Come pulire gli occhiali senza graffiare la lente

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Indossare degli occhiali specie se pregiati, significa fare in modo di tenerli sempre puliti, per massimizzare il risultato dal punto di vista visivo. Molto spesso capita che per compiere questa operazione, si tende a graffiare le lenti poiché si usano prodotti inadatti. A tale proposito, nei passi successivi, troviamo una guida con alcuni consigli su come pulire gli occhiali senza graffiare la lente.

25

Occorrente

  • Panno di flanella
  • Pelle di daino
  • Sapone neutro
  • Fazzolettini umidificati
  • Liquido per lenti a contatto
35

Un errore che molte persone commettono quando intendono pulire la lente perché notano la presenza di fastidiose impronte, è di utilizzare dei fazzoletti di carta o di stoffa; infatti, entrambi non sono particolarmente adatti, poiché presentano uno strato superficiale ruvido e quindi non in grado di risolvere l'inconveniente. In genere quando si acquistano gli occhiali, questi ultimi vengono corredati di uno panno di piccole dimensioni specifico per questa funzione.

45

Si tratta infatti di pelle di daino oppure di flanella, entrambi non porosi e quindi a prova di graffi. A prescindere dall'uso della stoffa adatta per non generare antiestetici graffi sulla lente, conviene usare qualche sostanza detergente, in modo da ammorbidire l'impronta o la macchia, che impediscono la corretta visualizzazione. L'importante è che non deve essere abrasiva bensì oleosa, come ad esempio del sapone neutro che opportunamente strofinato sulle lenti con i polpastrelli delle dita, seguito poi da un risciacquo e dall'asciugatura con un panno adatto, ci consente di ottimizzare il risultato, senza provocare danni alla lente. Se tuttavia ci troviamo ad esempio per strada o in macchina, e intendiamo pulire gli occhiali non avendo a portata di mano il panno adatto, possiamo risolvere il problema in modo diverso.

Continua la lettura
55

Se infatti usiamo i fazzolettini detergenti vendibili in comode confezioni di plastica e leggermente imbevuti in acqua, possiamo ottenere un ottimo risultato, senza creare danni strutturali alla lente. In riferimento a ciò, è tuttavia importante sottolineare che prima di procedere all'operazione, è necessario controllare se il liquido che mantiene umidificati i suddetti fazzolettini, presenta tracce di sostanze opacizzanti, come nel caso di alcool o acqua ossigenata. Entrambi infatti, pur rimuovendo le impronte o eventuali macchie, generano poi specie se le lenti sono in plastica, degli aloni difficili da rimuovere. Un liquido molto adatto per pulire a fondo gli occhiali senza graffiarli, è sicuramente quello usato per le lenti a contatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come riparare aste e lenti degli occhiali

Gli occhiali sono una sorta di "protesi" con un utilizzo abbastanza elevato. La montatura degli occhiali è costituita da due lenti, ossia da 2 asticelle che consentono di mantenerli ben saldi all'orecchio. Esistono due tipologie differenti di lenti,...
Accessori

Come riparare gli occhiali da sole

GLI occhiali da sole: un invenzione creata appositamente per proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti e dall'esposizione diretta ai raggi del sole.Negli ultimi tempi, però, gli occhiali da sole e il loro scopo è stato sorpassato, facendo diventare...
Accessori

Come progettare i propri occhiali da sole

Trovare un paio di occhiali che rispecchi a pieno la propria personalità, soddisfi i gusti in fatto di colore, forma e materiale non è sempre semplice. In generale le montature da sole sono costruite in modo tale da coprire maggiormente l'occhio, sia...
Make Up

Make-up per valorizzare chi indossa gli occhiali

Indossi gli occhiali ma ogni volta che devi uscire o hai un appuntamento galante li togli perché sei convinta che non ti donino, o peggio che occhiali siano sinonimo di bruttezza. Invece gli occhiali possono essere un vero strumento di seduzione se abbinati...
Accessori

Come realizzare occhiali 3D

I famosi occhiali per vedere film in 3 D ormai sono presenti in molte sale cinematografiche. In genere vengono consegnati all'entrata prima della visione di un film e poi vanno riconsegnati. Dato che gli occhiali forniti ai successivi spettatori sono...
Moda

Come indossare gli occhiali specchiati

Uno degli ultimi trend tra gli occhiali da sole è il ritorno delle lenti specchiate. Come sempre una moda che torna in voga dal passato e si ispira alle scelte recenti dei cantanti, attori e musicisti più famosi di Hollywood. Sono sicuramente un oggetto...
Accessori

Come smontare le astine degli occhiali

Può capitare alle volte che i nostri occhiali, per un motivo o per l'altro di danneggino, e che sia quindi necessario sostituire una o più parti di essi. O che magari si voglia abbellirli con elementi differenti e più alla moda. Solitamente la parte...
Accessori

Come scegliere le lenti per gli occhiali da sole

Gli occhiali da sole sono visti, dalla maggior parte delle persone, come degli oggetti di moda. In realtà svolgono un ruolo molto più importante di tutto questo, e nella fattispecie è quello di proteggere i propri occhi dalle radiazioni ultraviolette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.