come preparare lozioni e un oleolito di edera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'edera è un arbusto rampicante che ha foglie di un bel verde scuro, a volte screziate di bianco. Non è inusuale vederla abbarbicarsi lungo i muri delle case, o su per i tronchi degli alberi, in quanto si tratta di una pianta infestante e parassita. Forse non tutti sanno, però, che i suoi principi attivi sono abbondantemente usati anche in campo erboristico: infatti, ha proprietà anti infiammatorie, espettoranti ed astringenti. Quest'ultima caratteristica la rende un rimedio ideale per la cellulite, ma in cosmesi serve anche per pulire la pelle, e per rendere più forti e vigorosi i capelli. Ecco come preparare lozioni e un oleolito di edera.

26

Occorrente

  • foglie di edera
  • olio di oliva
  • acqua bollente
  • estratto glicolico di edera
36

Se si desidera sfruttare le virtù dell'edera, non è necessario andare a comprare prodotti erboristici che contengano questa erba. Si può preparare in casa un oleolito, ovvero un macerato della pianta che si ottiene usando dell'olio vegetale. Per realizzare l'oleolito di edera, si devono lasciar macerare per un mese circa 300 grammi di foglie fresche di edera, finemente macinate, in un litro di olio d'oliva. Si deve usare un vaso di vetro scuro, che deve essere tenuto in un luogo buio. Trascorso il tempo indicato, si deve filtrare il composto con una garza di cotone. L'oleolito si conserva a lungo, avendo cura di tenerlo sempre da fonti di luce e calore dirette.

46

L'oleolito può essere usato in purezza, frizionando le zone delle cosce, della pancia o delle braccia interessate dall'antiestetica buccia di arancia. I massaggi devono essere svolti quotidianamente, affinché diano risultati apprezzabili. Per intensificare l'effetto del trattamento con l'oleolito, si può preparare una lozione da usare prima del massaggio. Si mettono in infusione 200 grammi di foglie di edera tritate in acqua bollente per 20 o 30 minuti circa. Il liquido deve essere filtrato, e poi con esso vanno imbevute delle garze pulite, che poi si applicano sulle parti da trattare. La lozione può anche essere semplicemente aggiunta all'acqua del bagno.

Continua la lettura
56

Se invece del problema della cellulite, quello che si vuole combattere è la perdita di volume e vitalità della chioma, si può preparare una lozione da applicare sui capelli. In questo caso sarà necessario procurarsi in erboristeria dell'acido glicolico di edera, che deve essere aggiunto ad uno shampoo neutro. Le dosi sono 15 gocce di acido glicolico e due cucchiaini di shampoo. Ci si lava i capelli con questo composto, e poi si risciacqua accuratamente. Se usato per un intero mese, i capelli riacquisteranno vigore e lucentezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come prepararsi l'oleolito alla camomilla

Gli oleoliti sono degli olii in cui vengono fatti macerare piante fresche o essiccate. Gli olii si arrichiscono dei principi presenti nelle piante macerate. Gli oleoliti ci permettono di sostituire le tipiche creme e lozioni che compriamo ogni giorno...
Prodotti di Bellezza

Come fare l'oleolito al peperoncino

Il peperoncino, come ben affermano tutti i nutrizionisti ha innumerevoli proprietà benefiche. Favorisce, infatti, la digestione, è ricco di vitamina C, E, di beta-carotene, un potente antiossidante e tra l'altro stimola la circolazione del sangue. Quindi...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un oleolito al limone

Gli oleoliti si ottengono dalla macerazione di piante fresche o secche in olio d'oliva e di girasole. In genere, si utilizzano le foglie, le radici, i fiori, i semi, i frutti oppure parti di arbusti. Puoi acquistarli a prezzi modici in tutte le erboristerie...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare L'oleolito Alla Carota

Vedremo in questo articolo di oggi come preparare l'oleolito alla carota. Questo elemento è un preparato di uso commerciale che, ha benefici effetti sulla pelle in base al principio attivo che è utilizzato. La caratteristica di tale preparato è il...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare L'Oleolito Di Iperico

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter preparare l'oleolito di iperico, con le proprie mani e comodamente in casa, spendendo davvero poco. In genere può accadere che quando si prende il sole d'estate, la pelle possa perdere la...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare L'Oleolito Di Arnica

L'arnica montana o semplicemente arnica, è una pianta medicinale succulenta perenne con fusto eretto, e dai fiori completamente gialli. Totalmente ignorata nell'antichità poiché cresce solo in alta montagna, si è iniziato a trattarla sfruttandone...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema casalinga per la psoriasi

La psoriasi è un disturbo della pelle che si manifesta con eruzioni cutanee, soprattutto su gambe, braccia, ginocchia e gomiti. Comunque può presentarsi anche in altre parti del corpo. La malattia non è contagiosa, ma è molto difficile da debellare...
Prodotti di Bellezza

Come curare le scottature solari con l'iperico

In questo articolo vogliamo parlare di un argomento alquanto attuale, visto il periodo dell’anno che stiamo vivendo. Nello specifico vogliamo parlare ed approfondire, il mondo delle scottature solari. Si sa che questo periodo e cioè l’estate, è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.