Come ottenere capelli morbidi, lucenti e leggeri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I capelli rappresentato una parte molto importante del nostro aspetto ed è proprio per questo motivo che è fondamentale curarli costantemente, in modo da avere dei capelli sempre morbidi lucenti e in ordine. Per farlo potremo o recarci da appositi parrucchieri che, utilizzando prodotti specifici, riusciranno a nutrire i nostri capelli alla perfezione, spendendo però cifre molto elevate, o in alternativa potremo acquistare noi stessi appositi prodotti ed adottare particolari accorgimenti che ci consentiranno di avere dei capelli sempre in perfetto stato. Su internet troveremo tantissime guide che ci forniranno tutte le indicazioni di cui abbiamo bisogno per la cura dei nostri capelli. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad ottenere dei capelli morbidi, lucenti e leggeri.

25

Occorrente

  • Phon a temperatura regolabile
  • Piastra a temperatura regolabile
35

Informazioni preliminari

Prima di tutto va fatta una distinzione tra chi vive in città e chi in campagna: nel caso di vita in una metropoli, i capelli vanno lavati più spesso. Infatti a causa dell'inquinamento atmosferico essi rischiano di diventare secchi, aridi, meno nutriti, sin dai bulbi. Prima di cominciare, aggiungiamo che prima del lavaggio è opportuno pettinare la chioma con una spazzola piatta, per eliminare i nodi che possono esser presenti.

45

Rimozione shampo e balsamo e asciugatura

Per rendere i capelli davvero puliti, e cancellare del tutto residui di shampoo e balsamo, si può risciacquarli con aceto di mele. Basterà una mezza tazza di aceto, che verseremo sulla chioma lasciandola agire per circa tre minuti; poi potremo risciacquare ma solo con acqua fredda. Il processo va ripetuto al massimo due volte a settimana. Potremo anche applicare una maschera nutriente ai capelli, di quelle normalmente in vendita: ciò va fatto solo una volta alla settimana. Ricordiamoci anche che l'asciugatura rischia di danneggiare il cuoio capelluto. Uno strumento per evitare questo rischio è un phon dotato del regolatore di temperatura. Dopo aver iniziato ad asciugare i nostri capelli con aria tiepida, riscaldiamola un po' per volta, evitando di impostarla troppo calda all'inizio o otterremo solo capelli molto secchi.

Continua la lettura
55

Utilizzo della piastra

La piastra per capelli, si sa, è uno strumento utilizzato comunemente dalle donne. È però importante sapere che non va assolutamente adoperata sui capelli bagnati, perché li danneggia. Scegliamo inoltre un modello con il regolatore di temperatura (preferibilmente tra i 130° e i 150°) e che abbia le piastre ricoperte di ceramica, essendo esso un materiale che facilita lo scorrimento dei capelli. In più con uno spray o balsamo protettivo potremo proteggere i capelli dall'eccessivo caldo della piastra. Infine, se i nostri capelli risultano un po' troppo elettrici, durante il lavaggio, potremo diluire lo shampoo nell'acqua prima di applicarlo sulla testa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come avere capelli più setosi e lucenti

I capelli hanno bisogno di cure costanti, ma la loro bellezza e salute dipendono da numerosi fattori. Situazioni contingenti come stress psicofisico, squilibri ormonali o carenze alimentari, sono tra le cause principali del loro indebolimento.La mancanza...
Capelli

Come rendere morbidi i capelli senza balsamo

Avere capelli sani e lucenti in ogni momento della giornata è il desiderio di tutte. Poter sfoggiare dei capelli morbidi e sempre in perfetta forma richiede tempo. In questa guida vediamo come prenderci cura dei nostri capelli giorno dopo giorno, e scopriremo...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare l'amla per capelli forti e lucenti

In questa guida vi daremo qualche consiglio per cercare di avere e mantenere i vostri capelli forti e lucenti. Tutto questo grazie ad un prodotto chiamato olio di Amla. L'olio di Amla è un olio che viene estratto dall'Emblicas officinalis. L'Amla è...
Capelli

Come predersi cura dei capelli danneggiati

Se avete i capelli danneggiati e secchi bisogna correre ai ripari; c'è tutta una serie di trattamenti per farli ridiventare setosi, lucenti e vivi in un batter d'occhio. Le moderne tecniche di asciugatura possono causare ai capelli dei seri problemi....
Capelli

Come avere i capelli folti e lucenti

Il benessere del nostro fisico è di primaria importanza. A tal proposito è fondamentale mantenersi sempre bene. Esistono della parti del nostro corpo che vengono spesso trascurate poiché ritenute marginali. In realtà bisogna dare le giuste attenzioni...
Capelli

5 modi naturali per rendere lucenti i capelli

A nessuno di noi piace avere i capelli spenti e opachi, tuttavia è un inestetismo con cui ci troviamo spesso a fare i conti. Il sogno di tutti noi è invece quello di sfoggiare sempre una capigliatura brillante e luminosa, come ci mostrano le pubblicità...
Capelli

Come realizzare un balsamo naturale per capelli

Ogni donna vorrebbe avere dei capelli lucenti, setosi e morbidi, perché una capigliatura crespa, opaca o sfibrata da l'immagine di una persona trascurata e trasandata, indipendentemente dal taglio dei capelli. Avere dei capelli sani, forti e lucenti...
Capelli

Come fare riflessi sui capelli castani

A volte nella vita capita a ogni individuo di cambiare qualcosa del proprio aspetto e perché non partire proprio dai capelli? Questi ultimi rappresentano il nostro stile e quindi è molto importante curarli, trattandoli con prodotti delicati che non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.