Come Organizzare Una Sfilata Di Moda

di Barbara Chiodi difficoltà: media

Come Organizzare Una Sfilata Di Moda La sfilata di moda è un evento che dura al massimo 15 o 20 minuti; si accendono le luci, le modelle sfilano, lo stilista esce a raccogliere gli applausi e poi tutto finisce. Una cosa repentina ed effimera, se si pensa che dietro c'è un lavoro minuzioso che dura mesi. Anche voi, nel vostro piccolo, potete realizzare una sfilata, magari per intrattenervi con le amiche o per presentare i vostri lavori di sarta. Ecco alcuni consigli.

Assicurati di avere a portata di mano: Abiti nuovi e/o usati Accessori nuovi e/o usati Uno spazio Sedie e/o poltrone e/o divani Musica Qualcosa da mangiare e/o da bere Specchio

1 Se vuoi trascorrere un pomeriggio o una serata diversi con le tue amiche, puoi organizzare con loro una sfilata di moda, magari dopo avere fatto shopping insieme, per confrontarvi e vedere come vi stanno i capi appena acquistati. Scegli prima di tutto il luogo, che può essere la casa di una di voi; tieni presente che il locale dev'essere il più possibile spazioso ma nello stesso tempo intimo: puoi optare ad esempio per un salottino, mentre se è caldo puoi stare fuori, in giardino o in terrazzo, se è abbastanza grande.

2 Senza ricorrere a pedane e complicare le cose, puoi semplicemente disporre il divano e/o le poltrone o ancora delle sedie in fila, in modo da creare un percorso dove ognuna di voi passerà con il suo abito e in mezzo un tappeto che funga da passerella. Su un tavolino vicino allestisci poi una merenda o un brunch o ancora un aperitivo, dipende insomma dall'ora scelta per l'evento: bevande, stuzzichini, dolce e/o salato, in base anche ai tuoi gusti e a quelli delle tue amiche. Puoi anche scegliere una colonna sonora, non sarà difficile con uno stereo mettere su un po' musica.

Continua la lettura

3 Ognuna di voi dovrà poi scegliere il proprio look; se si tratta di cose nuove, possono essere mixate con cose già in vostro possesso oppure scambiate tra di voi.  Punta molto sugli accessori, che sono sempre in grado di arricchire e trasformare un look.  Approfondimento Come sfilare bene in passerella (clicca qui) Se ad esempio una di voi avrà comprato un abito, potrà completarlo con una collana o uno scialle.C'è anche un'altra possibilità; puoi usare abiti vintage, magari pescati in qualche mercatino o negozio dell'usato, magari scegliendo un tema preciso o un'epoca.  La cosa sarà sicuramente più divertente! . 

4 Verrà poi il momento della sfilata vera e propria; ognuna di voi uscirà da un paravento o una tenda o da una porta e farà la sua catwalk. Per rendere la cosa più divertente, puoi anche organizzare una specie di concorso dove viene votato il look più bello o più originale; alla fine la vincitrice può portarsi a casa i capi che ha usato per abbigliarsi, per esempio.

5 Se invece fai la sarta, per hobby o anche per lavoro, puoi pensare di organizzare una sfilata per far conoscere le tue creazioni; in questo caso puoi estendere la cosa anche ad altre persone, magari ad amiche delle amiche o a tue clienti mandando degli inviti via sms o via e-mail. Chiama delle amiche o delle parenti che possano farti da modelle a casa o presso il tuo laboratorio (se ne hai uno), altrimenti crea dei banchetti espositivi o prepara dei manichini completi di cartellini con i prezzi.

6 Se la cosa ha successo puoi anche pensare di fare due sfilate all'anno: autunno-inverno e primavera-estate. Una volta che l'evento sarà consolidato, il passaparola tra le partecipanti ti aiuterà ad aumentare la clientela e chissà che un giorno non potrai davvero allestire una vera sfilata, come quelle delle grandi griffe internazionali!

Come realizzare Occhiali bijioux Come tagliare i capelli per l'autunno Come vestirsi per un importante appuntamento di lavoro Come diventare redattore di moda

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili