Come preparare e applicare l'henne

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'henné è un prodotto di bellezza antichissimo e porta molteplici benefici derivanti dal suo impiego. Oltre ad essere una buona base per l'inchiostro di tatuaggi non permanenti, esso si utilizza anche per tingere i capelli. I suoi toni caldi creano riflessi rossi ai capelli scuri, mentre accendono una colorazione chiara come il biondo.
Applicare l'henné sui capelli non è poi tanto difficoltoso, tant'è che ci si può provare anche in casa. L'importante è seguire qualche piccolo accorgimento.
Questo prodotto naturale ci torna utilissimo se vogliamo colorare i capelli senza rovinarli con le solite tinture all'ammoniaca. Esso inoltre li rende più vigorosi e corposi, garantendo una protezione ottimale anche alla cute.
Se volete scoprire come preparare e applicare l'henne, allora questa guida fa al caso vostro. Buona lettura!

28

Occorrente

  • Henné
  • Camomilla per schiarire
  • Indaco per scurire
  • Acqua
  • Pennello da parrucchiere
  • Guanti in gomma o lattice
38

Quando effettuate l'acquisto di un prodotto per capelli, vi suggerisco di verificare che l'unico ingrediente sia il cosiddetto "Lawsonia inermis". Questo è il nome scientifico dell'henné.
Il prodotto che vi accingerete a comprare non dovrebbe contenere picramato nè altre sostanze chimiche. Dunque leggete con molta attenzione quali sono gli ingredienti.
In alcuni specifici casi, per dare toni particolari, si possono trovare miscele contenenti camomilla oppure indaco.
Se cercate prodotti naturali, potrete trovarli nelle botteghe equo solidali, nelle erboristerie o anche nei negozi etnici.

48

Vediamo ora come preparare la miscela di henné. Prendete una ciotola in terracotta o in ceramica e versatevi la polvere di henné insieme ad un goccino di acqua. Tenete conto del fatto che l'henne non deve entrare in contatto con alcun metallo.
Mescolate il composto, cercando di ottenere una crema molto densa (che poi andrete a spalmare sui capelli).
Bisogna assolutamente attendere circa 12 ore prima dell'applicazione.
Se vi manca il tempo per aspettare, potete anche applicarla senza averla fatta riposare; ma ricordate che il colore sarà meno intenso. A quel punto vi consiglio di lasciare in posa il composto sui capelli un po' più a lungo.

Continua la lettura
58

Ora lavate i capelli senza usare il balsamo. Una volta terminato lo shampoo, frizionate bene con l'asciugamano. In seguito stendete un po' di crema idratante sulla pelle vicina all'attaccatura, per evitare di tingerla con l'henné.
Indossate un paio di guanti poiché rischiereste di colorarvi le mani. A questo punto iniziate ad applicare l'impasto partendo dall'alto. Cercate di separare il più possibile le ciocche, in modo da colorarle nel modo più uniforme possibile.
L'henné potrebbe colare durante il tempo di posa, quindi indossate una vecchia maglietta per evitare di rovinare i vestiti buoni.
Dopo un'ora sciacquate i capelli a lungo. Stavolta non dovete usare lo shampoo ma solo l'acqua, controllando che tutto il colore vada via. Ora potete procedere con l'asciugatura.

68

Solitamente il colore dipende sempre dal vostro tono cromatico di base. Pertanto, per ottenere il colore che desiderate, potrebbe essere necessario mischiare l'henné con altri componenti. Se intendete schiarire i capelli, dovrete servirvi della camomilla. Utilizzate invece l'indaco se desiderate ottenere un tono più scuro. Ad ogni modo se ottenete un colore che non vi piace, il giorno dopo potete risolvere il problema preparando un altro impasto. Passatelo poi sui capelli, così scongiurerete il rischio di rovinarli. Se avete trattato chimicamente i vostri capelli (facendo tinta, stiraggio o permanente) non applicate l'henné prima di 2 mesi dal trattamento chimico. Il rischio è quello di trovarvi degli odiosi capelli verdi e non credo vi farebbe piacere!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione ad evitare l'henné se avete trattato chimicamente i capelli
  • Se volete schiarire o scurire i capelli, effettuate un passaggio cromatico graduale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare la tinta all'hennè per capelli

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché...
Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Capelli

Come preparare l'hennè nero per tingere i capelli neri

Prendersi cura dei propri capelli è una passione importante per ogni donna. Quando compaiono i primi capelli bianchi poi, appare inevitabile l'esigenza di doverli tingere. Ma spesso queste ci richiedono un'ingente spesa.Ecco allora come preparare una...
Capelli

Come utilizzare l'henné

L'hennè è una pianta non un prodotto chimico, che cresce in climi molto caldi. Come una pianta naturale presenta un solo colore, dalle tonalità arancione-rossastro. La polvere di hennè è mescolata con una pasta, che può essere usata per tingere...
Capelli

Come preparare una maschera nutriente all'henné

La salute dei capelli di una donna è molto importante poiché una chioma in salute, idratata e costantemente nutrita è anche una chioma luminosa, brillante, resistente e femminile. Per avere i capelli sempre belli e luminosi, dunque, è importante curarli...
Capelli

Come Ottenere Un Riflesso All'Hennè Rosso

L'hennè è stata utilizzata fin dall'antichità per la realizzazione di tatuaggi e per la cura e la colorazione naturale dei capelli. Gli effetti positivi della sua applicazione sul cuoio capelluto sono numerosi; essa, infatti, disciplina il capello,...
Capelli

Come usare l'henné lush

La Lawsonia inermis è il nome dell'arbusto da cui si ricavano la polvere e la pasta di hennè, tramite processo di essiccazione e triturazione delle sue foglie.Famoso per le sue caratteristiche coloranti e come coadiuvante alla nutrizione del capello,...
Capelli

Come preparare l'hennè neutro

Quella di tingersi i capelli è una passione prettamente femminile che viene tramandata di secoli in secoli e di generazione in generazione, tanto che durante gli anni sono stati sviluppati, prodotti e migliorati moltissimi tipi di coloranti per capelli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.