Come Preparare Un Balsamo Naturale Per Capelli Con Le Mele

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le mele renette rappresentano un frutto estremamente gustoso e abbastanza ricco di proprietà nutritive. Tuttavia, non tutti sanno che esse non solamente sono ottime da mangiare, ma sono anche ideali per la preparazione di un balsamo naturale che può essere applicato sul cuoio capelluto, allo scopo di riuscire a renderli maggiormente morbidi, lucenti e profumati. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque esaustivamente, come bisogna preparare appunto un balsamo naturale per capelli, con le mele renette.

25

Occorrente

  • 3/4 mele renette
  • Grattuggia
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Centrifuga e bacinella (eventuali)
  • Shampoo consueto
  • Carta stagnola
35

Innanzitutto, qualora siate degli amanti dei prodotti naturali anche per la cura e la bellezza dei vostri capelli, avete la meravigliosa possibilità di prepara un balsamo naturale e, per raggiungere questo risultato importante, le semplici operazioni iniziali che dovrete compiere sono le seguenti: procurarsi tre oppure quattro mele renette; ricavarne del succo e, per poterlo fare, potrete grattugiare i vostri frutti impiegati utilizzando i buchi leggermente più larghi della grattugia; aggiungere un cucchiaio di zucchero e lasciare riposare il tutto per qualche minuto; scolare il succo che si sarà formato sotto le mele appena grattugiate.

45

Alternativamente, per riuscire ad ottenere perfettamente un vero succo di mele renette, le facili operazioni che dovrete eseguire consistono nel prendere i frutti da voi prescelti e sminuzzarle, e nell'introdurre i piccoli pezzetti di mela cosi ottenuti all'interno di una centrifuga. Successivamente, sarà necessario raccogliere il succo che avrete ricavato precedentemente in una bacinella e tenerlo a portata di mano. Dopodichè, lavatevi i capelli attraverso il consueto shampoo che impiegate normalmente.

Continua la lettura
55

Dopo che vi sarete fatti lo shampoo classico, dovrete tamponare i vostri capelli in modo da togliere l'acqua e, successivamente, applicare il succo di mele renette ottenuto precedentemente (proprio come se fosse un vero balsamo naturale). Adesso, passatelo sulle lunghezze e massaggiatelo mediante le vostre mani. Dopodichè, pettinatevi bene e lasciate in posa il balsamo per circa dieci minuti, magari avvolgendoti il capo con della carta stagnola (per tenerlo al caldo ed amplificare l'effetto). Trascorso questo breve periodo di tempo, sciacquatevi con molta cura i capelli e procedete alla loro asciugatura (come fate solitamente).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare un balsamo per capelli fai da te

Curare i propri capelli è molto importante. Soprattutto per le donne, i capelli rappresentano la bellezza e la femminilità; sono il loro punto forte. Oggi in commercio esistono vari tipi balsamo; la funzione primaria di quest'ultimo è quella di addolcire,...
Prodotti di Bellezza

Come riciclare il balsamo per capelli

Tutti abbiamo comprato, almeno una volta nella vita, un prodotto per la cura del corpo di cui non avevamo affatto bisogno o che non si adattava alle nostre esigenze. Creme idratanti con estratti di erbe officinali impronunciabili, scrub al profumo di...
Prodotti di Bellezza

5 ricette di balsamo per le labbra fai da te

Le labbra sono una parte del viso molto importante. Esse vanno curata, idratate e protette. Le cause che possono interferire sulla salute delle labbra sono i cambiamenti climatici e soprattutto il tempo. Pertanto per assicurarsi una protezione a tutti...
Capelli

Come realizzare un balsamo naturale per capelli

Ogni donna vorrebbe avere dei capelli lucenti, setosi e morbidi, perché una capigliatura crespa, opaca o sfibrata da l'immagine di una persona trascurata e trasandata, indipendentemente dal taglio dei capelli. Avere dei capelli sani, forti e lucenti...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un balsamo spray alla rosa

I capelli ricci, crespi e sfibrati sono difficili da gestire, specie se lunghi e trattati. Oltre alle maschere, anche il balsamo si rivela indispensabile ad ogni lavaggio. In commercio, trovi svariati prodotti ma perlopiù ricchi di agenti chimici e parabeni....
Prodotti di Bellezza

Come fare un balsamo labbra ecologico e profumato

Le labbra vanno spesso incontro a screpolature ed arrossamenti, a causa di agenti atmosferici, quali, in particolare, freddo e vento, pertanto è necessario applicarvi delle lozioni protettive, emollienti e idratanti. Nella guida seguente vi spiegheremo,...
Make Up

5 ricette di balsamo labbra rimpolpante

Realizzare un burrocacao o un balsamo labbra fai da te non è affatto difficile. In realtà si tratta di procedimenti davvero semplici, basta seguire delle piccole ed utili accortezze. Le ricette sono accessibili a tutti, anche ai meno esperti e a chi...
Capelli

Come usare correttamente il balsamo

Avere dei capelli fluenti e morbidi è sicuramente il sogno di tutte voi. Ma che fare per mantenerli in salute? Sicuramente una buona abitudine è quella di proteggerli con prodotti e trattamenti adatti mentre li laviamo: usate un phon non molto caldo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.