Come Preparare Un Bagnoschiuma Per Pelli Grasse

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

È risaputo che la pelle grassa è un problema molto comune, specie negli adolescenti. L'eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee ha delle controindicazioni, come la comparsa più frequente di brufoli e una pelle unta, specie sul viso. Sicuramente è difficile convivere con questo problema, specie se si è sempre in giro e non si ha la possibilità di lavarsi con prodotti adeguati. Se il vostro problema è la pelle grassa e volete un bagnoschiuma idoneo per questo tipo di pelle, questa guida fa per voi. Di seguito vi sarà infatti spiegato come preparare un prodotto veramente efficace e pienamente soddisfacente per le pelli grasse. È molto semplice e divertente da realizzare. Vediamo insieme il procedimento.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 50 gr di sapone di glicerina
  • 250 gr di acqua
  • olio essenziale di geranio
  • olio di sesamo
  • olio di jojoba (facoltativo)
  • colorante alimentare rosa (facoltativo)
  • spugna (facoltativo)
36

Se la pelle grassa è il vostro cruccio, l'olio essenziale di geranio e l'olio di sesamo sono l'accoppiata vincente per risolvere il problema. Questi due elementi sono perfetti per rendere la pelle pura ed evitare l'insorgere di fastidiosi comedoni. Questo bagnoschiuma sarà un toccasana per la vostra pelle, lasciandola particolarmente morbida e profumata, eliminando l'unto provocato dal grasso. Una raccomandazione preliminare è quella di non esagerare nell'utilizzo di questo bagnoschiuma, in quanto l'eliminazione troppo frequente del sebo porta la pelle a produrne sempre di più, peggiorando quindi la situazione con l'andare del tempo.

46

Per cominciare mettete in una pentola capiente dell'acqua e aggiungete venti gocce di olio essenziale di geranio (che è anche un ottimo antisettico e repellente) e quaranta millilitri di olio di sesamo. Se desiderate che il vostro bagnoschiuma sia ancora più idratante e profumato, aggiungete quindici millilitri di olio di jojoba. Mescolate tutto per bene in modo che gli oli si mescolino, per quanto è possibile, con l'acqua. Mettete un altro padellino con l'acqua a bollire, al suo interno fate galleggiare un recipiente in metallo.

Continua la lettura
56

All'interno di questo recipiente mettete il sapone alla glicerina fatto a pezzi, facendolo sciogliere. Aggiungete quindi il sapone sciolto a bagnomaria nel recipiente con gli oli. Assicuratevi che il sapone sia perfettamente liquido prima di metterlo in pentola. A questo punto aggiungete il colorante e mescolate a lungo per amalgamare tutti gli ingredienti. Versate il bagnoschiuma in una bottiglia preferibilmente di vetro. Se tutto è andato per il verso giusto, avrete preparato un sapone profumato ed utilissimo per la vostra pelle grassa. In aggiunta utilizzate una spugna ruvida con la quale insaponarvi, questa eliminerà più facilmente la pelle morta. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una raccomandazione preliminare è quella di non esagerare nell'utilizzo di questo bagnoschiuma, in quanto l'eliminazione troppo frequente del sebo porta la pelle a produrne sempre di più, peggiorando quindi la situazione con l'andare del tempo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare un bagnoschiuma fai da te

Amate il fai da te ed i prodotti personalizzati ed artigianali? Non vi resta che utilizzare fantasia ed ingegno creando un sapone per il corpo ...
Prodotti di Bellezza

Come fare il bagnoschiuma in casa

In commercio oggi è possibile trovare una varietà infinita di bagnoschiuma e prodotti per l'igiene del nostro corpo. Purtroppo, però, questi prodotti industriali, risultano ...
Prodotti di Bellezza

Come fare un bagnoschiuma al cioccolato

Preparare un bagnoschiuma “fai da te”, avvalendosi di ingredienti naturali, è molto più facile di quanto si pensi. Potete realizzarlo liquido oppure solido, dall’aspetto ...
Prodotti di Bellezza

Come fare un bagnoschiuma alla mirra

Dopo una lunga giornata di lavoro, stressante e debilitante, rilassarsi con un bel bagno in acqua calda è sempre di sicuro effetto. Già la sola ...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere il sapone per pelle grassa

La pelle grassa è uno degli inestetismi della pelle più odiati dalle donne di tutto il mondo. Spesso compare in età adolescenziale, sparendo dopo pochi ...
Make Up

Come preparare il viso al trucco, per pelli grasse

Avere la pelle grassa costituisce un problema e molte donne ne soffrono in modo più o meno evidente. Si potrebbe pensare che un buon trucco ...
Prodotti di Bellezza

Come fare il tonico in casa

Si possono fare in casa tantissimi tipi di tonico per il viso, in base ovviamente alla tipologia di pelle che si ha: ci sono quelli ...
Prodotti di Bellezza

Creme viso per pelli grasse: quali scegliere

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire quali creme, per pelli grasse, scegliere, per poter avere una pelle del viso davvero ...
Prodotti di Bellezza

Come fare un bagnoschiuma si lamponi

I lamponi sono frutti di bosco che oltre a soddisfare con la loro fragrante dolcezza il nostro palato, hanno inaspettate sostanze nutritive per la nostra ...
Cura del Corpo

Come fare un bagnoschiuma al miele

Il miele era definito spesso come "nettare degli dei" dagli antichi Greci, ma non solo per la sua estrema dolcezza ed il sapore adatto a ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.