su se stessa, in modo da rendere l'elastico robusto. Fissate l'estremità dell'anello ottenuto con qualche punto con ago e filo. L'operazione è conclusa: avete realizzato il vostro elastico per capelli con il riciclo creativo! Rispetto ad un elastico tradizionale, noterete che questo tipo di elastico ha il pregio di non strappare i capelli, poiché risulta molto liscio e morbido.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

come realizzare i manici elastici per una borsa da recupero

L'arte del fai da te non è semplicemente un tentativo di sopperire ai costi della grande distribuzione: c'è molto di più dietro ai procedimenti che portano al riciclaggio degli oggetti ormai in disuso; si crea un nuovo oggetto portando a nuova vita...
Capelli

Come fermare le treccine senza elastici

Se si sta cercando un nuovo modo per realizzare pettinature originali, che tengano i capelli in ordine ed al fresco durante i periodi estivi, mantenendo un tocco di eleganza e un look al passo con i tempi, questa è la guida giusta. In particolare, ci...
Capelli

Come ottenere ricci elastici e definiti

Anticamente si associava una folta chioma maestosa ad un carattere ribelle, libero, capriccioso e difficile da gestire. Indipendentemente da questa antica affermazione, una capigliatura riccioluta esprime allegria, solarità, sensualità e dolcezza. Però...
Capelli

Idee di pettinature per una bimba con i capelli lunghi

I capelli lunghi si prestano a molti tipi diversi di pettinatura. Se volete sbizzarrirvi non avete dunque che l'imbarazzo della scelta. In questa guida vi regalo alcune idee di pettinature per una bimba con i capelli lunghi. Con questi consigli spero...
Moda

Come creare una T-Shirt psichedelica con la candeggina

Mostrare un look che ci rispecchi e che racconti qualcosa di ciò che siamo, può aiutarci a sentirci bene con noi stessi e con gli altri. C'è chi segue le mode, chi ama andare contro corrente, magari per far parlare di sé o semplicemente per attirare...
Capelli

5 acconciature perfette con il berretto

Il berretto è un accessorio simpatico e comodo, utilissimo durante le giornate più calde ed assolate per non prendere troppo sole sul viso. Un berretto è senza dubbio un cappello casual e sportivo, ma le giuste acconciature possono rendere questo accessorio...
Capelli

Come Realizzare Un Nodo Con I Capelli

In commercio esistono una grandissima varietà di elastici per i capelli, dai più semplici ai più estrosi e particolari. Ma esistono anche quegli elastici che si mimetizzano perfettamente con i vostri capelli. Si tratta di elastici coperti da ciocche...
Capelli

5 pettinature per capelli ricci e lunghi

I capelli, per tutte quante le donne, rappresentano una parte abbastanza importante del proprio corpo, dal momento che esprime fascino e seduzione. Inoltre devono essere costantemente curati, in modo tale da risultare sempre in ordine e con un bell'aspetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.