Come Realizzare Degli Orecchini Pendenti Con Pietre Di Fiume Colorate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per creare un bel paio di pendenti con pietre di fiume colorate, vi suggerisco di procurarvi i materiali occorrenti e seguire le indicazioni qui illustrate. Si tratta di creare in poco tempo e con un po' di fantasia, un elegante e personale paio di pendenti colorati. In questa guida vi spiegheremo passo passo come procedere a realizzare degli orecchini pendenti utilizzando pietre di fiume. In questo modo potrete sbizzarrirvi sia con i colori che con le forme delle pietre che desiderate.

25

Occorrente

  • Perle di fiume colorate varie forme
  • filo argentato da 0,60 mm e 1 mm
  • 2 monachelle
  • 2 chiodini
  • pinza
  • tronchesi
35

Prima di iniziare è opportuno sottolineare che le pietre possono essere prese di qualsiasi dimensione non è necessario che ci sia uno standard di grandezza, ma è importante che le pietre non siano troppo fragili e quindi al momento dell'inserimento nel filo non si rovinino. Allora, vi consiglio di non prendere le pietre contate giuste per inserirle nell'orecchino, ma prendetene qualcuna in più in modo tale da trovarsi preparate in caso di "incidenti di percorso" o anche in caso di ripensamenti, perché no. Prima di metterti al lavoro assicurati di avere a portata di mano tutto il materiale necessario che ho elencato qui sotto. Adesso siamo pronti per iniziare. Come prima cosa prendete due pezzi di filo argentato, poi con le pinze, create due cappi dove dovrete inserire le due monachelle. Dopodiché, il filo va modellato a forma di spirale. Intanto su gli altri estremi, create altri due cappi, per appendervi poi un pendente. Dopo di ciò, col filo argentato più sottile, inserite varie perle di fiume di vari colori e forme e dopo, avvolgetelo con cura attorno al filo argentato a spirale.

45

Fate molta attenzione e siate pazienti; è opportuno che le pinze vengano maneggiate con calma e con mano ferma soprattutto. Le varie perle di fiume colorate, vanno quindi incastrate e modellate, attorno al filo argentato precedentemente modellato a forma di spirale, in modo uniforme in entrambi i due orecchini. Quindi una volta terminata l'operazione di inserimento delle perle, occorre tagliare il filo in eccedenza e arrotolarlo per fissarlo.

Continua la lettura
55

Per completare, prendete due chiodini argentati, inserite due perle di fiume più grandi come pendente, agganciandole con la pinza conica, tramite due anellini al cappio creato ai due estremi dei vostri orecchini pendenti. In alternativa alla pietra più grossa come pendente, potete inserire un qualsiasi ciondolino che più vi piace purché sia dotato di un buchetto (anche solo nella parte superiore). Per finire, al cappio superiore agganciate le due chiusure per orecchini a monachella. Accertatevi nel corso della vostra creazione che il peso totale dei pendenti non sia eccessivo; questo naturalmente se solitamente siete dei tipi sensibili al peso degli orecchini, dal momento che c è chi riesce a sopportare anche un orecchino da 10 grammi come se nulla fosse. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come creare un paio di orecchini pendenti

Per ogni abito che si rispetti, è importante indossare il giusto paio di orecchini. E cosa c'è di meglio che imparare a realizzarli completamente da sole? In questo modo, potrete avere un paio di orecchini adatto ad ogni occasione! La tecnica è molto...
Accessori

Come realizzare un paio di pendenti col fil di ferro

Nonostante possa sembrare un'idea bizzarra, il fil di ferro può essere agevolmente impiegato anche per la realizzazione di particolari gioielli (ad esempio collane, bracciali, orecchini e addirittura anelli). Come vedrete nel corso di questa guida, con...
Accessori

10 idee per orecchini da sposa

Oltre a pensare all'abito da sposa, ogni donna deve pensare a tutti gli accessori da indossare il giorno del proprio matrimonio. Per una sposa è infatti indispensabile ricercare tutti gli accessori da abbinare al proprio abito da sposa. Oltre alle scarpe...
Accessori

Come realizzare degli orecchini con una lattina

Al giorno d'oggi sono sempre di più coloro che apprezzano l'arte del riciclo e si dedicano ad essa per sistemare e trasformare gli oggetti che ormai risultano obsoleti o che per svariati motivi non sono più utilizzabili. Se siete amanti del fai da te...
Accessori

Come realizzare degli orecchini quadrati con perle

Gli orecchini sono il più classico accessorio di bellezza femminile, anche se al giorno d'oggi hanno spopolato anche tra il genere maschile. Esistono tantissimi orecchini, tantissime tipologie sia come forma che come materiali: pendenti, a lobo, come...
Accessori

Come abbinare gli orecchini alla forma del proprio viso

Se devo pensare a degli orecchini, mi dispiace ma non mi vengono in mente quelli fini ed eleganti appesi alle delicate orecchie di Grace Kelly, bensì mi ricordo subito di quello a croce indossato da Madonna agli inizi, ai tempi di Borderline. Insieme...
Accessori

Come Realizzare Un Paio Di Orecchini A Mezzaluna Con Filo D'Argento E Perline Ambra

Per realizzare un bel paio di orecchini a forma di mezzaluna, fatti con filo d'argento e perline color ambra, vi suggerisco di leggere le indicazioni tecniche qui riportate. In modo creativo e divertente, otterrete dei gioielli molto particolari, colorati...
Accessori

Come creare gioielli con il caucciù

Il caucciù è una gomma naturale, che deriva dalla lavorazione del lattice estratto da diversi alberi della foresta equatoriale. Si tratta di un materiale resistente e duraturo, ma anche elastico e facilmente lavorabile. Usato per diversi scopi e per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.