16

Come mascherare le caviglie grosse

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Le caviglie sottili sono uno degli stereotipi della bellezza femminile. Le loro linee sinuose, rappresentano una vera e propria arma di seduzione, che riesce a catturare l’attenzione degli uomini. Naturalmente non tutte le donne sono fortunate e possono avere delle caviglie attraenti o esili. Infatti, a causa del sovrappeso, della cattiva circolazione sanguigna, della ritenzione idrica tendono a gonfiarsi. In questi casi, un valido aiuto per migliorarle e snellirle può essere dato dallo sport, dai massaggi e da un’alimentazione ricca di frutta, verdure e alimenti che aiutano a depurare l’organismo e eliminare i liquidi in eccesso. Se proprio non si riesce a risolvere il problema, ecco alcuni consigli su come mascherare le caviglie grosse e valorizzare il corpo.

26

Scarpe con il tacco alto

La scelta delle scarpe è determinante per mascherare o attenuare il problema delle caviglie grosse. A tal fine sono assolutamente vietate ballerine, scarpe basse e sneakers, in quanto mettono ancora di più in evidenza il difetto. Prediligere i tacchi alti, dai sette cm in su, che snelliscono la gamba. Perfette le decolté con tacco a spillo, le open toe con piedi ben curati, le scarpe aperte da dietro che mettono in risalto il tallone e distolgono l’attenzione dal resto del piede. Per quanto riguarda le scarpe con il cinturino, sono da evitare quelli che stringono la caviglia, mentre se posizionato in basso o sul collo del piede, come nel caso delle Mary Jane, sono delle valide alleate per dare eleganze all'intero arto. Attenzione anche agli stivali alla caviglia o alle francesine che potrebbero peggiorare la situazione. Naturalmente è importante sempre guardarsi allo specchio quando si compra la calzature e optare per quella adatta alla propri corporatura e stile. Un altro trucco per attenuare le caviglie grosse è usare collant dello stesso colore delle scarpe, per creare una linea ininterrotta tra piede e ginocchio.

36

Pantaloni dritti e gonne lunghe

L’abbigliamento è un valido alleato per coprire le caviglie grosse e dare armonia all'intera figura. I pantaloni dal taglio dritto o largo, in tessuto morbido o a zampa sono la soluzione ideale per dare slancio alla silhouette e nascondere le imperfezioni. Sconsigliati jeans aderenti, fuseaux e i modelli capri che lasciano scoperta la caviglia. Per quanto riguarda le gonne le più indicate sono le longuette appena sotto il ginocchio e quelle lunghe fino ai piedi, in stile hippie.

Continua la lettura
46

Pedicure e sport

Curare i piedi con una regolare pedicure e smaltare le unghie con colori di tendenza è un altro modo per mascherare delle caviglie importanti. Mentre per cercare di attenuare il problema si può ricorrere a dei pediluvi con sale marino, al fine di drenare e sgonfiare la zona, seguito da lungo massaggio con una crema lenitiva. Una camminata di almeno 30 minuti al giorno e degli esercizio specifici possono contribuire a modellare e snellire le caviglie.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Massaggia ogni sera le tue caviglie per renderle meno gonfie!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

5 look per snellire gambe e caviglie

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Anche le donne più belle del mondo quando si guardano allo specchio non si piacciono. C'è chi vorrebbe un ventre più piatto, chi il seno più grande, chi reputa le proprie gambe scheletriche e chi, al contrario, vorrebbe poter avere la parte bassa del corpo più snella. Sapete che esistono dei trucchetti per apparire sempre perfette e proporzionate? Seguite parola per parola questo post e scoprite i 5 look per snellire gambe e caviglie!!

26

Pantaloni a palazzo

I pantaloni a palazzo sono perfetti in qualsiasi stagione dell'anno per assottigliare gambe e caviglie. Oggi sono di gran moda e avete solo l'imbarazzo della scelta per combinare i look che più si avvicinano ai vostri gusti. Se dovete andare in ufficio, indossatene un paio grigi o neri abbinati ad una camicia particolare e se avete scelto di far apparire le vostre gambe e caviglie più snelle in occasione di un evento particolare, osate con tanto colore. Scegliete un pantalone a palazzo nei toni del blu cobalto e abbinatelo ad un top aderente dalle stampe floreali e arricchite il vostro look con gli accessori giusti; naturalmente, se siete di statura aggraziata e minuta è preferibile indossare dei tacchi alti o delle comode zeppe. Non vorrete mica fare la piega ai vostri fantastici pantaloni a palazzo?!

36

Gonne lunghe

A seconda dei contesti e dei look, le gonne lunghe conferiscono un aspetto da gitana bella e misteriosa o da principessa elegante e aggraziata. Ci sono vari modelli di gonne lunghe: strette, larghe e lunghe fino al ginocchio o fino alla caviglia. Se il vostro scopo è quello di creare un look che snellisca le vostre gambe e le vostre caviglie, sono preferibili quelle lunghe e svasate. Le gonne lunghe, soprattutto in estate, permettono di dare libero sfogo alla fantasia e di provare tantissimi abbinamenti originali. Come per i pantaloni a palazzo, anche in questo caso, se non siete altissime è preferibile indossare dei tacchi alti o delle zeppe, ma ciò non toglie che possiate essere molto carine anche con delle scarpe basse e graziose. L'importante è avere buon gusto e criterio. Se siete in cerca di ispirazione per il look perfetto, eccovi accontentate: gonna lunga alta in vita e svasata;  top aderente con scollo quadrato;  gioielli abbinati alle scarpe e alla borsa; borsa a tracolla non molto grande;  sandali o scarpette comode.

Continua la lettura
46

Tute eleganti

Gran parte delle donne nemmeno si accorge della propria bellezza solo perché, spesso, i luoghi comuni prendono il sopravvento. La prima regola da rispettare per essere belle è quella di essere razionali e di non scegliere a tutti i costi dei capi all'ultima moda. Le tute eleganti sono però un'eccezione perché, se scelte nel modo giusto, possono essere indossate da tutte le donne, incluse quelle curvy. In giro si trovano tantissimi modelli di tute, da quelle aderenti a quelle più larghe, ideali per chi vuole essere libera nei movimenti senza rinunciare all'eleganza; inoltre, le tute risolvono la spinosa questione degli abbinamenti di colori tra capi diversi perché basta semplicemente indossarle! Se avete un fisico longilineo, osate con le tute aderenti, se avete un corpo più burroso optate per quelle dal taglio morbido e dai colori tenui.

56

Pantalone a zampa di elefante

Di gran moda negli anni Settanta tra i promotori della cultura hippy, pantaloni a zampa di elefante sono ritornati ad essere i protagonisti del guardaroba delle donne! A differenza di quelli a palazzo, che scendono larghi sull'intera gamba, quelli a zampa di elefante sono più larghi solo dopo le ginocchia ed ecco perché sono perfetti per snellire le caviglie. Si tratta di un capo di vestiario molto versatile, in grado di regalare il look ideale per ogni contesto; infatti, basta un jeans di questo modello con una t-shirt per essere carine e comode in vista di una giornata di shopping o per dare il via a un lungo viaggio; se, invece, vi aspetta una serata speciale, abbinate il vostro pantalone a zampa di elefante con un corpetto ricamato dai toni romantici e giocate con gli accessori.

66

Abiti scollati

Un'altra soluzione per snellire gambe e caviglie e quella di optare per le scollature. Questo non significa che dovete andare in giro a sfoggiare le grazie che vi ha donato madre natura, bensì di valorizzare altri punti del vostro corpo. A voi la scelta: schiena o décolleté? Ricordate che il troppo storpia e che sarete molto più sensuali se scegliete una scollatura sul davanti o sul dietro! Anche in questo caso, ci sono dei piccoli accorgimenti che potete seguire: se siete in cerca di un look che snellisca gambe e caviglie, ma che, invece, valorizzi il lato B, un abito lungo e scollato sulla schiena e aderente fa al caso vostro; se il vostro look per snellire gambe e caviglie prevede un pantalone, optate per una camicia aderente e scollata oppure per un top con lo scollo all'americana; se avete il seno piccolo, siete avvantaggiate perché potete scegliere sia un abito che valorizzi la vostra schiena e sia un abito in stile impero che metta in bella mostra le vostre spalle; se avete un seno prosperoso, un abito con la scollatura a cuore vi calzerà a pennello e nessuno oserà nemmeno immaginare che il vostro scopo era quello di trovare un look per snellire gambe e caviglie!

16

5 modi per snellire le caviglie

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Sono un'irresistibile arma di seduzione, ma anche una delle parti più delicate del nostro corpo: stiamo parlando delle caviglie, croce e delizia di tante donna che sono sempre alla ricerca del segreto per mantenerle sottili o per rendere più esili se si presentano gonfie e doloranti. Se anche tu pensi che non ci sia nulla di più sexy di caviglia ben rifinita che svetta su un paio di scarpe col tacco o se semplicemente hai voglia di scolpire la tua silhouette dalla testa ai piedi, ecco 5 modi per snellire le caviglie che costano poca fatica e garantiscono risultati al top.

26

Usare i pesetti

Nei tuoi cicli di work out non dovrebbe mai mancare qualche esercizio mirato per le caviglie, meglio se svolto con gli appositi pesetti a cavigliera, che aumentano il carico di lavoro e quindi, alla lunga, i risultati. Provali nei tuoi saliscendi sullo step; comincia con un peso contenuto e aumenta soltanto quando sarai più allenata.

36

Concedersi un bel massaggio

Anche le caviglie beneficiano dell'antico rituale del massaggio che, se svolto a regola d'arte, drena i liquidi, eliminando o riducendo i gonfiori e donando una piacevole sensazione di sollievo e leggerezza a questa parte del corpo che tanto risente della stanchezza e delle fatiche di ogni giorno. Quindi, quando ti concedi una visita al centro benessere, ricorda a chi ti massaggia di non trascurare le caviglie!

Continua la lettura
46

Tenere le gambe sollevate

Non dimenticare poi una dritta sempre valida per regalare un po' di sollievo alle caviglie, specialmente dopo una lunga giornata in cui sei stata tanto in piedi: tieni le gambe sollevate per almeno una ventina di minuti prima di dormire, magari dopo averle massaggiate con un'apposita crema che agisca sulla circolazione: ti sveglierai inaspettatamente "leggera".

56

Passeggiare nel mare

Approfitta di una vacanza o anche soltanto di un fine settimana al mare per fare lunghe passeggiate con le gambe immerse nell'acqua, almeno fino a metà polpaccio: l'acqua salata massaggia le caviglie affaticate assottigliandole e lo sforzo che devi fare per camminare equivale ad una seduta di esercizio fisico mediamente intenso. Se non vivi vicino al mare, puoi recuperare con i corsi di acqua gym in piscina o almeno con dei lunghi pediluvi di acqua salata.

66

Bere tanta acqua

Ormai è risaputo che bere all'incirca due litri di acqua al giorno è un toccasana per l'intero organismo, caviglie comprese: anche questa parte del corpo, infatti, soffre di ritenzione idrica e, quindi, per evitare la formazione di antiestetici gonfiori che premono sul piede è bene avere sempre a portata di mano una bottiglietta d'acqua.

16

Metodi per far sembrare più sottile la caviglia

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Nel mondo contemporaneo, dove il canone di bellezza è sempre più ricercato nella perfezione, ogni parte del corpo, anche la più insignificante, dev'essere armoniosa e aggraziata; le caviglie non fanno eccezione. Tuttavia, molte donne si ritrovano, anziché attraenti caviglie sottili, ineleganti caviglie di grande circonferenza. In ogni caso, non è necessario preoccuparsi, poiché i metodi per far sembrare più sottile la caviglia a partire dal proprio look sono molto semplici: per scoprirli, basta continuare la lettura di questa guida!

26

Calzature alte

Innanzitutto, per far sembrare più sottile la caviglia, è importantissima la giusta scelta delle calzature. Per la stagione calda, nonostante la tentazione, si sconsigliano assolutamente scarpe basse, come sandali, infradito o ballerine, mentre si suggerisce l'utilizzo di calzature alte, come scarpe con i tacchi o con la zeppa. Capitolo a sé per i tacchi: i cosiddetti "tronchetti" sono da evitare, perché non slanciano sufficientemente e non evidenziano la silhouette delle gambe; al contrario, sono adatti a questo scopo i tacchi a spillo. Per i mesi invernali, la scelta è molto meno varia, ma più semplice: un paio di stivali nasconde alla perfezione le caviglie grosse.

36

Pantaloni larghi

Se si desidera indossare dei pantaloni, non è l'ideale scegliere pantaloni aderenti, corti o, peggio ancora, a metà polpaccio. Al contrario, la scelta migliore è costituita dai pantaloni a zampa di elefante, o, in ogni caso, pantaloni larghi, che mantengano morbida la linea su polpacci e caviglie. Se, invece, la preferenza è data alle gonne, prosegui al prossimo punto.

Continua la lettura
46

Gonne corte e collant scuri

Mentre le gonne lunghe o di media lunghezza fanno apparire le gambe più tozze e sgraziate, sono assolutamente consigliate le gonne corte, come minigonne o gonne appena sopra il ginocchio, che danno alle gambe un aspetto più affusolato e sinuoso. Inoltre, l'utilizzo di collant scuri contribuisce ad un effetto ottico snellente, a differenza di calze corte (vale lo stesso ragionamento utilizzato per le scarpe basse) e collant chiari.

56

Vestiti appariscenti

Anche la parte superiore del corpo gioca la sua parte: attrarre l'attenzione su di essa è fondamentale, per evitare che possa focalizzarsi sulle caviglie. A tale proposito, è assolutamente consigliato l'utilizzo di vestiti dai colori caldi e sgargianti, e di fantasie floreali, eccentriche o quanto più fantasiose possibile. Anche l'utilizzo di gioielli di grandi dimensioni come collane, monili o orecchini può certamente distogliere l'attenzione dagli arti inferiori.

66

Rimedi al gonfiore

Talvolta, le caviglie possono apparire più grosse e gonfie solamente a causa di antiestetici problemi di circolazione, molto comuni tra le donne, specialmente con l'aumentare dell'età. Gli espedienti da mettere in atto in questi casi sono, ancora una volta, molto semplici: si possono abbinare, oltre ad una dieta equilibrata e ad un regolare esercizio fisico, specie se concentrato sugli arti inferiori, dei massaggi drenanti, anche con l'utilizzo di creme lenitive, e dei pediluvi ristoratori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.