Come preparare un impacco per capelli nutriente

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Anche se ormai in commercio si trovano tutti i prodotti necessari a rendere i capelli belli, lucenti e idratati, anche i vecchi metodi casalinghi non sono certo da sottovalutare. La cura dei capelli è una cosa semplice, che non richiede necessariamente prodotti costosi o soluzioni di marca. A questo scopo vogliamo proporvi un metodo facile facile per riuscire ad idratare e nutrire in profondità i vostri capelli. Oggi vi spiegheremo come preparare un impacco nutriente per capelli. Prendete carta e penna e segnate tutti gli ingredienti, una volta procurati possiamo partire con la realizzazione del nostro impacco idratante. Vediamo come fare.

28

Occorrente

  • Olio di oliva
  • Olio di semi di lino
  • Un tuorlo d'uovo
  • Limone
  • Miele
  • Burro (o olio) di cocco
  • Yogurt bianco
38

Usare l'olio di oliva e di lino

Per realizzare il nostro impacco iniziamo col procurarci un barattolino, meglio se poi possiamo buttarlo via. Versiamo quindi all'interno del barattolo un po' di olio extravergine di oliva (basteranno 10ml). L'olio extravergine di oliva è un ottimo alleato dei nostri capelli, esso infatti gli ammorbidisce ed evita che si creino le tanto odiate doppie punte. Un altro olio benefico sia per la cute che per la chioma è l'olio di semi di lino. Ne aggiungiamo circa 10 ml alla composizione.

48

Aggiungere il tuorlo dell'uovo

A questo punto aggiungiamo il tuorlo dell'uovo: ha anch'esso proprietà idratanti e ammorbidenti. Prima di aggiungerlo, però, assicuriamoci di aver rimosso bene l'albume. Prendiamo anche un cucchiaino di succo di limone e versiamolo nel barattolo: rimuove il calcare dall'acqua, permettendo alle cuticole di abbassarsi e rendendo quindi i capelli più lucenti; inoltre, questa soluzione aiuta anche a contrastare la fragilità e la caduta dei capelli.

Continua la lettura
58

Usare il burro di cocco

Aggiungiamo anche un cucchiaino di burro di cocco (in alternativa possiamo usare anche dell'olio di cocco): questo burro è molto nutriente, tanto che viene utilizzato anche dopo la stagione estiva, per rigenerare la chioma stressata. Infine aggiungiamo un cucchiaino di yogurt bianco, che rigenera la fibra capillare e protegge da smog e agenti atmosferici, e due cucchiaini di miele (anch'esso dalle proprietà idratanti, viene usato per combattere forfora e dermatite, riduce il prurito ed è un antibatterico).

68

Applicare l'impacco

A questo punto non ci resta che mescolare gli ingredienti con un cucchiaino, finché non otterremo un composto omogeneo. Prima di applicarlo sui capelli asciutti, pettiniamoli bene, poi stendiamolo con le mani oppure, ancora meglio, con una spatolina per le tinte. Assicuriamoci di averlo spalmato bene, soprattutto sulle lunghezze e sulle punte, poi copriamo la chioma con della pellicola trasparente. Lasciamo agire per una mezz'oretta, poi laviamo bene i capelli con un normale shampoo e asciughiamoli per bene.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare un impacco per capelli lucidante al burro di karitè

È dalla culla dell'umanità, ovvero l'Africa, che arriva un frutto dalle molteplici proprietà. Una piccola noce che racchiude il segreto del nutriente burro di karitè, vero e proprio concentrato di vitamina A, D ed E. Il burro di karitè trova impiego...
Cura del Corpo

Come fare un impacco tonificante per il seno

La pelle del decolleté è sottile e delicata e può così tendere a secchezza e cedimenti, soprattutto se non si pratica dell'attività fisica mirata, per mantenere tonici i muscoli sottostanti, e se non la si protegge adeguatamente dai raggi uv con...
Capelli

Come fare un impacco per capelli all'olio di jojoba e burro di karité

Ogni giorno trovano qualche prodotto nuovo con i quali prendersi cura dei propri capelli, mantenerli vivi e lucenti, in commercio ne esistono moltissimi, ma nulla è efficace come i prodotti fatti in casa con elementi naturali.I capelli rappresentano...
Capelli

Capelli rovinati: 5 rimedi naturali

Capita fin troppo spesso che, a causa degli eccessivi lavaggi, dell'utilizzo smodato dell'asciugacapelli, della continua esposizione ad agenti inquinanti ed al sole, dell'applicazione di trattamenti molto aggressivi, i capelli risultino sfibrati, secchi...
Cura del Corpo

Come fare un impacco alle mani screpolate

Le mani screpolate rappresentano un evento abbastanza normale, specialmente durante il periodo invernale. Nel caso in cui presenti la cute particolarmente sensibile e secca, il problema diventa decisamente più grave. Una delle prime azione da praticare,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un impacco viso per pelle mista e sensibile all'aloe

Per le donne la cura della propria pelle è molto importante, passano molto tempo alla ricerca di creme e soluzioni per mantenerla liscia e perfetta. In commercio esistono molti prodotti utili allo scopo, ma al lungo andare potrebbero rivelarsi piuttosto...
Capelli

Come fare un impacco per i capelli all' aceto di mele e acqua di rose

Il sogno di ogni donna è di avere capelli sempre perfetti e lucenti. Purtroppo, però, molte persone hanno capelli grassi, a tendenza seborroica. Questi tendono a sporcarsi troppo facilmente, a causa della formazione di forfora. La conseguenza è che...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un impacco nutriente per collo e petto

La pelle del collo e del petto sono particolarmente sensibili e soggette ai segni e cedimenti.Per questo motivo bisogna prendersene cura quotidianamente attraverso creme ed esercizi e una o due volte a settimana con un impacco nutriente.Oltre a nutrire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.