Come Realizzare Borsine In Lana Cotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le borse sono tra gli accessori più amati dalle donne. Ogni donna nel proprio armadio ha un numero di borse sicuramente superiore a quelle realmente necessarie. Tuttavia restano tra gli oggetti più costosi, sopratutto se fatti in pelle vera o altri tessuti e materiali pregiati. È possibile realizzarne qualcuna con le proprie mani in lana. Nello specifico in questa guida vi spiegheremo come realizzare borsine in lana cotta. Il procedimento è facile e il risultato è davvero carino e sicuramente originale.

28

Occorrente

  • tessuto di lana cotta
  • macchina da cucire
  • gomitoli di lana
  • ciondoli, strass, cristalli di vetro, fiorellini
  • foglio per cartamodello
  • gessetto per tessuti
  • spillini
38

Per prima cosa procuratevi il tessuto del colore che più preferite. Se desiderate realizzare una borsa che si abbini con tutto optate per il nero, oppure se volete creare una borsa che si abbini con un particolare outfit scelte il colore che più fa al caso vostro. Preparate il cartamodello delle misure di 20 cm di base per 40 cm di altezza. Appoggiatelo sul tessuto, fissatelo con gli spilli lungo tutto il bordo e tratteggiate il contorno fuori della carta, sul tessuto, con un gessetto per stoffe. Naturalmente il colore del gessetto deve contrastare altrimenti non si vede e rischiate di sbagliare.

48

Togliete gli spilli e la carta, ritagliate lungo il tratteggio e piegate in due la parte più lunga. Otterrete così un quadrato. Cucite i bordi dal lato interno, quindi non visibile e fate 1 cm di orlo lungo la parte alta della borsina.
A questo punto preparate la tracolla; prendete 7/8 fili di lana dei colori della borsa, lunghi circa 2 metri, unitele cime e, fissando una estremità in un punto ben saldo in modo che non sfugga (potete anche farvi aiutare da qualcuno a tenere fra le dita questo gruppetto di fili) iniziate ad arrotolare su se stesso tutto il cordone di lana che si andrà a formare (ricordate di tenere i fili ben tesi).

Continua la lettura
58

Arrivati alla fine del filo (quando vedete che non gira più), prendete le due estremità tra le dita di una mano e tenendole strette scuotete il filo con un colpo secco; si formerà un altro cordoncino intrecciato più grosso, lungo la metà del precedente, che andrete a tirare un poco per farlo incastrare meglio nel suo vortice di fili. Ora non dovete fare altro che prendere le estremità del cordone e cucirle nelle parti alte interne angoli della borsina

68

Finita la borsa, potete personalizzarla aggiungendo delle decorazioni. Potreste applicare, sulla parte centrale, delle forme a vostra scelta ritagliate sempre sulla lana cotta. Dei cuori o dei fiori ad esempio sono l'ideale poiché sono semplici da fare, ma carini da vedere. In alternativa potreste creare dei fiori all'uncinetto e cucirli sulla borsa. Anche dei piccoli cristalli di vetro trasparenti e colorati potrebbero rappresentare una buona idea decorativa.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come scegliere la giusta borsa da sera

La borsa è l'accessorio croce e delizia di ogni donna. Valorizza tutto l'insieme dell'abbigliamento e, quando si presenta l'occasione, si passano interi pomeriggi a scegliere quella più adatta.Diventa ancora più difficile quando si tratta di un occasione...
Moda

Come accorciare una gonna in poche mosse

Sarà capitato innumerevoli volte a tutte le donne di comprare una gonna ad un prezzo vantaggioso, magari approfittando della stagione dei saldi, e di accorgersi che il capo di abbigliamento acquistato necessita di qualche intervento sartoriale o di essere...
Accessori

Come trasformare una minigonna in una borsa

L'arte del riciclo e del fai da te riesce a dar vita a un'infinità di oggetti d'arredamento, abbigliamento e oggettistica di vario genere. Alcuni degli elementi più facilmente riciclabili sono gli indumenti; quest'ultimi possono essere trasformati grazie...
Moda

Come creare degli shorts fashion da un vecchio paio di jeans

A chi non è mai capitato di fare pulizia negli armadi per vestiti che ormai sono corti o non vanno più bene perché passati di moda! Magari proprio quelle vecchi paia di jeans che un tempo ci piacevano così tanto, ma ora non si possono indossare perché...
Moda

Come stringere la gonna

Il mestiere della sarta è una delle migliori arti che meglio rientrano nella creativita' del fai da te: questa comprende non solo la realizzazione di abiti, giacche, pantaloni ma anche lavori di riparazione dei tessuti, saper applicare un bottone o accorciare...
Accessori

5 accessori per un look anni 50

La moda riscopre e rilancia a ondate le tendenze che sono esplose nei decenni passati, ma più che di ritorno di moda vero e proprio dovremmo parlare negli ultimi anni di revival mai tramontato di uno dei decenni più affascinanti e trainanti del secolo...
Accessori

Come creare un anello con un bottone

Coloratissimo, funzionale, decorativo, di varie forme: il bottone lo abbiamo sempre sott'occhio, lo utilizziamo sugli abiti, sulle borse. Non tutti sanno però che con un po' di fantasia può esserci utile anche per creare un delizioso anello, da indossare...
Accessori

5 consigli per abbinare un foulard

Il foulard è un accessorio senza tempo che si trova facilmente nell'armadio delle donne di tutte le età. Certamente scavando tra le cose delle vostre nonne, si celano nascosti dei bellissimi foulard in varie forme e fantasie. È certamente un accessorio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.