Come preparare un gel per capelli ai semi di lino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ora andremo a vedere come preparare un gel per capelli ai semi di lino. Questo composto è molto apprezzato in quanto, in questi semi, è presente una grande percentuale di mucillagini ricche di omega 3 ed omega 6. Trova il suo impiego nel trattamento della chioma sia sotto forma di impacco pre-shampoo (grazie al suo potere emolliente ridona vita ai capelli danneggiati e sfibrati) che dopo il lavaggio, come prodotto per lo styling (come i classici gel tradizionali che si trovano in tutti i supermercati o nei negozi specializzati per parrucchieri).

25

La prima cosa che dovete fare è procurarvi un passino che non sia a maglia eccessivamente fine in modo di non trovare difficoltà nello separare il gel dai semi.
Prendete 100 g di semi di lino (li potete acquistare ad un prezzo abbastanza economico al supermercato) e disponeteli nel passino che andrete ad inserire nella vostra pentola.
Ora andate a versarvi sopra circa 620 ml d'acqua distillata. Prima di procedere alla cottura lasciate riposare il tutto per un tempo pari o superiore ai 5 minuti.

35

Ora potete cominciare a cuocere. Dovrete tenere la fiamma bassa e farla durare un tempo minimo di 10 minuti. Al termine noterete che la consistenza del vostro gel sarà per lo più acquosa; se questa non vi soddisfa potete continuare a tenere il tutto sul fuoco affinché non noterete che il vostro composto si sta addensando.
Quando avrete ottenuto il risultato desiderato spegnete la fiamma e lasciate riposare nuovamente qualche minuto.

Continua la lettura
45

Arrivati a questo punto trasferite il passino, con ancora i semi all'interno, in un altro contenitore. Prendere il gel ottenuto dalla cottura e riversatelo sui semi in modo di massimizzare la quantità di prodotto ottenuta. È necessario, infatti, andare a staccare per bene tutto il gel dai semi. Per aiutarvi potete utilizzare un cucchiaio, un panno oppure direttamente le mani.
In caso decideste di utilizzare questo prodotto come impacco pre-shampoo, se lo desiderate, andate ad arricchirlo ultgeriormente anche con del miele. Questo piccolo accorgimento renderà il tutto ancora più nutriente.

55

Il gel ai semi di lino non può essere conservato per più di qualche giorno. Al termine di questi, infatti, noterete che il composto subirà variazioni in termini di colori e di odore. Per ovviare a questo problema potrete andare a congelarlo nelle vaschette per il ghiaccio. In questo modo, all'occorrenza, dovrete solamente andare a scongelare la porzione che vi interessa ed utilizzarla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

10 errori da non commettere con lo scrub

Lo scrub è un trattamento estetico che si fa per illuminare pelle ed eliminare le cellule morte depositate su di essa. Lo scrub serve poi anche a rinnovare lo strato di epidermide e liberare i pori per una migliore respirazione. Esso può essere fatto...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un oleolito al limone

Gli oleoliti si ottengono dalla macerazione di piante fresche o secche in olio d'oliva e di girasole. In genere, si utilizzano le foglie, le radici, i fiori, i semi, i frutti oppure parti di arbusti. Puoi acquistarli a prezzi modici in tutte le erboristerie...
Capelli

Come lavare a secco i capelli

Avere dei capelli lucidi ben puliti risulta molto importante per chiunque. Spesso però accade di non aver tempo per uno shampoo con relativa asciugatura del cuoio capelluto, soprattutto quando si hanno capelli lunghi o che richiedono una messa in piega....
Cura del Corpo

Come preparare un tonico viso-corpo allo zenzero

La bellezza della propria pelle è un elemento fondamentale per ogni donna, in quanto le sue caratteristiche sono fra le prime che saltano all'occhio di chi ci osserva. Per tale ragione essa è una parte del proprio corpo che richiede cura ed attenzione...
Make Up

Come applicare i rossetti fluo

D'estate, la voglia di apparire ed il desiderio di indossare colori sgargianti che non passino inosservati diventa più forte. Da abbinare agli smalti fluo, disponibili nelle profumerie oppure nei negozi di cosmetica, ci sono i rossetti che si illuminano...
Cura del Corpo

Peli incarniti: errori di post depilazione da evitare

I peli incarniti costituiscono un fastidio che si presenta a livello cutaneo, specialmente quando è molto frequente la pratica della depilazione o quella della esfoliazione. Il fenomeno riguarda i peli che rimangono intrappolati sotto una sottile superficie...
Prodotti di Bellezza

Come preparare in casa un profumo ai fiori

Colorati, allegri, belli e soprattutto profumati. Stiamo parlando dei fiori, che oltre ad ornare parchi, giardini o le nostre case, vengono utilizzati per scopi non ornamentali. Uno di questi utilizzi prevede la preparazione di un gradevole profumo, adatto...
Cura del Corpo

Errori da evitare nella depilazione del baffetto

Abbiamo deciso che andare sempre dall'estetista è una scocciatura, vorremmo fare qualche piccolo ritocco da sole a casa. I baffetti sono, così come le sopracciglia in una zona sempre visibile, estate e inverno, vediamo gli errori da evitare nella depilazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.