Come prendersi cura dei capelli secchi, sciupati con gli olii aromaterapici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I capelli, specialmente per le donne, rappresentano un fattore essenziale da tenere sempre in ordine e curare con dei prodotti specifici. Infatti, non tutti i capelli sono uguali ed esistono shampoo e affini differenti in base alla tipologia del proprio capello; in particolare quelli secchi, opachi e sciupati, possono derivare essenzialmente da uno squilibrio nella produzione di sebo, dal cattivo uso di trattamenti specifici e da pessime abitudini di trattamento. Vediamo allora come prendersi cura dei capelli secchi e sciupati con gli olii aromaterapici.

26

Occorrente

  • shampoo nutriente e delicato
  • maschera bio al Karité o all'olio di palma
  • maschera fai-da-te
  • maschera al miele e all'olio di oliva
36

Il sebo, la cui funzione principale è quella di idratare il cuoio capelluto, in caso di capelli secchi perde questa funzione e provoca invece prurito e irritazioni. Pertanto, il capello rimane privo della sua luminosità ed elasticità, oltre a divenire fragile, vulnerabile e maggiormente esposto alla formazione delle doppie punte. Le cause possono essere di origine genetica o essere causati da agenti atmosferici quali acqua di mare o di piscina, vento, sole, pioggia, oppure da brutte abitudini come fare bigodini troppo stretti, spazzolate frequenti ed energiche, shampoo eccessivamente detergenti, asciugate troppo calde, costanti tinte o permanenti.

46

Il principio base per sopperire a tale problema è comperare uno shampoo delicato e nutriente, specifico dei capelli secchi contenente ceramidi, gli oli o gli acidi grassi essenziali ed evitare di lavarli spesso per non aggredirli. Inoltre usa un trattamento idratante e massaggia il cuoio capelluto con la punta delle dita. Sciacqua con acqua fredda per incrementare la tonicità del capello, cercando di non usare l'acqua calda o calcarea altrimenti secca i capelli. Prima dello shampoo, però, applica sui capelli leggermente umidi una maschera bio al burro di Karité o all'olio di palma. Fai riposare per circa venti minuti, avvolgendo i capelli in un asciugamano pulito e caldo, dopo di che puoi procedere nel risciacquo.

Continua la lettura
56

Per prevenire le doppie punte, poi, esiste una maschera fai-da-te che deve essere lasciata in posa prima dello shampoo. A tal proposito, sono sufficienti due cucchiai di olio di ricino e uno di olio d'argan; 10 gocce di olio essenziale di lavanda, 5 gocce di olio essenziale di salvia. Lasciare in posa questi ingredienti per almeno un'ora, avvolti in una pellicola per alimenti con sopra un asciugamano caldo. Ripetere questa operazione una volta alla settimana o, al massimo, ogni quindici giorni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • fare una dieta bilanciata

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare una maschera per i capelli

Prendersi cura dei propri capelli è sempre una grande soddisfazione in quanto avere una chioma ben curata rappresenta il sogno di molte donne. Purtroppo non sempre si ha la possibilità economica di recarsi spesso nei saloni di bellezza o nei centri...
Capelli

Come usare l'argilla per i capelli

Possedete dei capelli sciupati, fragili e spenti? Nessun problema, in quanto siete nella pagina web che fa per voi. Numerosi sono i rimedi naturali che è possibile adottare per migliorare la salute del cuoio capelluto. Uno dei più antichi rimedi "fai...
Capelli

5 erbe per i capelli secchi

Spesso i capelli possono diventare spenti, secchi, aridi e opachi. Molti sono i prodotti oggi presenti in commercio che cercano di aiutare a riequilibrare la naturalezza del capello, a nutrirlo e a guarirlo. Spesso pero' molti prodotti chimici distruggono...
Capelli

Come lavare per bene i capelli

Come ci si prende cura delle parti più esposte come le mani e il viso, così bisogna dedicare le dovute attenzioni anche ai capelli. L'esigenza più ovvia è quella della detersione per l'igiene e la bellezza. Lavare per bene i capelli è un'operazione...
Capelli

Come fare un impacco all'henné neutro per capelli lunghi forti e lucidi

Il lungo inverno è ormai terminato, alle porte ci aspetta una lunga e calda estate. Il freddo ed il vento della stagione fredda hanno lasciato i nostri capelli secchi, sciupati, sfibrati ed, inoltre, è da un sacco di tempo che non osiamo tagliare la...
Capelli

Come curare i capelli biondi tinti

Le tinture per capelli, sopratutto quelle con tinte chiare, a causa dei molti agenti chimici con le quali sono composte e dell'ammoniaca contenuta al loro interno, rovinano spesso la corposità dei capelli sfibrandoli sopratutto dopo un utilizzo continuativo...
Capelli

10 segreti per far durare i capelli puliti più a lungo

Sicuramente vi sarà capitato di lavare i capelli e trovarli il giorno dopo già unti o senza volume. La chioma sporca o che sembra tale dà tono ingrigito e lucido anche al viso. La causa dei capelli unti o che si sporcano in poco tempo proviene generalmente...
Capelli

Come usare l'uovo per lavare i capelli

I capelli rappresentano l'arma di seduzione maggiormente potente che una donna possa sfoderare (specialmente quando sono lunghi, morbidi e fluenti), ma la bellezza della chioma viene messa a dura prova dai prodotti chimici, dal calore del phon, dall'inquinamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.