Come Preparare La Saponetta Al Latte E Miele

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il latte e il miele in questo caso non sono gli ingredienti di una ricca prima colazione, ma quelli del sapone naturale che scopriremo insieme come realizzare, in maniera artigianale. Il protagonista principale è il bianco, il colore della purezza, della pulizia e del benessere. La saponetta è indicata anche per pelli sensibili, dati gli ingredienti di origine naturale, oltre che per le pelli normali, miste e grasse. Potremo usarla su tutto il corpo. Vediamo allora come preparare il nostro sapone al latte e miele.

26

Occorrente

  • 375 g di sapone naturale non profumato
  • 20-30 ml di latte
  • 2 cucchiaini di glicerina vegetale
  • 2 cucchiaini di miele liquido
  • 20 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 10 gocce di olio essenziale di menta piperita
36

Predisponiamo tutti gli ingredienti sul tavolo da lavoro, ordinati in modo da poter trovare istantaneamente ciò che ci servirà. Iniziamo dunque con la preparazione: grattuggiamo finemente (o a scaglie) il sapone naturale non profumato, aggiungiamo il latte e mettiamolo in una ciotola resistente al calore su una casseruola di acqua in leggera ebollizione. Prestiamo particolare attenzione che la base della ciotola non tocchi l'acqua, in ogni caso regoliamo il calore per non arrivare all'ebollizione totale. Mescoliamo di tanto in tanto fino a quando il sapone si sarà sciolto del tutto.

46

Se il composto è troppo denso, aggiungeremo altro latte e lo riscalderemo nuovamente. Dobbiamo cercare però di usare la minor quantità di latte possibile, altrimenti la conseguenza sarà che il sapone si ritirerà molto, quando si asciuga. Aggiungiamo la glicerina ed il miele e mescoliamo fino a quando si saranno amalgamati perfettamente al composto. Lasciamo intiepidire e aggiungiamo gli oli essenziali. Quelli qui proposti si sposano bene con gli altri ingredienti, tuttavia, se preferiamo altri aromi, potremo cambiarli a nostro piacimento.

Continua la lettura
56

Schiacciamo il sapone negli stampi (ad esempio un portasapone, stampi singoli per gelatine, cartoni del latte tagliati in due, piccoli cestini foderati di garza, ecc.) o modelliamolo formando delle palline. Possiamo anche procurarci stampi in silicone per dolci, di piccole dimensioni, che utilizzeremo unicamente per questo lavoro e per creare altre saponette. Mettiamolo ad asciugare in un luogo aerato per 2 -6 settimane. Il tempo dipenderà dal calore della stanza e dalla sua umidità. Quando si sarà solidificato, potremo lucidarlo con un panno inumidito con acqua distillata e 1 o 2 gocce di olio essenziale in aggiunta. La nostra saponetta al latte e miele è pronta: non ci resta che utilizzarla e scoprire la sensazione di morbidezza profumata che ci lascerà sulla pelle!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ottimo anche per le pelli sensibili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come Fare Una Saponetta All'Olio Di Semi Di Papaya

La papaya è un frutto esotico ma conosciutissimo in Italia. Chiamato "frutto degli angeli" da Cristoforo Colombo per via della sua soffice, dolce e succosa polpa, la papaya è peraltro un frutto ricco di vitamina C e di antiossidanti e per questo si...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una saponetta semplice con scaglie di sapone vegetale

A volte realizzare in casa in maniera semplice un regalo per una persona a cui teniamo è il modo migliore per ottenere buoni risultati, mettendoci alla prova ed avendo soddisfazione! E sicuramente la nostra idea sarà originale e il nostro pensiero unico!...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la saponetta ai chiodi di garofano

Non c'è cosa migliore durante la giornata che godersi una bella doccia in santa pace, o un bel bagno profumato dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro. Per goderci meglio questo piccolo momento di relax, siamo soliti utilizzare diversi tipi di...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta esfoliante al cocco

Il cocco ricorda parecchio la stagione estiva e il suo profumo porta a spalmare la crema solare su una spiaggia: infatti, esso possiede un odore abbastanza buono e davvero inconfondibile.Questa pianta e fa molto bene alla pelle umana, ma da essa sarà...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette con fiori e cordoncino

Le saponette profumate riescono sempre a metterci di buon umore. Perfette per lavare le mani e il viso, queste saponette sono eccezionali in realtà anche per decorare il mobiletto del bagno e creare così un ambiente chic e ricercato. Utilizzando dei...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta rilassante alla camomilla

La produzione di un sapone in genere può essere realizzata tramite quattro processi: scomposizione, elaborazione a caldo, elaborazione a freddo, oppure la fusione. La fusione del sapone è il metodo più semplice ed il più utilizzato dagli artigiani...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta con il miele

Il miele è un prodotto davvero sensazione. Risulta essere particolarmente utile ed efficace per curare il mal di gola e la tosse. Questo prodotto dolcissimo, inoltre, è perfetto anche per prendersi cura della propria pelle. Proprio per questo motivo,...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta alla lattuga

La lattuga è un ortaggio ricco di acqua e sali minerali con proprietà benefiche per il nostro organismo in quanto emollienti e lenitive. A tale proposito, nella guida che segue, proporremo una modalità assai originale di proporre un prodotto a base...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.