Come Preparare Una Maschera Decongestionante Alla Patata e Lavanda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A volte può capitare di sentire la pelle del viso tirata ed irritata, o perché molto sensibile o perché soggetta ad arrossamenti. Sentiamo perciò il bisogno di decongestionarla per renderla fresca e luminosa come prima. Quindi prima di utilizzare trattamenti specifici è bene sottoporre il viso ad una maschera decongestionante, che potremo preparare, da soli in casa, con pochi e semplici ingredienti. Vediamo nello specifico come preparare una maschera decongestionante alla patata e lavanda seguendo questi semplici passi.

27

Occorrente

  • Patata
  • Olio essenziale di lavanda
  • garza di cotone
37

Come prima cosa detergiamo per bene il viso, il latte idratante che usiamo di solito andrà benissimo; in questo modo andremo a togliere tutte le impurità, dovute a smog e polveri che purtroppo troviamo nell'aria, ed i residui di trucco accumulati durante la giornata. Fatto ciò, procuriamoci una patata di medie dimensioni e tagliamola a ticchetti; lasciamo la buccia perché quest'ultima contiene delle preziose proprietà utili al nostro organismo. In questo sito sono presenti anche alcuni consigli aggiuntivi su come procedere. http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/Erbe_medicinali/framecosmricette.htm

47

Tagliata la patata, mettiamola in un frullatore e facciamolo partire. Lasciamo andare il robot fino ad ottenere un composto simile ad poltiglia, quindi spegniamo ed aggiungiamo una goccia di olio essenziale di lavanda, mi raccomando non superare la dose dell'olio, in quanto molto concentrato. Facciamo andare ancora un po' il frullatore in modo da amalgamare bene tutti i componenti, saranno sufficienti pochi minuti. A questo punto la maschera è pronta, vediamo come applicarla sul nostro viso, seguendo però con attenzione i passaggi indicati. Su questo sito è presente una serie di informazioni utili da poter utilizzare. http://www.fioriblu.it/mobile/benessere-bellezza/rimedi-naturali/maschere-decongestionanti.htm

Continua la lettura
57

Procuriamoci una garza di cotone pulita e mettiamo dentro il preparato per la maschera alla patata e lavanda, aiutiamoci con un cucchiaino, quindi chiudiamo per bene con un elastico. Prima di passare all'applicazione, inumidiamo la pelle del viso con dell'acqua tiepida, in questo modo i pori si allargheranno e la maschera potrà penetrare più a fondo. Iniziamo quindi a passare sulla pelle il fagottino pieno del composto che abbiamo preparato, spremiamolo per bene, così da far uscire fuori quanto più succo di patata possibile, che insieme all'olio essenziale di lavanda, andrà a nutrire e drenare la pelle. Massaggiamo quindi il viso con i polpastrelli e lasciamo in posa per almeno venti minuti: Trascorso il tempo di posa, risciacquiamo abbondantemente e tamponiamo con delicatezza con un asciugamano morbido di cotone. Mettiamo infine un velo di crema idratante. Sentiremo la pelle fresca, nutrita e morbida grazie alle proprietà nutritive ed emollienti degli ingredienti naturali che abbiamo adoperato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • gli oli essenziali sono molto concentrati, pertanto rispettare rigorosamente le dosi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per un massaggio toracico

Il raffreddore e altri piccoli malanni di stagione sono dei fastidi che si presentano in particolar modo nel periodo invernale o nei cambi di stagione. Talvolta è possibile sfruttare i benefici offerti dagli oli essenziali, che possono essere dei validi...
Cura del Corpo

Consigli per coprire le occhiaie al sole

Occhiaie e borse sotto gli occhi possono essere dovute e due cause principali: semplice stanchezza oppure alla circolazione. Accade molto spesso che durante l'estate, specie quando siamo in vacanza, diventiamo più svogliati nella cura del nostro corpo....
Prodotti di Bellezza

Come farsi belle con l'amido di riso

L'amido di riso si differenzia dagli altri tipi di amido per il volume contenuto dei suoi granuli, che osservati al microscopico appaiono poliedrici, isolati o variamente riuniti tra loro a formare raggruppamenti ovali o tondeggianti. Queste peculiarità...
Capelli

5 acconciature che stanno bene a chi ha il naso a patata

Spesso troviamo in noi stessi dei difetti che difetti non sono, bensì semplici tratti personali che rendono il nostro viso sia unico che bello. Se nonostante ciò preferireste attenuare un elemento che davvero non sopportate, ci sono dei modi davvero...
Make Up

Come assottigliare il naso a patata

Una donna che si piace può conquistare il mondo intero! Con questa guida vi spiegherò come assottigliare il naso a patata con qualche trucchetto molto semplice e fattibile in pochi minuti. Il risultato non sarà un cambiamento al 100% però noterete...
Cura del Corpo

Come preparare un’emulsione per gambe stanche

In questo articolo vogliamo aiutare tutte le donne, ma anche gli uomini che soffrono spesso di problemi alle gambe, a capire come poter preparare, con le proprie mani ed in modo semplice e veloce, un'emulsione, che sia adatta proprio per le gambe stanche....
Prodotti di Bellezza

Come creare una maschera per viso alla camomilla

Per donare un'idratazione ottimale e nutrire in profondità la pelle, non basta la sola crema idratante, è opportuno applicare una maschera emolliente che lenisca la pelle in profondità, dando un sollievo ed una idratazione immediata. È possibile effettuare...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema doposole all’aloe e calendula

La crema doposole è l'accessorio che necessariamente portare al mare, soprattutto se si ha la pelle molto delicata e si rischia un eritema. Naturalmente va applicata prima una buona protezione solare sulla pelle, perché oggi i raggi ultravioletti sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.