Come pettinare i capelli crespi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti i capelli devono essere ben curati, però a volte risulta complicato per chi li ha crespi o ricci, in quanto spesso sono ingestibili. Tuttavia se si ha questa tipologia di chioma, è importante sapere che c'è la possibilità di rimediare, e pettinarli senza rovinarli o spezzarli. In rifermento a ciò, nei passi successivi di questa guida, vediamo come pettinare i capelli crespi in modo semplice e senza danneggiarli.

26

Occorrente

  • Shampo naturale adatto al vostro tipo di capello, balsamo, olio di semi di lino, maschera idratante, pettine di legno a denti larghi
36

Fare degli impacchi

La prima cosa da fare sono degli impacchi, in quanto utili per nutrire i capelli e renderli nel contempo gestibili anche al pettine. Non solo l'effetto crespo causato spesso anche dall'umidità diminuirà notevolmente, ma i vostri capelli diventeranno docili al pettine. Anche gli oli di jojoba o di semi sono utilissimi a nutrire ed idratare le chiome crespe, da applicare però tutti i giorni con un pettine a denti larghi, e se messi con una certa costanza, noterete giorno dopo giorno un notevole miglioramento. Questi oli vanno applicati sempre sui capelli leggermente umidi, e mai in modo eccessivo per non rischiare di ungerli.

46

Preparare una maschera

Solo dopo averli liberati da eventuali nodi, potete asciugarli al naturale. Ricordate che per pettinare facilmente la capigliatura, è necessario che sia ben idratata e morbida, e potete usare anche elementi naturali che solitamente si hanno in casa. Un'ottima emulsione per i vostri capelli, potete prepararla con dello yogurt magro mescolato con del miele grezzo. La cremina che otterrete, la dovrete applicare sul cuoio capelluto ed anche su tutta la lunghezza delle ciocche. Prendete poi della pellicola trasparente ed avvolgetela sulla testa, in effetti facendo una vera e propria maschera al capello. Dopo circa una mezz'ora, pettinateli e poi sciacquateli con uno shampoo neutro. Se poi avete poco tempo a disposizione, allora potete farle la maschera anche dopo lo shampoo, aspettando un paio di minuti e poi risciacquando con dell'acqua tiepida.

Continua la lettura
56

Usare uno shampoo neutro

Un consiglio per quanto riguarda lo shampoo, è di usare uno che contiene all'interno degli elementi idratanti e nutrienti, e soprattutto senza siliconi che invece di ammorbidire il capello lo rendono più crespo. Ricordate inoltre di utilizzare sempre un pettine di legno a denti larghi per riuscire a districare bene le chiome crespe, un balsamo neutro dopo ogni lavaggio ed un phon con il diffusore. Ovviamente nella scelta dello shampoo cercate di acquistarne sempre uno di buona qualità, e neutro o anche alla frutta potrebbe fare al caso vostro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non cercate di lisciare i capelli crespi o ricci

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Consigli per l'asciugatura dei capelli crespi

I capelli crespi e difficili da domare sono un problema per molte donne, soprattutto per coloro che amano avere una chioma sempre in ordine. Le cause principali di tale effetto sono rappresentate dalla mancanza di idratazione e errate abitudine nella...
Capelli

5 consigli per capelli ricci senza effetto crespo

I capelli ricci non sono tra i più facili da gestire, non è un caso che le donne con una chioma leonina sognino spesso di avere capelli dritti come spaghetti. I capelli ricci tendono per loro natura a diventare secchi, causando un anti-estetico effetto...
Capelli

Come curare i capelli crespi

I capelli crespi richiedono un’attenzione maggiore rispetto ai capelli caucasici o asiatici. Chi possiede questa chioma “afro” avrà sicuramente una maggiore difficoltà nel trattare i propri capelli, che spesso sono indomabili e delle volte risulta...
Capelli

Capelli crespi: idee per domarli

Avete i capelli crespi? Non sapete come domarli? Avete appena fatto una piega perfetta ma fuori è umido e la tua chioma somiglia ad una nuvola informe? Niente panico: non siete le sole ad avere questo problema e risolverlo non è per niente impossibile....
Capelli

Acconciature e tagli per capelli crespi

Quello dei capelli crespi rappresenta sicuramente uno dei maggiori problemi estetici che colpisce tante donne. Quando bisogna trattare i capelli crespi, sembra che l'unico consiglio sia quello di utilizzare la piastra, lo shampoo lisciante, il gel anti-crespo...
Capelli

I trucchi per avere ricci perfetti

Spesso i capelli ricci sono molto difficili da gestire e da tenere in ordine, risultando in alcuni casi troppo voluminosi e in altri troppo piatti o troppo crespi. Tuttavia, con un po' di dedizione e con alcuni accorgimenti, riusciremo ad avere dei ricci...
Capelli

I migliori tagli per capelli crespi e gonfi

Prendersi cura dei capelli è un gesto quotidiano che riguarda tutti, in particolare le donne. Ognuno di noi ha un tipo di capelli diverso. Pertanto, i trattamenti di cui hanno bisogno possono variare sensibilmente. Chi possiede capelli crespi e gonfi...
Capelli

Come togliere i nodi dai capelli dietro la nuca

I capelli sono una parte del corpo molto importante, che non va trascurato. Infatti sono sinonimo di bellezza in quanto conferiscono un aspetto gradevole alla persona. Per questo e per tanti altri motivi bisogna tenerli bene, con impegno e premura, senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.