Come preparare i conetti per hennè

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La pasta all'hennè può essere applicata in molti modi diversi. Alcuni usano uno stuzzicadenti e posizionano con attenzione il disegno sul bit. Alcuni usano piccole bottiglie di plastica, le spremono e applicano delle linee morbide. La pasta pre-miscelata si può acquistare in tubi e si spreme fuori facilmente. Se fate la vostra pasta di hennè a casa, è preferibile utilizzare i coni. I coni possono anche essere acquistati già pronti, ma sono molto semplici da fare a casae si risparmia anche. Se volete realizzare dei tatuaggi che vanno via dopo un paio di settimane, esiste una tecnica davvero interessante, chiamata "mehendi". Tale tecnica si effettua con la pasta di hennè. Questa particolarissima pasta si ottiene con della polvere di hennè e limone. Bisogna applicarla sul corpo, venendo fuori da un forellino che si trova nella punta di speciali conetti. Questa sorta di conetti si acquistano nei negozi specializzati ma se siete degli amanti del fai da te, potrete realizzarli da soli.
Ecco come preparare i conetti per l'hennè.

25

Occorrente

  • Foglio di mylar o cellophane da fioraio
  • Scotch
35

Realizzazione della base

Procuratevi un foglio di mylar. Si tratta di un materiale metallizzato appartenente ai poliesteri che si adatta perfettamente anche per gli alimenti. Se non trovate il mylar potete sostituirlo con il cellophane dei fiorai però quello un po' più spesso. Ottima anche la carta cielo del presepe. Ricavatene dei rettangoli la cui misura si aggira sui 15 cm per 20. Ritagliate tanti rettangoli in modo da fare diversi conetti. Si consiglia di utilizzare un regolo, per assicurarvi che le curve siano di 90 gradi, in quanto ciò contribuirà nel ripiegamento effettivo del cono stesso.

45

Realizzazione del cono

Procedete prendendo un lembo del rettangolo e iniziate ad arrotolare per formare un cono. Aiutatevi con il medio, l'anulare ed il mignolo per formare il conetto. Mentre arrotolate abbiate cura di lasciare un forellino in punta. Da lì deve fuoriuscire la pasta. Una volta che avrete finito di arrotolare, chiudete il lembo esterno con un pezzetto di scotch. Mettetene uno anche in punta per evitare che con il peso della pasta si possa aprire e far cadere il contenuto.

Continua la lettura
55

Utilizzo del cono

Posizionare con cura un cucchiaio di pasta di hennè nel cono, e premere il dito leggermente contro di essa (dall'esterno), come si rimuove il cucchiaio. Ripetere fino a quando il cono è di circa mezzo pieno. Non riempire troppo, poiché potrebbe essere difficile da gestire a causa di spremitura eccessiva, rovinando poi il tatuaggio. Si consiglia calma e destrezza nel maneggiare il cono.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Capelli

Come preparare l'hennè nero per tingere i capelli neri

Prendersi cura dei propri capelli è una passione importante per ogni donna. Quando compaiono i primi capelli bianchi poi, appare inevitabile l'esigenza di doverli tingere. Ma spesso queste ci richiedono un'ingente spesa.Ecco allora come preparare una...
Capelli

Come utilizzare l'henné

L'hennè è una pianta non un prodotto chimico, che cresce in climi molto caldi. Come una pianta naturale presenta un solo colore, dalle tonalità arancione-rossastro. La polvere di hennè è mescolata con una pasta, che può essere usata per tingere...
Capelli

Come preparare una maschera nutriente all'henné

La salute dei capelli di una donna è molto importante poiché una chioma in salute, idratata e costantemente nutrita è anche una chioma luminosa, brillante, resistente e femminile. Per avere i capelli sempre belli e luminosi, dunque, è importante curarli...
Capelli

Come usare l'henné lush

La Lawsonia inermis è il nome dell'arbusto da cui si ricavano la polvere e la pasta di hennè, tramite processo di essiccazione e triturazione delle sue foglie.Famoso per le sue caratteristiche coloranti e come coadiuvante alla nutrizione del capello,...
Capelli

Come preparare l'hennè neutro

Quella di tingersi i capelli è una passione prettamente femminile che viene tramandata di secoli in secoli e di generazione in generazione, tanto che durante gli anni sono stati sviluppati, prodotti e migliorati moltissimi tipi di coloranti per capelli....
Prodotti di Bellezza

Come preparare e applicare l'henne

L'henné è un prodotto di bellezza antichissimo e porta molteplici benefici derivanti dal suo impiego. Oltre ad essere una buona base per l'inchiostro di tatuaggi non permanenti, esso si utilizza anche per tingere i capelli. I suoi toni caldi creano...
Cura del Corpo

Come rimuovere un tatuaggio all'henné

I tatuaggi all'henné non prevedono l'utilizzo di aghi e dopo qualche settimana tendono a scolorirsi. Il problema nasce quando l'henné sbiadisce ma lascia dei residui di colorante antiestetici non pericolosi. La rimozione completa non sempre avviene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.