Come nutrire il cuoio capelluto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti noi vorremmo avere una chioma folta e lucente ma, spesso, ignoriamo che queste caratteristiche dipendono soprattutto dalla buona salute del nostro cuoio capelluto. I capelli, infatti, fondano la propria radice nel cuoio capelluto, ed è da lì che origina anche il benessere della nostra capigliatura. Nutrire adeguatamente le radici dei capelli è, quindi, il modo migliore affinché risultino belli e lucenti. L'attenzione che il nostro aspetto merita è alta, ma richiede anche degli sforzi: in questa guida, scopriremo insieme come nutrire correttamente il cuoio capelluto.

26

Occorrente

  • Alimentazione equilibrata
  • Prodotti per capelli
36

Nutrire con cura il cuoio capelluto

Le condizioni estetiche della nostra testa sono influenzate da molti elementi che interagiscono tra di loro, tra cui l'alimentazione ed i prodotti specifici che vengono utilizzati sui capelli. Di fondamentale importanza è scegliere con cura i cibi con i quali alimentarci, in modo da assumere la giusta dose di sostanze per il nutrimento del nostro cuoio capelluto. Per comprendere il perché dell'importanza di alcuni cibi, dobbiamo sapere che i nostri capelli sono composti dal 65 al 95 per cento da proteine (principalmente dalla cheratina) e, in una parte più ridotta, da acqua, lipidi e sali minerali.

46

Scegliere alimenti ricchi di proteine e vitamine

Trattiamo, quindi, gli alimenti più indicati alla miglior cura dei nostri capelli: il primo posto spetta agli alimenti proteici utili al miglior aspetto dei nostri capelli, ma un posto non meno importante è occupato dalle vitamine. Infatti, sia la vitamina A che la vitamina B aiutano e contribuiscono al nutrimento del cuoio capelluto. Sono ottimi, quindi, alimenti come il pesce, la frutta, il latte e la verdura, in quanto ricchi di vitamina B5. Un'altra vitamina importante è la vitamina A, di cui è ricca la dieta mediterranea: affidarvisi è garanzia di bellezza costante per i nostri capelli. Inoltre, qualora ce n'è fosse bisogno, ecco sottolineata un'altra ottima ragione per dedicare a sé stessi una dieta completa, sana ed equilibrata.

Continua la lettura
56

Verificare la qualità dei prodotti

Per quanto riguarda i prodotti, lo shampoo, il balsamo ed maschera sono ottimi per curare i nostri capelli. La qualità dei prodotti che utilizziamo direttamente sul cuoio capelluto incide in modo molto rilevante sul suo nutrimento e, talvolta, è in grado di colmare i limiti che possono essere dettati da un'alimentazione inadeguata. Affidarsi a prodotti conosciuti o comunque di qualità è un grande passo verso la chioma splendente ed in salute che desideriamo. Non esitiamo ad investire qualche euro in più per la nostra bellezza!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come trattare la perdita di capelli

Qualora abbiate qualche problema di perdita dei capelli (come la calvizie o la stempiatura eccessiva), non dovete assolutamente preoccuparvi troppo. Tutto quello che andrà fatto consiste semplicemente nel proseguire nella lettura di questo articolo.Quest'ultimo...
Capelli

10 segreti per dei capelli in salute

Per avere capelli belli e sani occorre dedicare ad essi le giuste attenzioni. Per avere chiome lucide e sane basterebbe in realtà limitare i fattori di stress, mantenere un'alimentazione equilibrata ed usare qualche piccolo accorgimento per attenuare...
Capelli

10 consigli per uno shampoo efficace

Vi capita spesso di sentire i vostri capelli aridi e sfibrati? Probabilmente non li curate abbastanza. Seguite i nostri 10 consigli se desiderate far risplendere la vostra chioma. Bastano davvero pochi e semplici accorgimenti per eseguire un lavaggio...
Capelli

5 erbe per i capelli secchi

Spesso i capelli possono diventare spenti, secchi, aridi e opachi. Molti sono i prodotti oggi presenti in commercio che cercano di aiutare a riequilibrare la naturalezza del capello, a nutrirlo e a guarirlo. Spesso pero' molti prodotti chimici distruggono...
Capelli

10 metodi per nutrire i capelli secchi e sfibrati

Nei periodi di stress, dopo una gravidanza, o dopo aver trascorso diversi giorni di sole e mare, i capelli risultano spesso indeboliti, sfibrati e secchi. La salsedine, il vento, un errata manutenzione degli stessi, possono dar luogo ad una chioma non...
Prodotti di Bellezza

Capelli crespi e sfibrati: prodotti naturali per nutrire il capello

Molteplici sono le cause che possono rendere i capelli crespi e sfibrati Fra queste, oltre, l'ereditarietà, ci sono i fattori esterni quali umidità, vento e sole. Inoltre anche l'uso di phon e piastra può causare questo problema. Di solito il problema...
Capelli

10 errori da non commettere per avere capelli sani

I capelli sono una componente importante per la bellezza di un uomo e di una donna, la nostra attenzione nei loro confronti è di primaria importanza per non renderli fragili, svuotati, fini, sin da giovane età è consigliabile dargli cure appropriate...
Capelli

Come curare i capelli decolorati

In passato avete eseguito una tintura sui vostri capelli e ora appaiono visibilmente spenti, deboli, e privi di lucentezza? Non disperate, ma sappiate che esistono diversi metodi per riportare alla loro normale vitalità i capelli che hanno subito questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.