Come pulire una borsa fatta a mano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La borsa è un accessorio indispensabile per ogni donna. Pochi centimetri di stoffa racchiudono un universo femminile. Una borsa fatta a mano ha un valore inestimabile: è preziosa, originale e molto delicata. Il tessuto lavorato con cura ed arricchito di singolari dettagli, nasconde mani di fata e tanta creatività. La conservazione e la pulizia quindi richiedono molta attenzione. Macchie di unto, sporco sono sempre in agguato. Ma come pulire una borsa fatta a mano senza produrre alcun danno? Ecco come trattare i vari tessuti di una borsa fatta a mano. Con questa guida potrai curarla senza rischiare di danneggiarla!

25

Occorrente

  • alcool
  • latte scremato
  • acqua
  • sapone neutro o di Marsiglia
35

Borsa fatta a mano in materiale naturale

Per quanto riguarda la pulizia di una borsa fatta a mano in materiale naturale (stoffa, tela, paglia e canapa) procedi come segue: rimuovi inizialmente la macchia con una spazzola per tessuti o un vecchio spazzolino da denti in disuso. Agisci sul tipo di macchia con delicatezza. Togli solo lo sporco in eccesso, in superficie. Successivamente, puoi pulire la macchia con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua e sapone neutro oppure acqua e alcool. Una borsa in stoffa o tela molto sporca, puoi metterla tranquillamente in lavatrice. Utilizza un sapone delicato (come quello di Marsiglia), un programma a bassa temperatura e con poca centrifuga. Lascia asciugare all'aria aperta, preferibilmente lontano dalla luce diretta del sole. Fai particolare attenzione ad eventuali decorazioni.

45

Borsa fatta a mano in vernice

La borsa fatta a mano in vernice, indubbiamente, è un tessuto giovanile, perfetto per ogni circostanza. Tuttavia è piuttosto delicato. Per pulire le macchie più ostinate e non solo quelle, basta una soluzione di acqua e sapone neutro o, in alternativa, alcool puro. Intingi un batuffolo di cotone in essa e strofinalo contro la macchia. La soluzione acqua ed alcool ridona lucentezza alla vernice, rinnova l'accessorio ed asciuga in tempi molto rapidi. In questo modo, potrai prenderti cura della tua preziosa borsa fatta a mano senza danni.

Continua la lettura
55

Borsa fatta a mano in pelle

Contro una macchia veramente ostica usa un batuffolo di cotone imbevuto di benzina. Per tutte le altre macchie, ti suggerisco una soluzione di acqua e latte scremato. Diluisci il 50% latte con il 50% di acqua. Rimuoverai facilmente l'alone e, nel contempo, nutrirai il tessuto della tua borsa fatta a mano. Per eliminare la sensazione di appiccicaticcio, inumidisci uno straccio e passalo su tutta la superficie. In alternativa al latte, puoi anche usare il sapone di Marsiglia, noto per le sue proprietà detergenti anche per capi ed accessori delicati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare una profonda pulizia del viso

Un viso luminoso è il sogno di ogni donna. Nell'impossibilità di andare dall'estetista, potresti realizzare un'ottima pulizia del viso, anche in casa. Con pochi prodotti e un po' di pazienza, imparerai anche tu ad ottenerla. Seguimi e ti spiegherò...
Cura del Corpo

Come rimuovere la tinta dalla pelle

La maggior parte delle tinture disponibili in commercio, tendono a macchiare la pelle in modo permanente. Per ovviare a tale inconveniente, sono numerose le precauzioni da potere adottare, ma non sempre si riesce nell'intento prefissato con la conseguenza...
Moda

Come togliere le macchie di vernice dai vestiti

A chi non è mai capitato di macchiare accidentalmente dei vestiti con la vernice? Queste temibili macchie sono in realtà molto facili da togliere dai tessuti poiché i residui sono costituiti principalmente da una resina che crea uno strato elastico,...
Capelli

Come tingere i capelli a casa

Ogni qual volta una donna decide di reinventarsi, punta anzitutto ad un restyling della propria acconciatura.Cambiando il taglio e il colore dei propri capelli, ci si affida quasi sempre alle mani esperte di un hair-stylist.Come è ben noto però, i trattamenti...
Make Up

Come struccare le ciglia

Sia che indossate il makeup solo in occasioni speciali, oppure che vi trucchiate quotidianamente, probabilmente sapete già quanto può essere difficile rimuovere alcuni tipi di trucco. Uno dei makeup più difficili da rimuovere, è sicuramente il trucco...
Prodotti di Bellezza

Come Utilizzare Il Cedro Atlantico

In questo tutorial vedremo come utilizzare il Cedro Atlantico, chiamato anche Cedrus atlantica. È un albero originario del Nordafrica, e fa parte della famiglia delle Pinacee. Ha inoltre un portamento conico, con una chioma piramidale ed eretta. Con...
Accessori

Come pulire un anello d'argento

Spesso capita che si abbia un problema con le posate in argento che, con il tempo, possono perdere la loro lucentezza oppure si possono macchiare di scuro. Per far ritrovare loro la lucentezza e per pulire gli oggetti puoi utilizzare uno spray che trovi...
Prodotti di Bellezza

Maschera di bellezza all'uovo

La guida che andremo a sviluppare nei prossimi passi, si occuperà di cura del corpo, sotto l'aspetto estetico. Più specificatamente, andremo a spiegarvi come farvi una maschera di bellezza all'uovo. Le maschere di bellezza non sono fisse come preparazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.