Come pulire gli Swarovsky

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Tutti quanti conoscono gli Swarovski, intesi come quelli veri e garantiti. Essi non devono essere confusi con quelli provenienti dalla città di Swarovski, che, in virtù della loro provenienza, vengono comunemente denominati "cristalli Swarovsky", giocando su una sorta di equivoco. Quelli veri, invece, realizzati nell'azienda del creatore Daniel Swarovski, sono unici e famosi in tutti quanto il mondo. In questa semplice ed esauriente guida andremo a spiegare, in particolare, come è possibile pulire questi tipi di gioielli.

29

Occorrente

  • gioiello Swarovsky
  • acqua con detersivo piatti
  • spazzolino e pentolino
  • bicchiere
  • bicarbonato
  • risciacquo
  • asciugatura
  • panno morbido
39

Quasi tutte le persone, tra i propri bijoux, possiedono almeno uno Swarovski, sia anche un piccolo pendente. Lo Swarovski è un cristallo stupendo per trasparenza, brillantezza, luminosità e lucentezza. Come tutti quanti i "gioielli" semipreziosi, ha bisogno di particolari cure riguardanti la pulizia, in modo tale da mantenerlo come nuovo. Infatti, quando uno Swarovski viene invaso dallo sporco tende ad opacizzarsi leggermente.

49

Per il motivo che abbiamo appena spiegato, l'azienda Swarowsky S. P. A. avverte i loro clienti che i suoi bijoux devono essere spolverati con buona frequenza ed a secco, avvalendosi di un panno morbido che non lasci pelucchi. Sarebbe buona regola eseguire questo genere di operazione ad intervalli di tempo regolari, in modo tale da tenerlo sempre pulito. Tuttavia, spesso chi li possiede tende a trascura questo genere di pulizia. Pertanto, come risultato, lo sporco tende ad accumularsi al punto tale da comprometterne la lucentezza e la bellezza del gioiello.

Continua la lettura
59

Per mantenere questi cristalli al meglio, è fondamentale anche prestare la massima attenzione ad alcuni piccoli dettagli. Uno di questi, ad esempio, è quello di indossarli sempre con le mani pulite, per impedire di lasciare aloni di creme, make up o qualsiasi altro genere di impronta che potrebbe rovinarne la bellezza. Una volta tolti, tra l'altro, è consigliabile riporli nella loro scatola apposita.

69

A questo punto possiamo vedere come si dovrebbe pulire il bijoux in caso di opacizzazione dello stesso. Andremo ad analizzare dei sistemi ormai ufficializzati e sicuri. Per prima cosa, occorre mettere a bollire un po' di acqua in un pentolino, per poi aggiungere del detersivo per piatti, e lasciare raffreddare. Successivamente, si deve immergere il gioiello nel pentolino, lasciandolo a bagno per una decina di minuti circa.

79

Trascorso questo lasso di tempo, è necessario rimuoverlo dal pentolino. Quindi, tramite l'ausilio di uno spazzolino da denti dalle setole morbide, occorre sfregarlo delicatamente soprattutto nell'incastonatura. L'altro sistema è quello che viene praticato a freddo. A questo punto, mettere il gioiello in un bicchiere pieno di acqua con l'aggiunta di un cucchiaino scarso di bicarbonato di sodio. L'oggetto in questione deve stare ammollo per circa 7-8 minuti, agitando con buona frequenza il liquido che lo contiene.

89

Trascorso questo tempo, occorre mettere il gioiello sotto l'acqua corrente, liberandolo completamente da eventuali residui di bicarbonato non scioltosi alla perfezione. Quindi, passarci sopra in un panno per tamponarlo ed attendere che si asciughi a temperatura ambiente. Alcuni consigliano l'utilizzo di un asciugacapelli per ottenere una più rapida asciugatura, specialmente se l'acqua si è depositata negli interstizi.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se lo pulisci regolarmente col panno potrai evitare di utilizzare questi metodi alternativi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come Creare Una Collana Con Piccolo Fiore Centrale Swarovski

Volete un regalo originale e raffinato da fare alla vostra ragazzo oppure da regalare ad una festa di compleanno o a natale? Ecco l'idea ideale. Facile, veloce e soprattutto chic al massimo. Una bella ed elegante collana fai da te, realizzata con cristalli...
Accessori

Come Realizzare Un Anello Con Filo Zincato E Cristalli Swarovski

Creare gioielli è un'attività divertente e originale, che piace soprattutto alle donne e alle ragazze. Tuttavia, può accadere che non sempre si sappia da dove iniziare. Risponde a tale incertezza, questa pratica guida, all'interno della quale vedremo...
Accessori

Come Realizzare Una Croce Pendente Swarovski

Nel 1892, Daniel Swarovski, tagliatore di vetro e gioielliere, brevettò in Svizzera una macchina da taglio. Incrementò così la produzione e la lavorazione dei cristalli, perfezionandone la formula. Ad oggi, i cristalli swarovski vengono largamente...
Accessori

Come realizzare un girocollo con nodo in Swarovski

Prezioso ed elegante questo girocollo con catena ad anelli in alluminio diamantato, impreziosito da un nodo centrale realizzato con bicono Swarovski. Per la creazione di questo gioiello abbiamo utilizzato la tecnica chainmaille, non è difficilissimo...
Accessori

Come creare un anello e ciondolo

Per qualsiasi occasione, che sia un evento come un matrimonio o una serata elegante, oppure si deve fare un regalo ad un'amica o parente, invece di comprare i soliti gioielli in negozio, che possiedono tutti e si possono osservare anche addosso ad altre...
Accessori

Come realizzare degli orecchini a cerchio con cristalli Swarovski

Perché spendere soldi per comprare sempre gioielli tutti uguali e creati in serie? Non sarebbe più bello ed elegante crearsi degli orecchini secondo i nostri gusti, in modo semplice e veloce? Anche se credete di non essere assolutamente in grado, vi...
Accessori

Come realizzare un elegante orologio con perline swarovski

Swarovski è un marchio che appartiene all'omonima azienda con sede a Zurigo. In realtà il suo quartier generale è situato a Wattens, in Austria. Questa azienda è specializzata nella creazione e produzione di manufatti in cristallo. La sua fama è...
Accessori

Come creare una collana con Swarovski e nappina

Per le donne, un gioiello è un amico fidato. Persino, le bambine, pur di disporre di gioielli di cui vantarsi, li creano con un semplice filo da sarta e della pasta. Questo succede perché, la donna, sente la necessità innata di valorizzare la sua bellezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.