Come prendersi cura delle perle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Naturali o coltivate, d'acqua dolce o salata, le perle sono un gioiello molto pregiato, simbolo di femminilità ed eleganza. Sono però anche le pietre più delicate, avendo un'origine organica ed essendo costituite da materiali calcarei e "vivi" facilmente deperibili. Mantenerne nel tempo colore e brillantezza richiede pertanto degli speciali accorgimenti. Vediamo allora come fare per prendersi cura delle perle e tenerle in ottimo stato per indossarle in tutte le occasioni più importanti.

25

Conservare in maniera giusta

Per prima cosa dobbiamo imparare a conservarle nella maniera giusta. La composizione organica e calcarea delle perle risente notevolmente del clima e dell'ambiente in cui riposa. Tenerle chiuse in una cassaforte, in un cassetto che non apriamo mai, non fa bene alla lucentezza della perla. Aria e luce, infatti, la aiutano a mantenersi in buono stato mentre il chiuso e il buio, a lungo andare, ne favoriranno l'ingiallimento e la perdita di vitalità.

35

Non esporre a forti fonti di luce

Anche esporle a forti fonti di luce non è salutare, così come lasciarle per molto tempo all'aria aperta le espone sicuramente alla polvere. L'ideale sarebbe quindi conservarle in un contenitore trasparente, con la base rivestita da un materiale morbido e liscio. La delicata superficie della perla, infatti, può subire con molta facilità graffi o scheggiature. Quindi, oltre a proteggerla da polveri e luci intense, è bene non riporle in portagioie insieme ad altri gioielli ma in scomparti separati.

Continua la lettura
45

Non avvicinarle a sostanze chimiche

Se indossare le perle le espone certamente a questo tipo di rischio, è bene però sapere che proprio il calore e l'umidità della nostra pelle le idrata naturalmente, preservandole dall'invecchiamento. Quando vengono portate però non devono assolutamente venire a contatto con sostanze chimiche. Creme, profumi, deodoranti, make up, ma anche acidi come limone o aceto, sono veri e propri nemici della bellezza delle perle, poiché possono procurare macchie e deterioramento.

55

Pulire le perle

Questo è da tener presente anche quando intendiamo pulire queste preziose gemme. In genere, per pulirle è sufficiente passare su ogni singola perla un panno molto soffice e non ruvido, avendo cura di rimuovere la polvere anche nei punti più nascosti, insistendo con delicatezza quindi fra una perla e l'altra o fra la perla e la struttura in cui è incastonata. Ciò va bene per la pulizia quotidiana del monile o per quella da effettuare prima e dopo il suo utilizzo. Periodicamente, è bene invece versare sul panno poche gocce di olio d'oliva e strofinare delicatamente le perle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare una collana con perle ambra

Le collane di bigiotteria sono dei gioielli molto belli, che possono donare un effetto molto caratteristico al nostro look. Realizzarli poi con le nostre mani, potrebbe conferire ancor più bellezza al gioiello. In particolare, potremmo realizzare una...
Accessori

Come realizzare collana e bracciale con nodi e perle etniche

Una perla è una struttura sferica costituita da carbonato di calcio in forma cristallina (aragonite) deposto in strati concentrici, prodotta dai tessuti viventi – in particolare dal mantello – dei molluschi (tipicamente le ostriche). Il termine "perla"...
Accessori

Come realizzare un girocollo con perle di pannolenci e Swarosvki

Questa è un'idea originale per creare dei bijoux con il pannolenci, perfetto da abbinare al look invernale. Un materiale semplice da lavorare, economico e versatile, in grado di ispirare, grazie alla vasta gamma di colori a disposizione, infinite possibilità...
Accessori

Come realizzare una collana di perle

Le collane di perle sono i classici accessori che non possono mai mancare al collo di una donna, tanto meno in una serata elegante. Belle da sfoggiare su un qualunque vestito o jeans queste alquanto costose, possono anche essere realizzate a mano. In...
Accessori

Come indossare gli orecchini di perle

All'interno di questa guida andremo a occuparci di gioielli. Nello specifico caso, il tema principale saranno gli orecchini di perle. Come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo della guida, andremo ad argomentare su come si devono indossare...
Accessori

Collana con perle lavorata all'uncinetto

Fare un regalo personalizzato, oggigiorno, è sempre un'idea carina e utile. Per non parlare dei costi minimi che ci vogliono per realizzarne uno. In questa guida vi spiegherò, in breve, come ottenere una bellissima collana con perle lavorata all'uncinetto....
Accessori

Come realizzare una parure di lapislazzuli

Il lapislazzuli è una pietra che si trova in giacimenti sopratutto in Afghanistan, è presente anche in alcuni effusioni vulcaniche in Lazio e in Campania. È una pietra di un colore azzurro intenso che da l'idea di un cielo stellato e per questo motivo...
Accessori

Come realizzare una spilla a fiore con perle a goccia colorate

È bene che il nostro guardaroba sia variegato per ogni occasione. Oltre a vestiti casual e adatti ad ogni giorno, dovremmo avere sempre qualcosa di elegante per le circostanze speciali. Un abito elegante e di classe può essere arricchito da vari accessori,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.