Come preparare un tonico fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In commercio si trovano prodotti di bellezza che pur potendo vantare mille virtù, peccano nel non poter garantire una lista di ingredienti priva di additivi chimici, siliconi, parabeni, profumi vari, paraffina. Basta infatti leggere l'inci presente su ogni confezione per rendersi conto di quanto elaborate siano le formulazioni che abbondano sugli scaffali. Tali prodotti possono contenere sì estratti di erbe officinali, ma in quantità minime e dalla dubbia efficacia; oppure, indipendentemente dalla validità dei principi attivi di cui abbondano, non riescono ad arginare il rischio comedogenia. Tra i tanti prodotti per la detersione e la cosmesi, il tonico per il viso è quello dal quale maggiormente ci si attende una formulazione delicata e naturale. Come scegliere il prodotto giusto, quindi? Possiamo selezionarne uno creato da mani esperte, magari richiedendolo in erboristeria, oppure possiamo provare a preparare un tonico fai da te. Vediamo assieme come procedere e quali ingredienti usare, in base al risultato che meditiamo di ottenere ed in base al biotipo cutaneo.

28

Occorrente

  • Limoni freschi
  • The verde in foglie
  • Bicarbonato di sodio
  • Petali di rose rosa
  • Camomilla (fiori secchi)
  • Acqua
38

Cura della cute grassa

Il succo di limone ha una certa efficacia nel rimuovere le impurità della pelle e promuove il ricambio cellulare. Per produrre una formula astringente e disinfettante, miscelate un cucchiaino di puro succo di limone all'interno di un bicchiere d'acqua. Dopo aver lavato la vostra pelle con acqua tiepida ed un detergente specifico per pelli a tendenza acneica, passate il tonico così ottenuto con un batuffolo di cotone. Non è necessario risciacquare ma è imperativo far seguire un trattamento con crema idratante.

48

Detersione per tutti i tipi di pelle

Il bicarbonato di sodio è una sostanza alcalina tipicamente usata in cucina per disinfettare frutta e verdura che trova largo impiego anche in altri ambiti, dalla cura della casa alla cura del corpo. Per preparare un tonico detergente, delicato, adatto a tutti i tipi di pelle, diluite un cucchiaino raso di bicarbonato di sodio all'interno di una tazza colma di acqua. Mescolate bene la soluzione e, ancora una volta, dopo la detersione con opportuno detergente, frizionate con cura sulla superficie cutanea. Attendete che la pelle si asciughi ed applicate la vostra crema idratante da giorno/notte.

Continua la lettura
58

Effetto anti-aging

Trarranno giovamento da questa ricetta sia le pelli mature che quelle delle più giovani. All'interno di una tazza versate mezzo cucchiaino di foglie di the verde e dell'acqua a 90 gradi centigradi. Lasciate in infusione per 3 minuti circa e togliete le foglie. Attendete che il liquido diventi tiepido e, dopo aver lavato con cura il viso con un detergente ricco di crema idratante, usatelo come tonico su rostro e collo. Il the verde, grazie alla presenza di anti-ossidanti, migliora l'aspetto cutaneo e combatte attivamente la comparsa di rughe e segni del tempo. Non eccedete con le dosi o potreste ritrovarvi con delle fastidiose macchie.

68

Rispetto del ph cutaneo

Se avete una pelle sensibile, allora è il caso di produrre un tonico all'acqua di rose, rispettoso del ph cutaneo ed efficacissimo contro rossori e punti neri. Per ottenere questo tipo di tonico vi basterà raccogliere delle rose rosa alle prime luci del mattino o acquistarne di fresche presso un fioraio. Successivamente dovete rimuovere i petali e lavarli, al fine di privarli delle impurità. Metteteli quindi dentro un pentolino con dell'acqua e fate bollire per almeno un'oretta. Trascorso questo intervallo di tempo, filtrate il tutto con un colino da cucina e fate raffreddare. Usate la soluzione ottenuta su tutto il viso e conservate quella che non vi serve in frigo.

78

Protezione delle pelli sensibili

Se non volete rinunciare alla delicatezza ma desiderate incidere sensibilmente su tempi e costi, la soluzione per eccellenza è la camomilla! Preparate una camomilla non zuccherata mettendo in infusione un cucchiaio di fiori secchi all'interno di una tazza con acqua calda. Usate la bevanda ottenuta come tonico e fate seguire un trattamento con crema lenitiva idratante, meglio se alla calendula o all'aloe vera. Non conservate il tonico ottenuto, preparatelo fresco ogni volta che ne sentite l'esigenza.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate la vostra pelle: nulla vieta di produrre ed usare più tonici contemporaneamente se vi rendete conto che alcune aree necessitano maggiore delicatezza mentre altre maggiore effetto anti-aging
  • Produrre un tonico è semplice e rapido, pertanto, fatta eccezione per quello alle rose, evitate di conservare il prodotto e, piuttosto, consumatelo tutto in una sola applicazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico al rosmarino

In un periodo di crisi, si diffonde moltissimo il "fai da te". Sia per quanto riguarda prodotti per la skincare, sia per veri e propri cosmetici di make up. La detersione del viso in particolare, è un procedimento fondamentale per la salute della nostra...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico e una maschera per il viso per pelli sensibili

Il modo migliore per trattare le pelli sensibili è sicuramente quello di affidarsi a delle cure naturali. Molto spesso, infatti, l’uso di cosmetici troppo aggressivi può favorire l’insorgere di irritazioni, soprattutto in una cute già molto delicata....
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico per pelli acneiche

Chi combatte ogni giorno contro l'acne sa bene che deve mantenere una dieta sana ed equilibrata, ricca di acqua e di vegetali. Purtroppo, però, seguire queste indicazioni spesso non basta e i brufoli non sembrano diminuire. Ma non disperate: in questi...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico antiossidante al tè verde

Prenderci cura della nostra pelle non è solo un gesto di bellezza, ma un vero e proprio rito d'amore verso noi stesse. Quando poi scegliamo di realizzare in casa i nostri cosmetici, allora gesti semplici come la detersione del viso assumono un valore...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare un Tonico naturale a casa tua

L'uso di un tonico potrà sembrarvi una superflua azione, fine a se stessa. Rappresenta, invece, un metodo fondamenale nella detersione di ogni giorno, sia del viso che del corpo generalmente. I diversi tipi di sapone che trovate nei negozi, infatti,...
Prodotti di Bellezza

Come fare un tonico alla camomilla

Il giusto rimedio per la pelle nelle stagioni fredde è quello di applicare una crema che faccia un effetto lenitivo, in commercio ce ne sono molte, ma tutte più o meno contengono degli ingredienti non del tutto naturali, anche se in misura minima. Allora...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un tonico viso all'elicriso

In questa guida vi propongo come realizzare il tonico viso all'elicriso. Potete trovare questo prodotto commercializzato da una nota marca ma a prezzi piuttosto alti. La preparazione "fai da te" è sicuramente più economica. Gli ingredienti sono naturali...
Cura del Corpo

Come preparare un tonico viso-corpo allo zenzero

La bellezza della propria pelle è un elemento fondamentale per ogni donna, in quanto le sue caratteristiche sono fra le prime che saltano all'occhio di chi ci osserva. Per tale ragione essa è una parte del proprio corpo che richiede cura ed attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.